Intossicazione da mandragora, sindaco San Severino invita a fare attenzione

"Pare che il lotto in questione possa essere stato distribuito anche nell’agro nocerino sarnese"

Redazione Irno24 07/10/2022 0

In riferimento alla notizia dell'intossicazione da mandragora, venduta per errore come spinaci, che ha portato al ricovero alcune persone nel napoletano, il sindaco di San Severino, Antonio Somma, scrive sui social quanto segue:

"Dalle notizie che ci giungono, pare che il lotto in questione possa essere stato distribuito anche nell’agro nocerino sarnese. Per tale motivo, invitiamo tutti i cittadini alla massima attenzione e ad evitare di consumare il prodotto segnalato in queste ore anche dalle forze dell’ordine. Sono in corso controlli e sequestri da parte del Nas, nel salernitano e nel napoletano".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/05/2022

Report Covid a San Severino, 105 nuovi positivi

"Vi informo che abbiamo ricevuto comunicazione dall’Asl che 105 concittadini sono risultati positivi al Covid. Giungano a loro gli auguri di tutta la comunità di una pronta guarigione. Con molto piacere abbiamo ricevuto la comunicazione che 59 concittadini sono guariti". Lo scrive il Sindaco di San Severino, Somma, nel commentare il report contagi sul territorio al 30 Aprile 2022.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/02/2022

San Severino, 60 nuovi casi Covid e 39 guarigioni nel report del Sindaco

"Cari concittadini - rende noto il sindaco di San Severino, Somma - vi informo che abbiamo ricevuto comunicazione dall’Asl che 60 concittadini sono risultati positivi al Covid: 24 residenti nel Capoluogo; 8 nella frazione Sant’Angelo; 4 nella frazione Piazza del Galdo; 5 nella frazione San Vincenzo; 3 nella frazione Sant’Eustachio;

3 nella frazione Acquarola; 4 nella frazione Curteri; 1 nella frazione Oscato; 5 nella frazione Monticelli; 1 nella frazione Carifi; 2 nella frazione Spiano. Con molto piacere abbiamo ricevuto la comunicazione che 39 concittadini sono guariti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/04/2021

San Severino, scuola "Pesce" chiusa per sanificazione dopo 2 casi Covid

In seguito alla comunicazione di positività al Covid di 2 alunni (classi 5a A e 2a A) della scuola “Emilio Pesce” di Mercato San Severino, appartenenti allo stesso nucleo familiare e residenti nella frazione Spiano, il sindaco Somma ha disposto:

la chiusura della struttura scolastica “Emilio Pesce” per il giorno 12/04/2021 al fine di consentire la sanificazione straordinaria e l’ultimazione dell’elenco contatti per le determinazioni conseguenti dell’Asl; la sanificazione straordinaria dello scuolabus operante nella tratta Spiano-Capoluogo;

la sospensione della frequenza scolastica in presenza degli alunni che hanno utilizzato lo scuolabus nella tratta Spiano-Capoluogo nei 14 giorni precedenti la positività dei suddetti alunni al fine di completare la procedura di contact tracing per le successive determinazioni dell’Asl.

Inoltre, in merito ad alcuni post apparsi sui social, Somma precisa che allo stato non risulta alcun caso di positività alla scuola “San Tommaso d’Aquino”. Sulla base della positività di un genitore di un’alunna della classe 1a G, la direzione scolastica ha sospeso precauzionalmente la didattica in presenza di tale classe in attesa dell’esito del tampone dell’alunna previsto per domani.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...