Il dispositivo di traffico in occasione della gara podistica "Salerno Corre"

L'evento è in programma il 15 Maggio, partenza ed arrivo in Piazza della Libertà

Un momento della presentazione della gara

Redazione Irno24 13/05/2022 0

Domenica 15 maggio 2022, a Salerno, si svolgerà la settima edizione della "Salerno Corre", gara podistica organizzata dall’Associazione "Atletica Salerno". Saranno presenti come testimonial Alberto Cova, campione europeo, mondiale e olimpionico dei diecimila metri, e Giorgio Damilano, campione italiano di marcia sulla distanza di 20 chilometri.

La gara, che si svolge su un percorso di 10 km, avrà inizio alla ore 8:30 con partenza e arrivo da Piazza della Libertà, dove sarà allestito anche il “Villaggio evento” con l’esposizione di stand da parte degli sponsor partner e la consegna dei pettorali a circa 1000 atleti partecipanti. Il Comune ha predisposto un apposito piano di traffico.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 20/02/2022

Molto coraggio ma poca fortuna, il Salernum perde 3-1 ad Angri

Il Salernum cade al "Novi" di Angri dinanzi alla capolista; gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che hanno impensierito e non poco la squadra allenata da Turco fino alle ultime battute di gara, con un Bucciero in palla che per poco non trova la doppietta personale. Poco fortunata la squadra di De Palma, il quale ha sicuramente impresso il suo gioco alla compagine orange, compatta e volenterosa. Malgrado ciò, faticano ad arrivare punti utili per raggiungere una salvezza non impossibile.

Gioca a viso aperto il Salernum Baronissi, gara intensa e ricca di episodi. La posta in palio è alta per entrambe le compagini e lo si vede nella prima frazione. Non sono molte le azioni che impensieriscono gli estremi difensori delle due compagini, ma la capolista passa in vantaggio allo scadere del primo tempo, quando Panico supera Orlandi e proietta i suoi con un diverso spirito all'entrata negli spogliatoi.

Nella ripresa, sale in cattedra il Salernum. A regalare il pareggio a De Palma è Bucciero, che trova un eurogol da fuori area. Il portiere Sorrentino non può nulla e raccoglie la sfera oltre la linea di porta. La gara cambia la sua inerzia. Ma anche contro i grigiorossi, l'episodio è dietro l'angolo: l'arbitro concede ai padroni di casa un rigore molto dubbio. Dagli undici metri trasforma Varsi, che regala il nuovo vantaggio all'Angri.

Ma la squadra di De Palma non si chiude e gioca a viso aperto, diverse le occasioni, il più pericoloso è l'autore del gol Bucciero, che tenta di fare il bis nuovamente da fuori area. Poco fortunato il calciatore orange, che non riesce a trovare la doppietta. Nel finale, un Salernum sbilanciato e alla ricerca del pareggio regala il tris all'Angri, che al 95° minuto chiude i giochi con Abayan.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/08/2021

Salernum, colpo fra i pali con Andrea Tesoniero

Il Salernum Baronissi annuncia l’arrivo di Andrea Tesoniero. La società del patron La Marca è lieta di accogliere il portiere, classe 1988. L’estremo difensore, ex Virtus Cilento e Battipagliese tra le altre, potrà dare grande esperienza ai ragazzi di Calabrese.

“Ho accettato questo progetto perché la società è il top - si è presentato così ai microfoni del club - Ho già giocato con alcuni ragazzi negli scorsi anni che mi hanno parlato bene del gruppo. Ho trovato, infatti, tanta organizzazione e uno spogliatoio fantastico composto da calciatori forti e persone stupende.

L’obiettivo è lavorare giorno per giorno, cercando di migliorarsi e dare il 100% e poi, magari, raccoglieremo i frutti del lavoro, sperando di dare il massimo". L'ASD Salernum precisa, inoltre, che alla vigilia della gara con la Gelbison l'esito di tutti i tamponi ha dato esito negativo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/11/2021

La Salernitana si aggrappa a Bonazzoli, suo il pari nel finale a Cagliari

La Salernitana torna da Cagliari con un pareggio, conquistato in uno degli ultimi assalti grazie ad una zampata del solito Bonazzoli. L'1-1 finale, nell'anticipo della 14esima giornata, non serve a nessuno ma almeno fa morale ed impedisce ai sardi di allungare in classifica e lasciare i granata da soli all'ultimo posto.

Cagliari sicuramente più intraprendente, condotto da un ispirato Joao Pedro e da un imprevedibile Keita Baldè; la Salernitana, già incerottata, perde anche Gondo in corso d'opera e non punge più di tanto. Il match si sblocca al 73°, quando il neoentrato Pavoletti si avventa sul primo palo ed insacca un traversone di Joao Pedro.

La squadra di Colantuono non si smarrisce e resta nel match, dimostrando con determinazione che avrebbe i mezzi per ben figurare: al minuto 91, Zortea crossa in area, Bonazzoli sbuca dalle spalle di Nandez, lo brucia sul tempo e calcia a rete di prima intenzione col sinistro. Martedì sera, 30 Novembre, turno infrasettimanale contro la Juventus all'Arechi.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...