Sbarco migranti a Salerno, De Luca: "Operazione quasi clandestina"

"Mi dicono che non ci sono in previsione altri sbarchi, ma chiariamo che non li accetteremo"

Redazione Irno24 02/08/2022 0

"Credo non sia accettabile nessuno sbarco nè a Napoli nè a Salerno. Mi dicono che non ci sono in previsione altri sbarchi, ma chiariamo che non li accetteremo. La vicenda di Salerno è stata sgradevole perchè nessuno ha ritenuto di avvertire le istituzioni territoriali dell'arrivo di questa nave; è stata fatta un'operazione quasi clandestina, è intollerabile.

Bisogna dialogare, collaborare, non fare operazioni sottobanco e all'improvviso. Voglio sperare che tutti i migranti che sono stati ricollocati nei vari centri abbiano ricevuto i controlli sanitari necessari, per essere tranquilli; noi e i migranti. Accogliere è un dovere di solidarietà, ma dei doveri di solidarietà non fa parte l'obbligo di accettare i contagi".

Queste le parole del Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, a margine della presentazione del Piano Idrico della Campania, all'indomani dello sbarco di circa 400 migranti al porto di Salerno, 50 dei quali sono risultati positivi al Covid.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/07/2021

Salerno, preziosa reliquia di Santa Barbara custodita dalla Capitaneria di Porto

Nella giornata di ieri, presso la sede della Capitaneria di porto di Salerno, è stata collocata una preziosa e rara reliquia ex ossibus di Santa Barbara Vergine e Martire, Patrona della Marina Militare.

La reliquia, proveniente dalla Sacra Lipsanoteca dell’Arcidiocesi di Salerno, è stata posizionata in un apposito reliquiario ed esposta alla venerazione, alla presenza di S.E. Mons. Andrea Bellandi, Arcivescovo di Salerno, che ha guidato un momento di preghiera al quale ha partecipato il Cappellano Militare Don Claudio Mancusi ed una rappresentanza del personale della Guardia Costiera di Salerno.

Il Comandante della Capitaneria di porto di Salerno, Capitano di Vascello Daniele Di Guardo, ha accolto l’Arcivescovo, illustrando i compiti e le attività di istituto degli uomini e delle donne della Guardia Costiera e lo ha ringraziato per il dono della reliquia, sottolineando l’importanza affettiva e spirituale che ogni marinaio nutre verso Santa Barbara.

Si è trattato di un momento particolarmente significativo e denso di emozioni, a testimonianza della devozione rivolta verso Santa Barbara che il 4 dicembre di ogni anno viene festeggiata da tutti i marinai d’Italia che in essa riconoscono l’esempio della serenità del sacrificio di fronte al pericolo senza possibilità di evitarlo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/02/2022

Asl Salerno, i dati complessivi sulle vaccinazioni per fascia d'età

L'Asl ha diffuso i dati relativi alle vaccinazioni anti Covid complessive a Salerno e provincia per fascia anagrafica; 5-11 anni: ad oggi 29.000 dosi somministrate, di cui 19.000 prime dosi e 10.000 seconde dosi; 12-18 anni: 147.500, di cui 63.000 prime, 54.500 seconde e 30.000 terze;

50-55 anni: 227.000, di cui 83.000 prime, 73.000 seconde e 71.000 terze; 55-60 anni: 160.000, di cui 58.000 prime, 51.000 seconde e 51.000 terze. Nella giornata di ieri (14.02.2022) le dosi somministrate in provincia sono state 4.230.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/04/2020

Riaperta con limitazioni la litoranea, per ora senso unico Salerno-Capaccio

"E' stata parzialmente riaperta al traffico veicolare la SP 175 al km 3+200, in corrispondenza del ponte sul Torrente ASA, nel Comune di Pontecagnano, fino al 30 Settembre 2020, quando andremo a procedere all’abbattimento e ricostruzione del ponte. Potremo così riaprire la strada in via definitiva". Lo dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese.

"Considerata la fase di emergenza sanitaria in atto, il transito sarà consentito ai mezzi di soccorso con lampeggiante e sirena in azione in entrambi i sensi di marcia, anche in corrispondenza del ponte, preferibilmente scortati e qualora l'altezza massima non sia superiore a 2,60 m.

Ringrazio fin da ora il Comune di Pontecagnano, che provvederà con mezzi e personale proprio alla fondamentale azione di monitoraggio e sorveglianza per il rispetto dei limiti e segnali, al fine di accompagnare in maniera efficace la riapertura della tratta, ma anche ai Carabinieri e le altre forze dell’ordine che pattuglieranno la zona nelle ore notturne. E ringrazio tutte le parti interessate a questa operazione di riapertura, con le quali ci siamo mossi in assoluta sinergia.

Parlo di Prefettura di Salerno, Comuni di Salerno e Battipaglia, Vigili del Fuoco di Salerno, 118 di Salerno, Carabinieri di Salerno, Pontecagnano e Battipaglia, Polizia Stradale di Salerno, Società Busitalia, oltre al dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università di Salerno con cui la Provincia sta lavorando alla definizione del progetto esecutivo per l’abbattimento e ricostruzione del ponte a fine estate".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...