Distanza, mascherina e autocertificazione: così dal 4 Maggio al Cimitero di Salerno

Orario di accesso 7-12

Redazione Irno24 02/05/2020 0

A far data dal 4 maggio - informa il Comune di Salerno - sarà consentito recarsi al cimitero per visitare i propri congiunti. Sentito il direttore del cimitero, tali visite saranno consentite dalle ore 7.00 alle ore 12.00. Si richiama al senso di responsabilità della cittadinanza a che sia rispettato il divieto di assembramento e l’obbligo del distanziamento interpersonale di almeno 1 metro, e si utilizzino le mascherine per la protezioni delle vie respiratorie. Tale spostamento, in conformità con le Misure urgenti di contenimento della epidemia da Covid-19, sarà consentito a coloro che saranno muniti di autocertificazioni.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/04/2020

Oggi nuova seduta della Cabina di regia Covid-19 con la partecipazione di Strianese

Si terrà oggi, Mercoledì 22 Aprile, alle ore 19, su indicazione del Ministro Boccia e su richiesta del Presidente del Consiglio, la videoconferenza della Cabina di Regia - Covid 19, convocata per discutere sulle misure per la ripresa e la tutela della salute pubblica.

“Oggi parteciperò – dichiara il Presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese – al terzo incontro della Cabina di Regia nazionale, istituita per affrontare la fase 2. Probabilmente già in data odierna dovrebbe essere più definita e concreta la bozza di modello nazionale per la ripartenza, che quindi andremo a valutare”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/08/2020

Divieto di ritorno a Salerno per 7 truffatori, lo dispone la Questura

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione disposti dal Questore di Salerno, al fine di rafforzare la sicurezza in città in occasione del periodo estivo, la Divisione Anticrimine ha emesso 7 provvedimenti di Divieti di Ritorno nel Comune di Salerno per la durata di anni 3 nei confronti di altrettanti pregiudicati dell’hinterland napoletano.

In particolare, è stato allontanato un pregiudicato denunciato dai Carabinieri per truffa aggravata ai danni di un’anziana: simulando un incidente stradale subìto dal nipote, si era fatto consegnare dall’anziana circa 20mila euro in contanti. Altri 6 soggetti, tutti della provincia di Napoli, sono stati rimpatriati in quanto sorpresi ad esercitare, presso un'area di servizio, il gioco-truffa delle “tre campanelle”.

Infine è stato emesso un Daspo urbano alla zona orientale del capoluogo (Polo Nautico e zone adiacenti) per 6 mesi nei confronti di un pregiudicato salernitano dedito all’attività di parcheggiatore abusivo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/10/2020

Salerno, il sindaco incontra l'agente Landi: compì difficile arresto al Masuccio

Ho voluto incontrare il luogotenente Landi, insieme all'Assessore De Maio, per complimentarmi personalmente con lui per il lavoro svolto e per ringraziare, insieme a lui, tutti i nostri uomini e le forze dell'ordine che quotidianamente prestano servizio per garantire l'ordine e la sicurezza nella nostra città, in particolare in un momento così difficile come quello che stiamo vivendo da alcuni mesi. Lo scrive il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Landi, agente della Polizia Municipale, fu protagonista circa 2 mesi fa di un difficile e pericoloso arresto sulla scogliera del Molo Masuccio. Il fermo (di un giovane criminale) era avvenuto al termine di un lungo inseguimento iniziato in auto al fianco di una volante della Polizia di Stato.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...