Gandini saluta la Rari Nantes, il ringraziamento della società al "Mago"

Uno degli "eroi di Anzio" che il 26 Giugno 2019 hanno riscritto la storia della squadra

Cristian Gandini (foto M. Carascon)

Redazione Irno24 19/05/2020 0

Le strade della Rari Nantes Nuoto Salerno e di Cristian Gandini si separano. Il "Mago" non farà parte della rosa che la prossima stagione sarà ai nastri di partenza della serie A1. Il nome di Gandini resterà per sempre legato ai colori salernitani, essendo il giocatore ligure uno degli "eroi di Anzio" che il 26 Giugno 2019 hanno riscritto la storia della Rari, conquistando una promozione in Serie A1 che mancava da 26 anni.

“Abbiamo avuto modo di apprezzare le qualità umane prima di quelle tecniche di Cristian Gandini - il saluto del presidente Gallozzi - a lui il ringraziamento mio e di tutta la società per il lavoro fatto in questi due anni trascorsi insieme”.

A Cristian vanno i più affettuosi e sinceri auguri per un radioso proseguimento della carriera sportiva e professionale da parte di tutti i dirigenti, tecnici, atleti e staff della Rari Nantes. Siamo certi che è solo un arrivederci. Grazie Mago!

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 16/02/2020

Netta sconfitta a Brescia, adesso la Rari ha nel mirino la Lazio

Come da pronostico, la Campolongo Hospital Rari Nantes Salerno esce sconfitta dal campo dell’AN Brescia nella gara valevole per la prima giornata di ritorno del massimo campionato di pallanuoto. Una gara proibitiva contro i secondi della classe, che i giallorossi hanno comunque affrontato con il solito spirito battagliero.

Risultato finale 14-7, e gara senza storia almeno per i primi tre quarti, con i lombardi che premono decisi il piede sull’acceleratore imponendosi per 3-1, 5-1 e 3-0. A segno per la Rari un Gandini particolarmente ispirato. La Rari, come era accaduto con il Recco, si prende la soddisfazione di vincere l’ultimo quarto per 5-3, con i gol di Sanges, Cuccovillo, Parrilli, Elez e Pica.

Il commento di mister Citro: “Abbiamo fatto la nostra gara, cercando di limitare le loro ripartenze. Potevamo evitare qualche errore difensivo. Tutti hanno avuto un buon minutaggio”. Quindi un buon test per i giallorossi, con tutti gli atleti in acqua, compreso il giovane portiere Taurisano, che ha sostituito Santini nell’ultimo quarto.

Nel mirino c’è la supersfida di Sabato prossimo contro la SS Lazio, che in classifica è dietro la Rari di 4 punti. Una vittoria contro i laziali alla Vitale potrebbe significare fare un altro decisivo passo verso l’obiettivo salvezza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/10/2021

Gluaich-Santini sugli scudi, la Rari Nantes prevale su Milano Metanopoli

Nella terza giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto, la Rari Nantes Salerno torna a giocare in casa e torna a vincere con il risultato di 13-8 contro il Waterpolo Milano Metanopoli. Sugli scudi il croato Maroje Gluaich, autore di 5 reti, ed il portiere Simone Santini che oggi non ha lasciato spazi.

Nel primo quarto la Rari ha giocato con grande autorità, facendo leva sul calore del pubblico di casa; 3-1 il punteggio, con gol di Elez, Tomasic e Sanges. Più vivace la seconda frazione, quando la Metanopoli cerca di rientrare in partita, ma i giallorossi tengono bene e finisce 4-4 con le reti del vicecapitano Parrilli, del capitano Michele Luongo e un doppio di Gluaich. Da segnalare un grande goal di Mattiello, in "beduina" (tiro spalle alla porta con movimento del braccio dal basso verso l'alto, ndr) da distanza notevole.

Terza frazione molto tirata, ma la Rari Nantes Salerno si porta ancora avanti: 2-0 con i gol di Gluhaic e Luongo. Ultimo quarto in controllo per la Rari, che gestisce il vantaggio, chiudendo sul 4-3 con le reti di Cuccovillo, Fortunato e ancora doppietta di Gluaich. Con questa vittoria la Rari Nantes Salerno sale a 6 punti in classifica, mentre Milano resta a 0. Prossima trasferta sabato 30 ottobre 2021 per la partita contro il Savona.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/05/2020

Il mancino Cuccovillo rinnova con la Rari Nantes

Dopo le voci circolate nei giorni scorsi, arriva anche l’ufficialità: il mancino Nicola Cuccovillo rinnova il suo contratto con la Rari Nantes Nuoto Salerno. Dopo la chiusura anticipata del campionato a causa dell’emergenza Covid-19, la dirigenza della Rari Nantes Salerno si muove per allestire la squadra per il prossimo campionato di serie A1.

La formazione giallorossa, che aveva stupito tutti prima dello stop forzato, piazzandosi in classifica a ridosso della zona valida per l’accesso alle coppe europee, ha trovato nell’attaccante mancino Nicola Cuccovillo il rendimento che cercava, sia in termini realizzativi che di esperienza e grinta, e per tale motivo ha fortemente voluto che facesse ancora parte del progetto.

Ecco le parole del ds Rampolla: “Siamo felici che Cuccovillo abbia rinnovato il suo rapporto con la Rari anche per la prossima stagione. Sicuramente uno tra i migliori dello scorso anno, sia come rendimento e sia per come si è inserito nel gruppo. Cuccovillo è il primo tra i rinnovi al quale ne seguiranno altri considerato l'ottimo campionato disputato dall'intera rosa”.

“Sono felicissimo di poter rimanere - dice Cuccovillo - Nonostante qualche altra proposta nell’aria, ho subito  deciso di rinnovare con la Rari. Il progetto è serio e dobbiamo toglierci ancora tante soddisfazioni. Continuerò a fare del mio meglio per onorare questi colori e ringrazio la società per avermi dato questa possibilità”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...