Rari Nantes ko 18-0 contro Recco al debutto, nota lieta l'esordio di Paglietta

Contro il Quinto in palio una fetta di qualificazione alla fase successiva

Redazione Irno24 28/11/2020 0

Debutto in campionato per la Rari Nantes Salerno nella trasferta proibitiva a Recco, dove i giallorossi hanno tenuto a battesimo la rinnovata piscina di Punta Sant’Anna. Alla gara già difficile si sono aggiunte le assenze di Cuccovillo ed Elez per infortunio, oltre al tecnico Matteo Citro a casa in attesa del prossimo tampone. Risultato rotondo per la Pro Recco che vince 18-0. Per i giallorossi la nota positiva è l’esordio in prima squadra del giovane Paglietta.

L’attenzione adesso è tutta rivolta allo scontro verità contro il Quinto, dove la Rari si giocherà una buona fetta di qualificazione alla fase successiva, nella speranza di poter contare anche sugli assenti di oggi. I giallorossi giocheranno a Genova il 12 gennaio, mentre si è in attesa di conoscere la data dell’incontro da giocare alla Vitale, rinviato lo scorso sabato.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/01/2021

Rari Nantes perde a Sori ma "vede" la fase d'elite del campionato di A1

Alla Piscina Comunale di Sori è andata in scena, per la quinta giornata del campionato di serie A1 di pallanuoto, girone A, la gara tra Iren Genova Quinto e Rari Nantes Salerno. Nonostante la sconfitta per 10-7 e un quarto tempo da brividi, i giallorossi grazie alla vittoria per 11-7 dell’andata "vedono" la fase d’élite dalla quale scaturiranno i playoff scudetto. Per la matematica bisognerà aspettare la gara tra Quinto e Pro Recco: un clamoroso pareggio o addirittura una improbabile vittoria dei biancorossi vanificherebbe tutto.

Quinto ha messo in acqua tanta grinta, ma una grande Rari ha tenuto ottimamente la vasca per almeno tre tempi. Il primo quarto è scoppiettante e si chiude con i padroni di casa in vantaggio 5-3. Per i giallorossi a segno due volte Luongo e l’inossidabile Scotti Galletta. Nella seconda frazione perfetta parità, 2-2, in gol Elez ed Esposito. È il terzo tempo quello che consegna più certezze alla Rari, che si impone per 2-0 con i gol di Elez e Tomasic.

È invece il quarto e ultimo tempo che, come all’andata, ha rischiato di vanificare tutti gli sforzi. Quinto si impone per 3-0, fissando il punteggio sul 10-7, poi sono bravi i ragazzi di Citro a tenere botta contro la foga di rimonta degli avversari.

“Alleno una squadra di veri uomini – il commento a caldo del tecnico giallorosso – oggi non abbiamo mai mollato, anche quando ci è parso di avere 'tutti' contro. Ci siamo conquistati ogni cosa che abbiamo ed è per questo che questa vittoria ha un sapore ancora più dolce”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/02/2020

Luongo trascina la Rari alla vittoria nel derby

Si sapeva che non sarebbe stata una gara facile per la Rari Nantes Salerno il derby contro la Canottieri Napoli. I partenopei, ultimi in classifica, vedevano certamente nell’arrivo dei salernitani l’occasione giusta per rilanciarsi e ce l’hanno messa tutta per vincere, approfittando anche di una Rari stranamente distratta e svagata in difesa.

Però, alla fine, non è andata così e i salernitani l’hanno spuntata, sbancando la piscina di Casoria e portando a casa tre punti d’oro per una classifica che al termine del girone di andata è veramente ottima. Uno straordinario Michele Luongo, autore di cinque reti, Cuccovillo e il solito Santini hanno contribuito ad avere ragione della Canottieri, che ha invece trovato in Borrelli l’uomo migliore, con Di Costanzo a supporto e il portiere Vassallo che ha più volte salvato i suoi.

La Canottieri parte forte, spingendo la gara su ritmi forsennati, forse poco adatti alla Rari, che infatti soffre, ma riesce ugualmente a portare a casa il primo parziale con il punteggio di 3-2 e i gol di Tomasic, Gandini e Cuccovillo. Nella seconda frazione ancora ritmi altissimi e la Rari paga qualche disattenzione difensiva di troppo e si chiude sul 2-2, con i gol di Cuccovillo e Tomasic.

Non sembra fermarsi la spinta dei partenopei nemmeno nel terzo quarto e la Rari pare accusare il colpo, andando sotto nel punteggio fino a meno 2, per poi recuperare. Il tempo si chiude con il vantaggio dei napoletani per 5-4. In gol Parrilli, Cuccovillo e doppietta di Luongo. L’ultima frazione, quella decisiva per il risultato, vede le squadre appaiate, ma la Canottieri sembra aver finito la benzina e così ne approfitta la Rari, che mette in acqua sicuramente un tasso tecnico superiore.

A rendere un po’ meno scontato il finale ci pensano gli arbitri, che dopo aver chiamato espulsioni in ogni occasione a sfavore della Rari, mettono fuori anche mister Citro, con una decisione molto affrettata. Gli uomini in acqua, comunque, hanno abbastanza esperienza da gestire gli infuocati ultimi minuti e chiudere i conti vincendo la frazione per 3-1, con una spaventosa tripletta di Michele Luongo. Gara chiusa e tutti a festeggiare in casa Rari Nantes, che con questa vittoria fa un passo deciso verso la salvezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/06/2020

Anche il croato Elez rinnova con la Rari Nantes

Ancora buone notizie in casa Rari Nantes Salerno, che può annunciare ufficialmente il rinnovo del contratto con Marko Elez. Autore di una grande stagione nel primo anno in giallorosso, il croato ha regalato molte gioie ai supporter della Rari, per tutte vale la pena ricordare il bolide allo scadere che valse i tre punti contro il Palermo. In totale sono stati 17 i gol messi a segno da Elez prima dello stop ai campionati.

“Siamo molto soddisfatti che Marko abbia accettato la nostra offerta, per noi è un punto di riferimento fondamentale” il commento del ds Rampolla subito dopo la firma. Contento anche mister Citro: “Marko è un giocatore e un uomo di grande spessore, si è integrato bene nel gruppo ed in città. Dal punto di vista tecnico è completo ed ha grande esperienza. Per come abbiamo strutturato la squadra, mi aspetto che quest’anno dia un grande contributo, soprattutto in fase offensiva”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...