In fase di definizione un'ordinanza regionale su stagionali di aziende agricole

Ribadito obbligo di indossare la mascherina all'aperto se non c'è distanziamento

Redazione Irno24 05/07/2020 0

L’Unita di Crisi regionale comunica che è in fase di definizione un'ordinanza, tenuto conto dell’esito degli screening effettuati nei giorni scorsi, da cui sono emersi casi di positività al virus in lavoratori stagionali impegnati presso aziende agricole, in massima parte extracomunitari e provenienti anche da Paesi dove sono in corso significativi focolai, con cui viene disposto l’obbligo di adozione, da parte delle aziende agricole operanti sul territorio regionale, di misure finalizzate alla tempestiva individuazione di eventuali positivi e alla conseguente gestione del caso.

Il protocollo prevede, tra l’altro, l’obbligo di rilevare le presenze giornaliere presso le aziende, al fine di agevolare le attività di screening e di assicurare la tracciabilità degli eventuali casi di contatto con soggetti positivi; l’obbligo di mettere a disposizione i dati relativi ai lavoratori e di consentire i controlli sanitari (tamponi e/o test sierologici) anche presso le aziende.

La stessa ordinanza raccomanda a tutti i titolari delle attività delle quali è stata consentita la riapertura con recenti ordinanze (ad esempio attività di ballo, sport di contatto) di attuare puntualmente le misure di sicurezza prescritte e richiama all’obbligo di portare con se’ la mascherina, anche all’aperto, su tutto il territorio regionale e di indossarla ogni qual volta la distanza interpersonale sia inferiore a un metro.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/04/2020

De Luca: "Pasqua si avvicina, nessuno pensi di rilassarsi perchè rischiamo di perdere tutto"

"Se saremo tutti responsabili, da fine Aprile possiamo cominciare a pensare ad una seconda fase, ma tutto è legato all'evoluzione dell'epidemia. Non facciamo come ad Hong-Kong, o in qualche zona della Cina popolare; avevano azzerato il contagio, hanno allentato i freni e dopo 2 settimane si è ripresentato il problema. Se vogliamo stare tranquilli, noi dobbiamo azzerare il problema. Avremo 2 fine settimana decisivi, sono altri 10-15 giorni di sacrificio e potremo sapere se abbiamo imboccato la strada discendente.

Governare l'epidemia in Campania richiede rigore assoluto, perchè abbiamo qualche problema in più rispetto ad altre regioni che hanno minore densità abitativa e congestione urbana. Non ho voluto mettere in rete alcuni filmati che mi sono arrivati, di comportamenti che gridano vendetta. Vi prego in maniera accorata di rispettare le regole. Siate consapevoli che tutto ciò che si decide si fa per tutelare il futuro delle nostre famiglie, dei nostri figli.

Ci avviciniamo a Pasqua, un periodo delicato. Nessuno pensi di rilassarsi, perchè rischiamo di perdere tutto. Restiamo in casa, impariamo di nuovo a fare pranzi come quelli che ci venivano offerti dalle nostre nonne, impariamo di nuovo anche a fare i dolci a casa, le pastiere. Ma rimaniamo chiusi in casa, se non c'è un motivo davvero urgente: generi alimentari, farmacia, lavoro. Altri motivi non ce ne sono.

Essere cristiani significa tutelare la salute e la vita dei più deboli. Siate responsabili. Un altro po' di sacrificio ci aiuterà a rivedere la luce in fondo al tunnel. Sono convinto che la stragrande maggioranza dei nostri concittadini comprende che è assolutamente necessario questo sforzo ulteriore".

Così il Governatore De Luca a margine dell'intervento in streaming volto ad illustrare il piano economico anti-crisi varato quest'oggi dalla Regione.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/02/2021

Bollettino 28 Febbraio, in Campania 2561 positivi su oltre 24mila test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da quasi un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 28 Febbraio 2021 ma il riscontro temporale, va sempre ribadito, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (27 Febbraio 2021).

- Positivi del giorno: 2561
- Tamponi del giorno: 24368
- Deceduti del giorno: 5
- Guariti del giorno: 524
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 130
- Posti letto di degenza occupati: 1341

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/08/2020

Bollettino Covid 28 Agosto, 183 nuovi casi in Campania

Ecco il bollettino ordinario del 28 Agosto diffuso dall'unità di crisi regionale sui contagi da Covid-19. Il riferimento è alle 23:59 del 27 Agosto. Positivi del giorno: 183 (di cui 81 casi di rientro, 36 dalla Sardegna e 45 da estero), Tamponi del giorno: 5494; Totale positivi: 6424, Totale tamponi: 402390; ​Deceduti del giorno: 0, Totale deceduti: 445; Guariti del giorno: 10, Totale guariti: 4.383.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...