De Luca: "Nessuna ricreazione, occorre rigore assoluto"

"Una settimana di comportamenti irresponsabili può trasformarsi in mesi di chiusure"

Redazione Irno24 13/01/2021 0

"Faccio appello ai nostri concittadini - scrive in una nota il Governatore della Campania, De Luca - affinché tutti abbiano comportamenti responsabili. Il fatto di essere collocati in 'zona gialla', se da un lato è la conferma che la linea di rigore produce risultati positivi, dall’altro rischia di provocare effetti drammatici se viene considerata un 'liberi tutti'.

Già negli ultimi giorni registriamo un incremento di ricoveri nelle nostre strutture sanitarie, primo allarme che va segnalato a tutti e che richiede il ripristino di comportamenti corretti nelle strade, nelle piazze, negli esercizi commerciali. Una settimana di comportamenti irresponsabili può trasformarsi in mesi di chiusure".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/09/2020

Scuola in Campania, Regione ufficializzerà data inizio la prossima settimana

Nel corso della riunione convocata dal Presidente della Regione a Palazzo Santa Lucia, alla quale hanno partecipato l’Assessore all’Istruzione, la Dirigente dell’Ufficio Scolastico regionale, l’Anci, i sindacati e l’Unità di Crisi per l’emergenza Covid-19, sono state affrontate le problematiche relative all’inizio del nuovo anno scolastico.

E’ stata l’occasione per una verifica puntuale e oggettiva della situazione attuale in relazione al personale in servizio, alle aule, ai banchi, alle dotazioni di sicurezza, allo screening in corso sul personale scolastico.

Alla luce di quanto emerso, la Regione si è riservata di ufficializzare all’inizio della prossima settimana, sulla base delle indicazioni espresse da tutti i partecipanti al tavolo, la nuova data di inizio delle lezioni in Campania, a tutela delle famiglie, degli studenti, e dello stesso personale scolastico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/04/2020

La Regione chiarisce: ci si può spostare per orti e animali da cortile

Con riferimento all’Ordinanza 23 del 25 Marzo 2020, in tema di limitazioni agli spostamenti, confermata con Ordinanza 32 del 12 Aprile 2020, la Regione Campania fornisce il seguente chiarimento: nelle Ordinanze citate e nelle ulteriori adottate nel periodo di emergenza Covid-19, non risultano dettate disposizioni specifiche in materia di attività di coltivazione, cura degli orti e tutela degli animali da cortile.

Ciò posto, tenuto conto che le attività agricole non risultano vietate dalle disposizioni statali vigenti e che le attività di cura degli orti e poderi, anche per autoproduzione, e degli animali da cortile sono finalizzate a scongiurarne il deperimento e pertanto necessitate, gli spostamenti finalizzati alle suddette attività risultano consentiti sul territorio regionale.

E' richiesto che gli spostamenti siano effettuati in forma individuale (salvo che si tratti di soggetti appartenenti al medesimo nucleo familiare convivente) e per il tempo strettamente necessario all’espletamento di dette attività, fermo restando il rispetto delle regole di distanziamento sociale e delle connesse precauzioni obbligatorie per quanti sono in circolazione sul territorio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/01/2021

Mezze misure "manicomio" e card ai vaccinati nella prima diretta 2021 di De Luca

Due le riflessioni principali che il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha espresso nel primo appuntamento streaming del 2021. Innanzitutto, De Luca ha stigmatizzato le mezze misure assunte dal Governo, che "prolungano l'epidemia e mandano al manicomio i cittadini". Il riferimento è soprattutto al noto meccanismo di suddivisione in colori del territorio nazionale.

Altra annotazione rilevante è rappresentata dall'attestato di vaccinazione, sotto forma di card, che verrà dato ai vaccinati, da poter esibire nei luoghi pubblici per una maggior sicurezza e tranquillità. In merito a scuola e trasporti, De Luca ha precisato che ci vorranno una quindicina di giorni per capire l'impatto delle feste sul contagio, dopo di che verranno prese le relative decisioni.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...