Guasto improvviso su rete principale, Via Conforti e strade limitrofe a secco

Ripristino erogazione previsto per le 18:30

Redazione Irno24 05/05/2020 0

Salerno Sistemi comunica che, causa rottura della rete principale di via Michele Conforti, angolo via Luigi Cacciatore, al fine di eseguire intervento di riparazione urgente ed indifferibile si rende necessario sospendere l’erogazione idrica ad horas alle seguenti strade e traverse limitrofe: via Michele Conforti, via Luigi Cacciatore, via Mazziotti, via Bilotti, Piazza Casalbore. Si prevede, salvo imprevisti, di ripristinare il regolare servizio idrico entro le ore 18:30 odierne.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/03/2020

Napoli scrive al Prefetto per chiedere l'Esercito in strada

Di seguito il testo della lettera che il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, ha indirizzato al Prefetto di Salerno, Francesco Russo, con la richiesta dell'ausilio dell'esercito in strada.

"Si richiede, ai sensi anche della recente Ordinanza del Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, l'ausilio dell'Esercito nel territorio della città di Salerno con finalità dissuasive e di controllo delle violazioni dell'obbligo di restare in casa.

Purtroppo anche nelle ultime ore abbiamo avuto modo di verificare assembramenti e persone a passeggio senza comprovato motivo; in special modo sul Lungomare Cittadino.

È necessario intervenire immediatamente con la massima durezza per non vanificare gli enormi sacrifici che la stragrande maggioranza della popolazione sta compiendo con disciplina e senso civico".

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/03/2021

Sfuma raggiro del finto nipote e del corriere, anziana di Salerno fa arrestare truffatori

Nel pomeriggio di ieri, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno e del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore, al culmine di un’articolata operazione sviluppatasi tra i comuni di Salerno, Nocera ed Ercolano (NA), hanno arrestato in flagranza del reato di truffa aggravata in concorso due soggetti originari di Napoli, rispettivamente dell’età di 18 e 60 anni, poiché responsabili di un raggiro precedentemente consumato ai danni una persona anziana residente a Salerno.

Determinante l’immediata denuncia effettuata dalla vittima, una volta accortasi di essere stata frodata, che ha consentito così di ricondurre all’episodio i dati acquisiti dagli impianti di video-sorveglianza cittadini e sfruttare il capillare dislocamento di pattuglie in uniforme e in abiti civili che è in atto lungo le vie di collegamento extraurbane per contrastare la consumazione di tali reati.

Individuata così l’autovettura dei malviventi in fuga in direzione di Napoli, gli operatori hanno proceduto al controllo ed effettuato una perquisizione a carico degli occupanti, rinvenendo i beni della vittima. Si tratta di denaro in contanti e gioielli che uno dei due arrestati, fingendo di essere un corriere incaricato di consegnare un pacco (accompagnato sul luogo del reato dal complice), aveva riscosso dalla pensionata a seguito di una telefonata nel corso della quale un altro complice, allo stato non identificato, spacciatosi per un nipote della donna, le aveva annunciato l’imminente recapito di materiale elettrico da lui acquistato.

I beni recuperati, il cui valore ammonta a diverse migliaia di euro, sono stati immediatamente restituiti alla vittima. Gli arrestati sono stati tradotti in carcere in attesa di udienza di convalida, come disposto dal PM di turno della Procura di Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/11/2020

Il pugile salernitano Socci all'assalto del titolo Welter, l'augurio del sindaco

"In bocca al lupo a Dario Socci, pugile italiano di carriera internazionale e salernitano di nascita, che il 13 novembre a Mantova sfiderà il detentore della cintura di Campione Italiano Welter, il crotonese Tobia Giuseppe Loriga. Ho incontrato Dario questa mattina a Palazzo di Città e a nome mio, dell'amministrazione comunale e della città gli ho rivolto un caloroso in bocca al lupo per questa competizione così importante". Lo scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...