De Luca stasera da Fazio su Rai 2

Si discuterà senz'altro della "nuova" gestione dell'emergenza

Redazione Irno24 03/05/2020 0

Fra gli ospiti della puntata di stasera di "Che tempo che fa", il programma di Rai 2 condotto da Fabio Fazio, ci sarà anche il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca. Argomento di sicuro dibattito la "fase 2" della gestione dell'emergenza Coronavirus, che inizia domani. La trasmissione, preceduta da una sorta di anteprima alle 19:40, inizierà alle ore 21:00. Con Fazio ci sarà, come al solito in epoca di "lockdown", il virologo Burioni. Previsti, oltre all'intervento del Presidente della Campania, contributi di altri ospiti, fra politica e spettacolo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 10/04/2021

Operai senza casco a Matierno, l'affondo Filp Cisal: "Si continua a trascurare sicurezza"

"Non sono bastate cinque vittime sui luoghi di lavoro in questi primi mesi del 2021 in provincia di Salerno. Mentre in prefettura si 'gioca' a fare i simposi sul nulla, le istituzioni non fanno rispettare le più elementari norme di sicurezza sui luoghi di lavoro alle aziende a cui affidano le proprie attività di manutenzione. Succede ancora una volta a Salerno, dove il Comune autorizza altri lavori alla pubblica illuminazione in totale insicurezza.

In piena emergenza sanitaria, con il lavoro che andrebbe salvaguardato, si tratta di uno schiaffo ai tanti operai messi a rischio da una politica scellerata. Spero che i dirigenti della Prefettura si sveglino da questa fase di perenne stand-by, iniziata con la pandemia, e facciano qualcosa di concreto. Bene le misure sulle vaccinazioni Covid e le attività per frenare i contagi in provincia. Ma esiste anche chi va avanti con difficoltà, chi ha ancora un lavoro ed è costretto a operare in condizioni davvero indegne".

Così Gigi Vicinanza, sindacalista della Cisal provinciale, denuncia il caso di un operaio sprovvisto di caschetto di protezione mentre è intento a lavorare a diversi metri di altezza per la manutenzione alla rete di pubblica illuminazione a Salerno, in via degli Etruschi, nella frazione Matierno.

“Sarò ripetitivo, ma spero che il sindaco e l’intera classe politica che amministra il Comune di Salerno possano prendere le distanze da un’immagine che nel 2021 fa davvero rabbrividire - ha detto - Celebriamo le vittime di incidenti sul lavoro e poi non evitiamo che si operi senza le più elementari norme di sicurezza. So già che sentiremo usare il solito politichese che il Comune non ha responsabilità e che è colpa della ditta.

Per questo mi auguro che il sindaco Napoli possa chiedere la revoca dell’appalto per quella che deve ritenersi una grave inadempienza. Per l’emergenza sanitaria non si possono tralasciare il resto dei problemi. Infine, mi chiedo anche cosa stia facendo l'opposizione in consiglio comunale. Al netto delle tribune politiche a pagamento, dove pontificano cercando di giocare al 'Monopoli' per le prossime elezioni, la loro presenza è impalpabile. E questo i salernitani lo hanno capito".

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/08/2020

Aggiornamento Asl 20 Agosto mattina, 3 casi di Covid nel salernitano

L'Asl di Salerno fotografa la situazione Covid al 20 Agosto mattina, nel consueto aggiornamento quotidiano: 2 positivi ad Angri, una coppia che al momento non risulta avere collegamenti con casi precedenti; una donna positiva a Nocera Inferiore, e cioè nello specifico un’altra componente della famiglia di Nocera di cui si è saputo nei giorni scorsi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/10/2020

Azzolina scrive a De Luca per elementari e medie in presenza

Il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina ha inviato una missiva al Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, affinchè ritorni sulla sua decisione di chiudere le scuole, almeno per quanto riguarda le elementari e le medie. Nella lettera indirizzata a De Luca, il Ministro ha ricordato la "flessibilità organizzativa" prevista - in tema scuole - dall'ultimo DPCM. In particolare, Azzolina, auspicando la ripresa in presenza, ha fatto riferimento alle turnazioni pomeridiane e all'ingresso non prima delle ore 9.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...