Il mancino Cuccovillo rinnova con la Rari Nantes Salerno

"Proseguire questa collaborazione mi rende felice"

Redazione Irno24 08/05/2021 0

Archiviato il campionato di serie A1 2020-2021, che ha visto la Rari Nantes Salerno raggiungere l’obiettivo salvezza e piazzarsi tra le prime otto squadre d’Italia, in casa giallorossa si pensa già alla prossima stagione. Dopo il rinnovo di mister Matteo Citro, che resterà alla guida dei giallorossi per le prossime tre stagioni, arriva quello importante di del mancino pugliese Nicola Cuccovillo, già al secondo anno a Salerno.

Cuccovillo in questi due anni ha lasciato intravedere il suo grande potenziale, anche se fermato in qualche occasione da alcuni infortuni fisici, si è imposto come pedina importante nel gioco attuato da mister Citro. Con esperienze al Posillipo, al Catania e presenze nella nazionale maggiore, Cuccovillo è giunto a Salerno in punta di piedi, inserendosi alla grande in un gruppo consolidato e dando una grande mano a raggiungere gli obiettivi di squadra.

“Sono contento per il rinnovo - afferma Cuccovillo - L’anno prossimo sarà quello del centenario, e poter proseguire questa collaborazione mi rende felice e mi dà la conferma della voglia di crescere di questa società. D’altronde mi aspetto da parte di tutti un impegno importante per onorare al massimo il campionato che verrà, con la massima professionalità, ancor di più degli anni appena trascorsi, per puntare sempre più in alto. Forza Rari”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/05/2020

Gandini saluta la Rari Nantes, il ringraziamento della società al "Mago"

Le strade della Rari Nantes Nuoto Salerno e di Cristian Gandini si separano. Il "Mago" non farà parte della rosa che la prossima stagione sarà ai nastri di partenza della serie A1. Il nome di Gandini resterà per sempre legato ai colori salernitani, essendo il giocatore ligure uno degli "eroi di Anzio" che il 26 Giugno 2019 hanno riscritto la storia della Rari, conquistando una promozione in Serie A1 che mancava da 26 anni.

“Abbiamo avuto modo di apprezzare le qualità umane prima di quelle tecniche di Cristian Gandini - il saluto del presidente Gallozzi - a lui il ringraziamento mio e di tutta la società per il lavoro fatto in questi due anni trascorsi insieme”.

A Cristian vanno i più affettuosi e sinceri auguri per un radioso proseguimento della carriera sportiva e professionale da parte di tutti i dirigenti, tecnici, atleti e staff della Rari Nantes. Siamo certi che è solo un arrivederci. Grazie Mago!

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/09/2021

Coppa Italia pallanuoto, Rari Nantes Salerno con Quinto e Brescia

Prende ufficialmente il via la stagione agonistica 2021-2022 della pallanuoto italiana con i gironi della Coppa Italia, che si disputeranno in questo fine settimana e vedono ai nastri di partenza 13 formazioni di serie A1 (Roma Nuoto ha rinunciato), divise in quattro gironi. Nel gruppo A, la Rari Nantes Salerno dovrà vedersela con il Quinto Genova e con i campioni d’Italia del Brescia.

Due le squadre ad accedere alla fase successiva; la gara con il Quinto, in programma venerdì 17 alle ore 18:30 nella piscina Mompiano di Brescia, sarà quella decisiva per proseguire il cammino, come conferma mister Citro: “Primi test ufficiali molto utili per verificare lo stato della preparazione al campionato. Ci giocheremo il passaggio del turno con il Quinto, squadra che conosciamo bene e che ha lavorato bene sul mercato quest’estate”.

Nella Rari esordio per il croato Gluhaic, che indosserà la calottina numero 5, e fascia da capitano per Michele Luongo, che succede a Scotti Galletta. Ecco il programma del girone A che si giocherà alla piscina Mompiano di Brescia: Venerdì 17 settembre alle 18:30 R.N. Nuoto Salerno-S.C. Quinto; Sabato 18 alle 09:30 An Brescia-R.N. Nuoto Salerno; Sabato 18 alle 17:30 S.C Quinto-An Brescia.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/08/2022

Rari Nantes Salerno, Nello Milione firma per la prima squadra

Portiere cresciuto nel vivaio giovanile della Rari Nantes Salerno, Nello Milione torna in giallorosso e firma per la prima squadra dopo la preziosa esperienza in A2 con la Rari Nantes Arechi.

“Sono molto contento ed entusiasta di questo ritorno alla Rari, dopo anni in prestito sono pronto ad affrontare un campionato complicato ed affascinante come la serie A1. Ringrazio il mister e il presidente per avermi riaccolto nella famiglia della Rari e non vedo l’ora di entrare nuovamente in vasca dopo questo periodo di vacanze”. Una rosa rafforzata e ambiziosa con i nuovi acquisti della società, dai plurimedagliati olimpici fino ai talentuosi giovani atleti.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...