Il 25 Febbraio sciopero nazionale TPL, Busitalia copre due fasce orarie

Corse garantite dalle 6:30 alle 9:00 e dalle 13:00 alle 16:30

Redazione Irno24 23/02/2022 0

Busitalia informa la clientela che le Segreterie OO.SS. FILT-CGIL, FIT-CISL, UILTRASPORTI, UGL-FNA e Faisa-Cisal hanno proclamato, per venerdì 25 febbraio, uno sciopero di 24 ore del Trasporto Pubblico Locale. Altresì, è stato indetto, per la medesima giornata, dalla O.S. CONF.A.I.L.-FAISA, uno sciopero di 4 ore del Trasporto Pubblico Locale dalle ore 9:00 alle ore 13:00.

Pertanto, nel rispetto delle norme di legge, il servizio in tale giorno sarà garantito nelle fasce di seguito specificate: dalle ore 6.30 alle ore 9.00; dalle ore 13.00 alle ore 16.30. Per effetto di tali azioni, possibili disagi potrebbero verificarsi in tale giornata.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/06/2020

Fattorini cibo a domicilio, Carabinieri indagano su rapporto di lavoro e forme di tutela

Durante il fine settimana, i Carabinieri del Comando Tutela Lavoro e di tutti i Comandi provinciali dell’Arma sul territorio nazionale hanno intervistato oltre mille “riders”, operanti per le principali “piattaforme virtuali” del “food delivery”, al fine di acquisire informazioni utili alle indagini in corso, delegate all’unita specializzata dell’Arma dalla Procura della Repubblica di Milano, sulla gestione del rapporto di lavoro da parte delle citate “piattaforme”.

Le attività dei Carabinieri si sono svolte su strada e contestualmente in tutte le province ed hanno consentito di “fotografare”, attraverso la voce dei lavoratori e delle condizioni reali constatate sul territorio, le modalità di svolgimento del servizio e le forme di tutela loro garantite, sia sotto il profilo della sicurezza che sanitario.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/06/2021

Dal 28 Giugno via la mascherina all'aperto, De Luca: "Dibattito demenziale"

"Abbiamo assistito in queste ore ad un dibattito demenziale. È sembrato che abbandonare la mascherina fosse come completare lo sbarco in Normandia o conquistare la Costituzione democratica. La mascherina serve innanzitutto a proteggere se stessi e le proprie famiglie.

Ho ascoltato qualcuno addirittura dire che senza la mascherina verranno i turisti in allegria. A me pare esattamente il contrario: i turisti arrivano quando sanno di trovare una società responsabile, non scapigliata e perduta, come potrebbe essere da qui al prossimo fine settimana, nella movida irresponsabile, che porterebbe, e ci porterà, se sarà davvero irresponsabile, a un nuovo calvario nel mese di ottobre".

Così il Governatore della Campania, De Luca, in riferimento alla notizia - ed ai relativi pareri più o meno discordanti - che dal 28 Giugno in zona bianca decadrà l'obbligo di indossare la mascherina all'aperto (tranne che in caso di assembramento).

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/07/2021

Salerno non dimentica Andrea Fortunato, oggi avrebbe compiuto 50 anni

La velocità supersonica degli eventi e dell'attualità rischia spesso di fagocitare i ricordi. Lo sport non fa eccezione. Tuttavia, la comunità sportiva salernitana non dimentica Andrea Fortunato, che oggi, 26 Luglio 2021, avrebbe compiuto 50 anni.

Originario di Salerno, terzino dal talento purissimo, sembrava destinato ad una carriera eccezionale (arrivò a vestire la maglia della Juventus e della nazionale) ma a soli 23 anni morì a causa di una leucemia. Un figlio di Salerno il cui ricordo resterà sempre indelebile.

La Fondazione Polito, con sede a Castellabate, scrive sui social: "Lo ricordiamo come il simbolo della missione della nostra Fondazione che è dedicata, attraverso la prevenzione del passaporto ematico, alla tutela della salute di tutti gli sportivi, affinché morti premature come quella del compianto Andrea non abbiano a ripetersi".

ONORE A TE, FRATELLO ANDREA FORTUNATO

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...