Bracigliano, muore di Covid una dipendente comunale

L'annuncio del sindaco Rescigno

Redazione Irno24 03/05/2021 0

"Cari concittadini - scrive il sindaco Antonio Rescigno - per Bracigliano è una delle giornate più brutte legate all'emergenza sanitaria. Devo, purtroppo, comunicarvi il decesso di Annamaria D'Amato, 67enne nostra dipendente comunale. Ha lottato fino all'ultimo contro il Covid, senza uscirne vincitrice. Per l'Ente è un giorno molto triste. Rivolgo alla famiglia della cara Annamaria, a nome mio personale e dell'intera amministrazione, le più sentite condoglianze.

Per quanto riguarda i contagi, vi comunico che la competente ASL, in questo caso, a seguito dei controlli effettuati, ci ha comunicato la positività di altri 7 nostri concittadini. Rispetto al precedente aggiornamento non si è registrata la guarigione di nessun nostro concittadino. Quindi, il numero di guariti nella nostra Comunità rimane invariato a 349 unità.

Al momento gli attualmente positivi sono 51, in aumento di 6 unità rispetto al precedente aggiornamento. Purtroppo, bisogna segnalare che 5 degli attualmente positivi sono ospedalizzati per tenere sotto controllo le loro condizioni di salute. La restante parte dei positivi risulta asintomatica, mentre altri riscontrano solo lievi sintomi e, insieme ai loro familiari, stanno osservando il periodo di quarantena".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 09/01/2021

Bracigliano, con la ripresa graduale delle scuole si riattivano mensa e trasporti

Lunedì 11 gennaio, sulla scorta dell’ultima ordinanza Regionale, sul territorio del Comune di Bracigliano riprenderanno le lezioni in presenza delle scuole dell’infanzia e le prime e seconde classi della scuola primaria. Con la ripartenza di questi istituti scolastici verranno anche riattivati i servizi di mensa e trasporto scolastici.

“Una buona notizia – dichiara il Sindaco Rescigno – innanzitutto per i nostri piccoli alunni e in secondo luogo per le loro famiglie, molte delle quali attendono con ansia la ripresa in presenza delle lezioni scolastiche. La chiusura delle scuole a causa dell’emergenza sanitaria ha creato seri disagi, in particolar modo per la gestione delle lezioni attraverso la didattica a distanza.

Tengo a precisare – ha continuato il Primo Cittadino – che le famiglie degli alunni che da lunedì inizieranno le lezioni in presenza, per questo mese di gennaio potranno usufruire del servizio di trasporto scolastico già pagato nel marzo dello scorso anno. Per quanto riguarda il servizio di mensa scolastica, si potranno sfruttare, fino ad esaurimento, i ticket che già sono in possesso delle famiglie che li hanno acquistati nei mesi precedenti all’inizio dell’anno scolastico prima che venissero interrotte nuovamente le lezioni in presenza”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2020

Anno scolastico al via a Bracigliano con servizi di trasporto e mensa

Tutto pronto, a Bracigliano per il taglio del nastro del nuovo anno scolastico 2020-2021, previsto il 24 settembre. Sono, infatti, da poco terminati i lavori di adeguamento dei plessi scolastici dell’Istituto Comprensivo di Bracigliano, comprendente scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria. Le scuole interessate sono il plesso Manzi Casale, il plesso Filzi e il plesso San Nazario.

I lavori hanno riguardato l’adeguamento delle aule previa demolizione delle pareti interne per consentire l’allargamento delle stesse, l’adeguamento dei servizi igienici e degli impianti elettrici, pitturazione e sanificazione di tutti i locali. Inoltre, ogni ambiente è dotato di colonnine con gel igienizzante per le mani e di locandine informative contenenti le indicazioni sull’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale e tutte le linee guida da attuare in caso di presenza di eventuali soggetti contagiati.

Con l’inizio del nuovo anno scolastico ripartiranno anche i servizi di trasporto e di mensa per gli studenti. I soggetti interessati potranno presentare le apposite domande individuali per usufruire dei servizi indicati, che verranno erogati in totale sicurezza. L’ufficio preposto del Comune di Bracigliano fornirà delucidazioni in merito.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/05/2020

Riapertura e sanificazione del cimitero di Bracigliano

L’avvio della fase 2, a Bracigliano, oltre alla riapertura di poche attività commerciali, vedrà, a partire da domani 5 Maggio e fino al 31 luglio 2020, anche la riapertura del Cimitero Comunale secondo i consueti orari.

Sarà, quindi, consentito recarsi al cimitero per visitare i propri congiunti ai soli fini di culto e le visite saranno possibili al mattino dalle ore 8.00 alle ore 12.00 e nel pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.00, escluso il mercoledi. A stabilirlo è l’ordinanza numero 20, emessa in data odierna dal Sindaco Rescigno. Il primo cittadino ha anche comunicato che all’interno del cimitero è stata eseguita la sanificazione.

Ogni entrata e sosta sarà consentita ad un numero massimo di 15 persone alla volta, la cui permanenza non dovrà superare i 20 minuti. Tale spostamento sarà consentito a coloro che saranno muniti di autocertificazione, obbligatoria per i non residenti.

“Si richiama - ha specificato Rescigno nel provvedimento - al senso di responsabilità della cittadinanza a che sia rispettato il divieto di assembramento, l’obbligo del distanziamento interpersonale di almeno 2 metri, l’obbligo dell’uso delle mascherine per la protezione delle vie respiratorie. Ripartiamo, perché è giusto per i cittadini che hanno fatto più di due mesi di sacrifici, restando chiusi nelle proprie abitazioni nel rispetto delle regolamentazioni emesse per contrastare l’emergenza sanitaria. Ma facciamolo con criterio e coscienza, consapevoli che eventuali violazioni rischierebbero di far perdere quanto conquistato in questo lungo e duro periodo”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...