Un successo il torneo giovanile di pallanuoto "Città di Salerno"

Finale under 11 fra "cugini" salernitani

Redazione Irno24 08/01/2020 0

È stato un grande successo la prima edizione del torneo di pallanuoto “Luci in città e Stelle in piscina”, tenutosi alla piscina Simone Vitale di Salerno dal 3 al 6 Gennaio 2020 e che ha viste coinvolte le categorie Under 13 e Under 11, con formazioni provenienti da tutta Italia. La kermesse, organizzata da Waterpolo in progress, Campolongo Hospital e Rari Nantes Salerno, ha portato alla ribalta il movimento pallanuotistico salernitano e le capacità organizzative che hanno reso possibile la realizzazione di un evento unico.

Non solo pallanuoto, ma i giovani atleti e le loro famiglie hanno potuto usufruire dello bellissimo spettacolo offerto dalle “Luci d’artista” di Salerno e dalle tante attenzioni che l’organizzazione ha riservato loro, a partire dagli oltre 150 pasti giornalieri offerti gratuitamente per finire con gli spettacoli di animazione in piscina, perché il momento sportivo potesse unirsi a quello ludico e di festa, proprio del periodo natalizio.

Da sottolineare la grande collaborazione offerta dal Comune di Salerno e da tutti gli addetti alla piscina, sempre disponibili e pronti a venire incontro alle esigenze dell’organizzazione.

Dal punto di vista strettamente sportivo, i due tornei hanno lasciato intravedere già buoni valori tecnici, nonostante la giovane età dei partecipanti. Nella categoria Under 13 ha vinto il Posillipo, battendo in finale il San Mauro Nuoto e dimostrandosi ancora una volta, almeno a livello giovanile, una scuola di altissimo livello. Nel torneo under 11 trionfa la città di Salerno, che si mette alle spalle tutti, con una finale tra i “cugini” della Pallanuoto Salerno e della Rari Nantes, con i primi che hanno vinto ai tiri di rigore.

La scena più bella è stata comunque quella dei ragazzi delle due squadre che a fine gara si sono abbracciati e tutti insieme si sono ritrovati in vasca a festeggiare. L’appuntamento è per il prossimo anno.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/10/2022

La "torcida" non basta, Trieste si impone 8-15 in casa della Rari Nantes Salerno

Sabato 22 ottobre, presso la piscina Vitale di Salerno, prima giornata di campionato per la Rari Nantes Salerno contro la Pallanuoto Trieste. La gara è terminata 8-15 per i giuliani, arrivati a Salerno con già alle spalle la qualificazione al secondo turno di Euro Cup.

Ha pesato, in casa Rari, la mancanza di rodaggio di una rosa rinnovata nei ruoli principali, e il fatto che Trieste avesse. L'inizio di gioco ha visto la Rari chiudere il primo quarto in vantaggio 5-3, il che lasciava immaginare un diverso risultato finale davanti al pubblico di casa, tornato ad affollare gli spalti come prima del Covid.

“Siamo partiti bene, con la giusta intensità e la giusta voglia di fare risultato, li abbiamo messi in difficoltà da subito. Abbiamo preso, però, brutti gol sulle loro ripartenze. Diciamo che abbiamo commesso tanti errori. Bisogna fare un percorso di crescita durante la stagione.

Sapevamo che avevamo un inizio di calendario non facile, però dobbiamo rimanere concentrati su noi stessi e continuare a lavorare per crescere. Siamo un bel gruppo, la squadra ha qualità e valore. Dobbiamo evitare, come spesso ci succede, i passaggi a vuoto durante la partita. Dobbiamo essere in grado di mantenere alto il livello di gioco per tutto l'arco dei quattro tempi”. Queste le dichiarazioni a caldo del capitano Michele Luongo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/11/2022

Rari Nantes Salerno perde a Recco 18-5, finora calendario poco "amico"

Anticipo della terza giornata di campionato per la Rari Nantes Salerno, impegnata in trasferta nella sfida contro i campioni d’Europa della Pro Recco. Priva degli infortunati Vassallo e Bertoli, la compagine salernitana esce sconfitta per 18-5.

Tuttavia, mister Citro coglie segnali di crescita: "Stiamo iniziando a gestire meglio la fase offensiva e le superiorità numeriche. Dobbiamo ancora trovare il giusto equilibrio difensivo".

Un inizio di campionato in salita, che ha visto la Rari impegnata subito nell’affrontare, una dietro l'altra, le prime 3 squadre della classifica della stagione scorsa. Sabato 12 novembre, ore 18:00, si tornerà a giocare alla Simone Vitale contro Distretti Ecologici Nuoto Roma.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/05/2021

Il mancino Cuccovillo rinnova con la Rari Nantes Salerno

Archiviato il campionato di serie A1 2020-2021, che ha visto la Rari Nantes Salerno raggiungere l’obiettivo salvezza e piazzarsi tra le prime otto squadre d’Italia, in casa giallorossa si pensa già alla prossima stagione. Dopo il rinnovo di mister Matteo Citro, che resterà alla guida dei giallorossi per le prossime tre stagioni, arriva quello importante di del mancino pugliese Nicola Cuccovillo, già al secondo anno a Salerno.

Cuccovillo in questi due anni ha lasciato intravedere il suo grande potenziale, anche se fermato in qualche occasione da alcuni infortuni fisici, si è imposto come pedina importante nel gioco attuato da mister Citro. Con esperienze al Posillipo, al Catania e presenze nella nazionale maggiore, Cuccovillo è giunto a Salerno in punta di piedi, inserendosi alla grande in un gruppo consolidato e dando una grande mano a raggiungere gli obiettivi di squadra.

“Sono contento per il rinnovo - afferma Cuccovillo - L’anno prossimo sarà quello del centenario, e poter proseguire questa collaborazione mi rende felice e mi dà la conferma della voglia di crescere di questa società. D’altronde mi aspetto da parte di tutti un impegno importante per onorare al massimo il campionato che verrà, con la massima professionalità, ancor di più degli anni appena trascorsi, per puntare sempre più in alto. Forza Rari”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...