Controlli nei locali salernitani, prosegue senza sosta l’attività dei Carabinieri

Nei giorni scorsi la chiusura per 5 giorni di un esercizio della zona industriale

Redazione Irno24 25/07/2021 0

Nel quadro del prolungamento dello stato d’emergenza, i Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno proseguono senza sosta l’attività di controllo dei locali pubblici per evitare situazioni di assembramento.

Dopo le recenti azioni che hanno portato ai provvedimenti della locale Prefettura, ultimo dei quali una chiusura di 5 giorni per un locale della zona industriale, i militari sono al lavoro per ricostruire altri episodi che saranno portati sempre all’attenzione dell’Ufficio Territoriale del Governo. Tutti gli esercenti sono invitati al rispetto della normativa per la prevenzione Covid.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/05/2021

Rissa a Salerno, domani il Sindaco incontra Prefetto e Questore

"Domani mattina con il Prefetto e il Questore avremo un incontro per discutere di quanto accaduto sabato sera a Salerno. Decine di ragazzini sono stati protagonisti, in pieno centro, di una violenta rissa. Le forze dell'ordine sono già al lavoro per assicurare alla giustizia tutti i responsabili. Le immagini video hanno 'catturato' il volto di molti di loro. E questo aiuterà gli investigatori a far luce su quanto accaduto e su chi siano questi giovani che hanno, tra l'altro, screditato il nome della nostra città.

Stamane con il Prefetto abbiamo avuto già un primo incontro telefonico proprio per iniziare a delineare strategie efficaci e incisive per evitare che episodi del genere non si verifichino più. Insieme ai problemi di ordine pubblico e sicurezza, l’episodio richiama una gravissima responsabilità educativa in capo alle famiglie ed alla nostra intera comunità.

Bisogna metter in campo una grande operazione educativa che coinvolga le famiglie, la scuola, le Istituzioni, la Società civile, le associazioni sportive, gli oratori. Soprattutto le famiglie devono recuperare il loro ruolo di guida e punto di riferimento di valori sani. Dobbiamo aiutare questi ragazzi a ritrovare il senso e la bellezza delle sane relazioni altrimenti corriamo il rischio di perdere un’intera generazione". Lo dichiara il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/11/2021

Salerno, anche il 18 Novembre niente lezioni in presenza alla media Tasso

Il preside della scuola media Tasso, d.ssa Flavia Petti - si legge in una comunicazione ufficiale - dispone la sospensione delle attività didattiche in presenza per l’intero Istituto di Via M. Iannicelli anche per il giorno 18 novembre 2021 (intera giornata), inclusi gli spazi concessi in uso temporaneo alle associazioni esterne.

Nella stessa giornata, le attività didattiche proseguiranno in modalità a distanza, secondo gli orari del piano di Didattica Integrata, utilizzando le consuete credenziali già in uso agli alunni. Le lezioni in presenza riprenderanno regolarmente il giorno 19 novembre 2021, tranne che per le 2 classi per le quali è stata disposta la quarantena dall’Asl e dal Sindaco.

Nella giornata di domani anche le classi 1a F, 1a B e 2a E effettueranno la didattica a distanza. Il DSGA f.f. curerà l’organizzazione della sanificazione e le disposizioni di servizio per il personale ATA.

Leggi tutto

Redazione Irno24 03/10/2020

Polstrada Salerno scopre officina di auto rubate, denunciato il titolare

Gli uomini del Commissariato di Polizia di Nocera Inferiore e della Stradale di Salerno sono intervenuti in un deposito di San Valentino Torio, adibito a vera e propria officina non autorizzata dove erano presenti autovetture rubate parzialmente smontate nei relativi componenti.

Gli agenti hanno identificato l’utilizzatore del deposito, un 57enne del posto, cogliendolo in possesso di un’auto priva di targa, parzialmente smontata nei pezzi di ricambio e che, dagli accertamenti effettuati, è risultata rubata in provincia di Napoli. Durante l’operazione è stato constatato che il deposito, di circa 90 mq, era fornito di telai ed altre parti di auto, la maggior parte dei quali appartenenti ad utilitarie Fiat.

Nel medesimo deposito, sono stati rinvenuti, inoltre, impianti stereo, tappezzerie, pneumatici, sistemi per l’abitacolo, scatole del cambio e ben 8 motori, 5 dei quali con il numero di serie abraso. Ulteriori accertamenti hanno verificato che i pezzi appartenevano ad auto oggetto di denunce di furto presentate presso gli Uffici di Polizia di Salerno e Napoli. Il 57enne è stato deferito per ricettazione, mentre i depositi e tutto il materiale rinvenuto sono stati sequestrati. Sono in corso ulteriori indagini per identificare eventuali collaboratori del denunciato.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...