Salernum ok in Coppa col Città di Avellino, ora testa al campionato

I ragazzi di Calabrese attendono il Buccino per la prima giornata

Redazione Irno24 09/09/2021 0

Il Salernum Baronissi vince in Coppa e si prepara all'esordio in campionato. La squadra di mister Calabrese si impone al Figliolia 2-0 contro il Città di Avellino e ora aspetta il Buccino. Un risultato all'inglese (una rete per tempo) per il Salernum: il pallonetto vincente di Cherillo (prima rete con la nuova maglia) arriva al 13' del primo tempo mentre il tiro a giro di destro di Njie chiude i conti al 43' della ripresa. Ora per conoscere l'esito nel girone M di Coppa Italia Eccellenza bisogna aspettare la sfida tra Virtus e Città di Avellino a fine mese.

"Era importante vincere, al di là del mio gol, per dare seguito al risultato positivo di Sabato - queste le impressioni di Cherillo al termine del match - Teniamo molto alla Coppa Italia. Ora aspettiamo il loro incontro a fine mese e speriamo di poter passare il turno.

Avevamo delle assenze importanti ma abbiamo fatto una grande prestazione: questo ci fa capire come ci sia un ottimo spirito di squadra e tutti sono pronti a dare il massimo per questa maglia. Le sensazioni per l'esordio in campionato sono positive anche se affronteremo un avversario tosto che negli ultimi anni ha lottato anche per il vertice, sarà importante partire bene perché in casa dovremo fare più punti possibile".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/11/2021

Il Salernum Baronissi prende il difensore Grinbaum

L'Asd Salernum Baronissi è lieta di dare il benvenuto al suo nuovo acquisto, il difensore classe 1998 Ivan Andres Grinbaum, proveniente da La Catredal Football Club. Il neo calciatore del Salernum potrà essere convocato già a partire dalla prossima gara di campionato, quando gli uomini di mister Calabrese sfideranno, al Figliolia, l'Alfaterna.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/09/2020

Coppa Eccellenza, il Salernum spaventa l'Agropoli ma il pareggio non basta per passare

Agropoli-Salernum Baronissi termina 1-1, punteggio che qualifica la formazione di casa al prossimo turno di Coppa Italia Eccellenza. Al Guariglia si è giocato in condizioni "al limite", viste le avverse condizioni meteorologiche. Non basta una prova gagliarda alla formazione di Mister Calabrese per portare a casa la vittoria. La formazione di casa soffre nei primi 45', segna Barra per il Salernum e De Bellis sfiora il raddoppio di testa. Anzalone non trova il pari per questione di centimetri.

Punteggio giusto all'intervallo ma dopo pochi minuti della ripresa gli ospiti restano in inferiorità numerica per il doppio giallo comminato proprio a Barra. Pur in 10, il Salernum Baronissi soffre pochissimo ma al tramonto del match arriva la beffa: Varriale, liberatosi in area dalla destra, punisce in diagonale l’incolpevole Viscido e regala il pareggio all’Agropoli al terzo minuto di recupero.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/10/2020

Altro punto a Faiano ma tanti rimpianti per il Salernum Baronissi

Altro pareggio a reti bianche per il Salernum Baronissi. Sul campo del Faiano finisce 0-0 ma, in questa circostanza, ci sono più rimpianti rispetto a una settimana fa. Tante limpide opportunità sprecate di un soffio dai ragazzi di Calabrese. Il pareggio sta stretto, però una colossale occasione (mancata a porta vuota) per il Faiano fa sembrare il bicchiere mezzo pieno.

Al 13' grande occasione per Senè: il destro a incrociare del senegalese va di poco a lato. Altra chance Salernum al 20': Njie intercetta e serve Senè, bravo a trovare Bucciero che però spara alto un rigore in movimento. Nuova opportunità ghiotta per gli ospiti al 37' quando De Simone non trova la zampata per pochi centimetri su invito di Njie.

Al 54' Bove impatta di testa su punizione liftata di Izzo: l'incornata svernicia il palo alla sinistra di Senatore. Dopo un minuto Zoppino, stavolta, sempre di testa non trova lo specchio per millimetri. All'improvviso il Faiano si divora la più grande palla gol del match: D'Angelo si libera dal limite e scarica un tiro preciso che sbatte sul palo ma Erra a porta vuota calcia alto. La fortuna poi volta le spalle al Salernum col Faiano che fa autopalo e su conseguente angolo si salva dopo una mischia selvaggia in area piccola.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...