Iscrizioni irregolari e false attestazioni di esami, domiciliari per 2 dipendenti Unisa

Tutto è partito dalla denuncia dell'Ateneo, sono 34 le carriere artefatte

Redazione Irno24 31/03/2021 0

Nella mattinata odierna, la Guardia di Finanza di Salerno, su disposizione della Procura, ha dato esecuzione all'ordinanza emessa dal GIP che dispone la custodia cautelare agli arresti domiciliari di due dipendenti dell'Università di Salerno. Le accuse formulate nei loro confronti sono l'accesso abusivo al sistema informatico, la falsità materiale commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, l'induzione indebita a dare utilità.

Gli accertamenti sono stati avviati in seguito alla denuncia presentata dallo stesso Ateneo, che tramite l'Audit intemo aveva rilevato delle irregolarità nella procedura di immatricolazione di due studenti, iscritti alla Facoltà di Medicina pur senza essersi classificati in posizione utile nella graduatoria unica nazionale di merito dei test d'ingresso.

In quell’occasione, era subito emerso che l’iscrizione era stata effettuata materialmente da un dipendente dell'Universita (Carmine Leo, classe '56) attraverso l’accesso abusivo al Sistema lnformatico di Segreteria (ESSE 3). l successivi approfondimenti investigativi hanno evidenziato che l'indagato era solito utilizzare le proprie credenziali per attestare falsamente esami universitari in realtà mai sostenuti dagli studenti beneficiati, in cambio di specifiche regalie (anche fumetti da collezione).

Determinante si è rivelato il contributo del secondo indagato, sempre un dipendente amministrativo (Carmine Cioffi, classe '68), che indirizzava al collega quegli universitari che, essendo venuti a conoscenza del meccanismo di frode, chiedevano di essere "aiutati" in qualche modo.

Altra condotta di rilevanza penale posta in essere da Leo - sempre in pregiudizio dell'Università - era quella di far risultare gli studenti in fasce di reddito di favore, senza tener conto delle reali condizioni economiche delle famiglie, così da consentire un indebito risparmio nel pagamento delle tasse di iscrizione. Le indagini dei Finanzieri del Nucleo PEF di Salerno hanno consentito di ricostruire, in tutto, 34 casi di carriere universitarie artefatte, molte delle quali culminate nel conseguimento della laurea.

Fondamentale si è rivelata la collaborazione dell'Ateneo che, anche al fine di evitare ulteriori manipolazioni, ha subito sospeso Leo e, successivamente, su richiesta della Procura, ha congelato il sistema informatico, consentendo l'acquisizione di tutte le necessarie fonti di prova. Oltre ai due dipendenti, risultano indagati altri 42 tra studenti e familiari - anch'essi presunti responsabili, in concorso, di accesso abusivo al sistema informatico e frode informatica - nei cui confronti sono in corso ulteriori approfondimenti investigativi.

NOTA STAMPA PROCURA DELLA REPUBBLICA

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 07/05/2020

OrientamentoUNISA@home, domani l'evento di presentazione

Il Centro di Ateneo per l'Orientamento e il Tutorato (CAOT) presenta OrientamentoUNISA@home, il format dedicato al mondo della Scuola con l'obiettivo di offrire, anche a distanza, informazioni, strumenti e servizi utili a supportare gli studenti degli Istituti superiori nella futura scelta universitaria.

Il ciclo sarà anche l'occasione per presentare ufficialmente la nuova Offerta Formativa di Ateneo 2020/21. Cinque appuntamenti che si svolgeranno in live streaming, da venerdì 8 maggio a giovedì 14 maggio (escluso il weekend), sulla piattaforma Microsoft Teams.

Il primo incontro in programma domani 8 maggio alle ore 15.00 sarà inaugurato dal saluto alle scuole del Rettore Vincenzo Loia e aprirà ad un calendario di appuntamenti programmati cui interverranno i delegati alla presentazione dei singoli corsi di studio dell'Ateneo.

Di seguito il programma degli interventi:
ore 15.00 - Apertura del seminario

Saluti istituzionali
Vincenzo Loia - Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno
Ornella Malandrino - Delegata del Rettore all’Orientamento

Interventi
Vincenzo Auletta - Delegato del Rettore alla Didattica
Emiliana Mannese - Referente PCTO - Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento.
Luisa Franzese - Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

Ore 16.00 - Conclusioni e apertura Talk Domande/Risposte con le scuole e gli organi di stampa

Per seguire l'evento collegarsi a questo link

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/09/2020

Test Medicina Unisa, circa 1900 i partecipanti

Questa mattina, 3 settembre, al campus di Fisciano, si è svolta la Prova di ammissione ai Corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia/Odontoiatria e Protesi dentaria. Circa 1900 gli studenti che hanno partecipato. Per la sede Unisa ci sono 156 posti a Medicina e 30 posti a Odontoiatria. Circa 150 le unità di personale, tra docenti e tecnici-amministrativi, impegnate nello svolgimento delle operazioni che hanno interessato 26 aule. L'Ateneo ha lavorato ad un articolato piano organizzativo al fine di garantire una fluida gestione delle attività, nel massimo rispetto della normativa di sicurezza anti-Covid19.

Il Rettore Loia: "Una macchina organizzativa che è partita da inizio luglio con una commissione dedicata, volta a definire un protocollo di sicurezza con il supporto della Questura e il coinvolgimento della Prefettura. Insieme abbiamo elaborato un modello operativo che già dalle 7.30 ha dimostrato la sua efficienza. Voglio ringraziare tutte le Forze dell'Ordine che ci hanno affiancato, ho visto un dispiego davvero generoso di unità. Una fotografia che mi riempie di gioia è vedere il campus finalmente popolato dagli studenti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/02/2020

Ateneo di Fisciano segue situazione Coronavirus, in atto incontri tecnici

L'Università degli Studi di Salerno - si legge in una nota di Ateneo - sta seguendo con la massima attenzione l'evolversi della situazione relativa alla diffusione del Coronavirus (Covid19) in Italia.

Sono già in atto una serie di incontri tecnici per la ulteriore messa a punto delle misure idonee alla sicurezza e alla salute della comunità accademica.

L'Ateneo è pronto ad adottare qualsiasi altra iniziativa di concerto con le Autorità di governo locali, regionali e nazionali.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...