Salerno, interventi di pulizia a Sala Abbagnano saranno replicati in altri quartieri

In campo 3 delle 5 nuove spazzatrici in dotazione a Salerno Pulita

Redazione Irno24 12/01/2021 0

Sono in corso gli interventi di pulizia straordinaria delle strade nel quartiere di Sala Abbagnano. Le operazioni si stanno svolgendo anche grazie all'utilizzo di 3 delle 5 nuove spazzatrici in dotazione alla società Salerno Pulita.

Analoghi interventi, prima di pulizia straordinaria e successivamente di ordinario mantenimento, saranno replicati in altri quartieri, nell'ambito di un più ampio programma di pulizia e manutenzione stradale che si estenderà progressivamente a tutto il territorio cittadino, al fine di garantire costantemente il decoro e la vivibilità di ogni zona del capoluogo.

"Invito i miei concittadini - scrive il sindaco Napoli - ad aiutarci osservando sempre comportamenti civili e rispettando le regole della raccolta differenziata".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/09/2021

Pronto a spacciare, Carabinieri arrestano 24enne in zona Pastena

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto nel pomeriggio di ieri O.N., pregiudicato salernitano 24enne. I militari hanno individuato il soggetto in Via Santa Margherita, dove lo hanno fermato per sottoporlo a controllo e perquisizione.

La perquisizione, poi estesa al domicilio, ha rivelato il possesso di 20 dosi di cocaina già pronte per lo spaccio, 230 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita, ed un bilancino di precisione. O.N. è stato tratto in arresto e associato al proprio domicilio in attesa dell’udienza di Lunedì.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/02/2022

Scuole, Provincia di Salerno ottiene 20 milioni per efficientamento energetico

La Provincia di Salerno, con decreto del Ministero dell’Istruzione n.13 dell’8 gennaio 2021, ha beneficiato di un finanziamento di € 19.751.480,21 per la manutenzione straordinaria e l'efficientamento energetico degli edifici scolastici a valere sul fondo di 855 milioni stanziati dalla Legge di bilancio 2020 (legge 160/2020 art. 1, commi 63 e 64) dal 2020 al 2024, confluiti, poi, nel PNRR.

“Abbiamo suddiviso il finanziamento - dichiara il Presidente Strianese - in dieci progetti da due milioni e riguardano complessivamente 50 edifici scolastici (in basso quelli su Salerno e Valle dell'Irno, ndr). Il settore Edilizia Scolastica e Patrimonio, diretto da Angelo Michele Lizio, ha proceduto agli affidamenti dei servizi di progettazione, quindi nei prossimi mesi saranno redatti i progetti esecutivi, per poi passare alle aggiudicazioni dei lavori, che dovranno rispettare la scadenza del 31 dicembre 2022”.

Convitto nazionale Tasso - Salerno
I.I.S. Trani Moscati - Salerno
Liceo Regina Margherita - Salerno
Conservatorio di musica Martucci - Salerno
I.I.S. Genovesi Da Vinci - Salerno
I.I.S. Focaccia - Salerno
Liceo artistico Sabatini-Menna
Liceo classico Torquato Tasso - Salerno
IIS Virgilio, succursale - Mercato San Severino
IIS Giovanni XXIII - Salerno
IPSEOA R. Virtuoso - Salerno
Liceo G. Da Procida - Salerno

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2021

Bazar dell'illegalità a Mercatello: droga, denaro ed esplosivi in casa di 2 fratelli

Proseguono le attività di controllo del territorio dei Carabinieri della Compagnia di Salerno, unitamente all’attività informativa seguente alla recentissima operazione “Porta a Porta” che ha inflitto un duro colpo allo spaccio di stupefacenti nel capoluogo e non solo.

Diversi elementi info operativi sul terreno hanno condotto i militari della Stazione di Salerno Mercatello verso un’abitazione situata a soli 500 metri dal Comando Provinciale, un’abitazione come tante all’interno di un contesto di condomini densamente popolati.

Nella mattina di ieri è stato pertanto organizzato apposito servizio dalla Stazione Salerno Mercatello, assieme alla Sezione Radiomobile di Compagnia, facendo giungere per l’occasione anche due unità cinofile del Nucleo di Tito (PZ): il cane antidroga “Neri” è quello antiesplosivi “Warrior”. Il dispositivo ha effettuato l’accesso alle ore 9 circa, trovando in casa i fratelli salernitani P.M., di 39 anni, e P.S., di 36.

Le unità cinofile hanno da subito segnalato che nell’abitazione era presente materiale illecito, indicando numerosi punti di ricerca; i militari si sono pertanto divisi in varie zone dell’appartamento rinvenendo: nella stanza di P.M., 7 panetti di hashish per oltre mezzo chilo, vari pezzetti del medesimo stupefacente per altri 30 grammi, bilancino e 82 ordigni pirico-esplosivi artigianali per oltre 3,5 kg di peso; in una cassapanca, altri 20 grammi di hashish;

una cassaforte all’interno della cucina di cui i fratelli avevano tentato di disfarsi lanciandola dal balcone (venendo però prontamente bloccati dai militari), al cui interno si celavano 53 panetti di hashish per circa 5,2 kg, oltre a 325 grammi di cocaina all’interno di involucri termosaldati; un’ulteriore cassaforte occultata in una busta della spesa collocata all’interno della lavatrice del bagno di servizio;

tale cassaforte, aperta dai fratelli come la precedente, ha rivelato un contenuto di circa 120000 (centoventimila/00) euro in contanti; all’interno del bagno padronale, nel contenitore “panni da lavare”, materiale per taglio e confezionamento dello stupefacente, fra cui un centinaio di bustine con chiusura a pressione. Un sequestro record per complessivi quasi 6 kg di hashish, oltre 300 di cocaina, 3,5 kg di materiale esplodente e circa 120mila euro in contanti.

È stato subito richiesto l’intervento degli Artificieri Antisabotaggio del Comando Provinciale Carabinieri di Salerno per la messa in sicurezza dell’esplosivo, che sarà successivamente campionato e analizzato. Per i due fratelli, prima di oggi solo relativamente noti alle Forze Dell’ordine, si sono aperte le porte della Casa Circondariale di Fuorni.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...