Formazione finanziata casalinghe, Gasparrini scrive a Mattarella

Chiesto incontro al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Redazione Irno24 21/12/2019 0

E’ in atto, da parte della Presidente Nazionale dell’Associazione “Obiettivo famiglia Federcasalinghe”, on. Federica Rossi Gasparrini, l’ennesima battaglia a favore delle donne, in particolare le casalinghe, ruolo sociale che da qualche decennio si declina anche al maschile. Questa volta l’obiettivo della Gasparrini è il diritto alla formazione finanziata, riconosciuto a tutti i lavoratori e lavoratrici. In base alla legge 3 Dicembre 1999 n. 493, è stata istituita una polizza assicurativa contro gli infortuni domestici, che riconosce e valorizza chiunque impieghi le proprie energie in maniera abituale, esclusiva e gratuita, nell’ambito domestico.

L’on. Gasparrini ha scritto al Presidente della Repubblica, on. Sergio Mattarella, "perché Stato e Regioni finalizzino almeno il 15% dei fondi per la formazione verso le cittadine che stanno dedicando la loro vita alle cure della famiglia, e che desiderano tradurre in impresa le loro competenze e la loro cultura". L’on. Gasparrini ha ribadito alla Sen. Nunzia Catalfo, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, la richiesta di un incontro urgente.

Tutte le sedi regionali dell’Associazione sono portavoce dell’attività della Direzione nazionale; per la Regione Campania, il presidente Dominique Testa ha dichiarato: "Analoga richiesta è stata inoltrata presso la Commissione Pari Opportunità della Regione Campania, nella fondata speranza che l’Assessore e/o gli Assessori di competenza colgano l’occasione per fare della Campania la prima Regione ad adottare tale politica di sviluppo ed occupazione”.

foto tratta dalla pagina sociale On. Gasparrini

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/11/2020

Covid in Campania, 3217 positivi su oltre 24mila tamponi

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 22 Novembre ma il riscontro temporale, è sempre importante ricordarlo, fa riferimento alle ore 23:59 del giorno precedente (in tal caso 21 Novembre).

Positivi del giorno: 3217, ieri 3554

Tamponi del giorno: 24332, ieri 24692

Deceduti del giorno: 21

Guariti del giorno: 850

Posti letto di terapia intensiva occupati: 201

Posti letto di degenza occupati: 2218

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/08/2021

Bollettino 29 Agosto, in Campania 431 positivi su oltre 15mila test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come ogni giorno da più di un anno, il bollettino inerente i contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 29 Agosto 2021, ma è sempre necessario specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (28 Agosto).

- Positivi del giorno: 431
- Tamponi del giorno: 15652
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 19
- Posti letto di degenza occupati: 358

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/10/2020

La Regione rivede qualcosa, attività in presenza per nidi e asili

A integrazione dell’Ordinanza regionale n. 79, su richiesta dei Sindaci pervenuta all'Unità di Crisi attraverso l'ANCI, e in attesa di specifici congedi parentali per i genitori, da domani - 17 ottobre - è consentita, anche in presenza, l’attività di nidi e asili con bambini di età compresa nella fascia della fascia 0-6 anni. Lo comunica la Regione Campania.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...