Inquinamento ambientale, denunciati titolari di 5 aziende conciarie di Solofra

Solo nel mese di maggio sono stati effettuati 6 controlli

Redazione Irno24 28/05/2020 0

Continuano i controlli dei Carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino alle aziende del polo conciario di Solofra, finalizzati al contrasto delle potenziali fonti inquinanti del bacino idrografico del fiume Sarno. Solo nel mese di maggio sono stati effettuati 6 controlli. All’esito degli accertamenti effettuati sono state deferite in stato di libertà 5 persone, in qualità di legali rappresentanti di altrettante aziende conciarie, mentre solo due controlli sono risultati conformi. Sono state elevate anche 5 sanzioni amministrative per un importo complessivo di 12.500 euro.

L’attività, eseguita di iniziativa dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale Agroalimentare e Forestale (N.I.P.A.A.F.) di Avellino, unitamente ai Carabinieri delle Stazioni Forestale di Serino e Forino, ha permesso di accertare l’illecito smaltimento di imballaggi contaminati da sostanze pericolose nonché di contenitori di sostanze chimiche utilizzate per la lavorazione delle pelli.

Oltre alla denuncia, per i titolari di 4 aziende sono scattate sanzioni amministrative per la mancata annotazione dei rifiuti sul registro di carico e scarico. Un analogo illecito smaltimento di rifiuti è stato accertato anche in una quinta azienda dove l’accesso ispettivo ha permesso altresì di rilevare che dal 2018 la stessa società non provvedeva allo smaltimento/recupero di un ingente quantitativo, pari ad oltre 110 metri cubi di rifiuti, in violazione dei limiti temporali e quantitativi previsti dalla legge.

Tali rifiuti, sottoposti a sequestro, risultavano depositati in maniera non omogenea, miscelati tra di loro e senza indicazione del previsto codice C.E.R. (Codice Europeo dei Rifiuti). Anche per l’amministratore di quest’ultima azienda, oltre alla sanzione amministrativa, è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 13/06/2021

Open days Pfizer a Solofra e Montoro nei giorni 16 e 18 Giugno

Sono aperte da oggi 13 giugno 2021 alle ore 11.00 le prenotazioni per aderire agli Open Day Pfizer promossi dall’Asl di Avellino per mercoledì 16 e venerdì 18 giugno presso tutti i 22 Centri Vaccinali territoriali della provincia (fra cui Montoro e Solofra).

L’iscrizione è aperta a tutti i cittadini, residenti in provincia di Avellino, a partire dai 12 anni. Per aderire all’Open Day è possibile prenotarsi sulla piattaforma http://opendayvaccini.soresa.it fino ad esaurimento posti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/08/2020

Solofra, coppia denunciata per furto di costosi prodotti ittici al supermercato

Una coppia di coniugi sessantenni, denunciata dai Carabinieri della Stazione di Solofra, dovrà rispondere del reato di furto aggravato. Muniti di mascherina e guanti, avevano fatto spesa in un supermercato della città conciaria. Ma oltre agli alimenti posti nel carrello avevano occultato nelle borse dei costosi prodotti ittici dopo averne rimosso i dispositivi antitaccheggio.

Il furto non è sfuggito al personale del supermercato che ha subito allertato i Carabinieri. I militari hanno identificato i due presunti responsabili, entrambi del posto, che alla luce delle evidenze emerse sono stati denunciati in stato di libertà alla Procura di Avellino. La refurtiva è stata restituita.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/11/2021

Solofra, a fuoco l'auto del Presidente del Consiglio Comunale

Ieri notte, l'auto del Presidente del Consiglio Comunale di Solofra, Francesco Filodemo, è stata distrutta dalle fiamme. Sono in corso indagini per appurare le cause dell'evento.

"A nome dell'Ammiministrazione Comunale e dell'intera comunità - scrive il Sindaco Vignola - esprimo la mia più sincera vicinanza al Presidente Filodemo ed alla sua famiglia. Molta paura ma, per fortuna, nessuna conseguenza tra i residenti.

La Compagnia Carabinieri di Solofra e la locale stazione, congiuntamente ai Vigili del Fuoco, prontamente intervenuti per mettere in sicurezza l'intera area, sono al lavoro per stabilire la natura dell'incendio. Siamo fiduciosi nell'operato delle forze dell'ordine".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...