La Rari batte il colpo Esposito, difensore goleador

Da capitano ha conquistato l'oro alle Universiadi nel 2019

Redazione Irno24 26/05/2020 0

La Rari Nantes Salerno comunica di aver ingaggiato per la prossima stagione il difensore Umberto Esposito, proveniente dalla Canottieri Napoli. Un difensore di spessore alla corte di mister Citro: Esposito, capitano della Canottieri Napoli e della Nazionale che ha conquistato l’oro alle Universiadi nel 2019, è un difensore che non disdegna la via del gol (23 le sue marcature nello scorso campionato).

A soli 25 anni vanta un curriculum di tutto rispetto. Cresciuto nella nidiata di Enzo Palmentieri a Ponticelli, insieme ai vari Velotto, Esposito e Borrelli, per anni ha contribuito alle fortune della Canottieri.

Le parole di mister Citro: “Umberto, per doti tecniche e caratteriali, è il giocatore che cercavamo. È un ottimo difensore e può giocare anche come esterno, e sa fare bene entrambe le fasi di gioco”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/12/2021

Salerno, salta per Covid anche Rari Nantes-Ortigia

Si rende noto che, causa positività al Covid-19 di alcuni atleti, l'incontro di pallanuoto di Serie A1 maschile tra la Rari Nantes Salerno e il Circolo Canottieri Ortigia, in programma Sabato 18 dicembre 2021 alla piscina Simone Vitale di Salerno, è stato rinviato a data da destinarsi. Lo comunica la stessa società ospitante.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/01/2022

Una Rari Nantes rimaneggiata perde il turno di recupero a Recco

Si è tenuta nella piscina di Punta Sant’Anna la gara tra la Pro Recco e la Rari Nantes Salerno, valida per il recupero dell’undicesima giornata di campionato di serie A1 di pallanuoto maschile. La gara è terminata con il risultato di 20-6 per la Pro Recco.

La Rari Nantes torna in gara dopo quasi due mesi di stop forzato, l’ultima partita risale alla vittoria contro l’Anzio Waterpolis del 4 dicembre 2021. La difficile trasferta odierna contro i campioni d’Europa finisce secondo pronostico. Prima partita delle tre da recuperare affrontata con una squadra ampiamente rimaneggiata a causa degli infortuni di Esposito e Tomasic ed allo stato influenzale di Daniel Gallozzi ed un altro giocatore ancora positivo al Covid.

È stata un’ottima occasione per il ritorno in prima squadra di Paglietta e l’esordio assoluto del giovanissimo Maione, ragazzi di ottima prospettiva, come confermato dalle parole del mister Citro: “Siamo venuti a Recco ampiamente rimaneggiati. I ragazzi hanno dato il massimo ed è stata l’opportunità per dare ampio minutaggio anche ai giovani del vivaio come Taurisano, Paglietta e Maione”. Ancora non confermate le prossime due partite di recupero contro Ortigia Siracusa e Lazio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/04/2022

Un'ottima Rari Nantes Salerno cede 8-13 alla Pro Recco

Nella settima e ultima giornata del girone scudetto del campionato di A1, la Pro Recco ha superato la Rari Nantes 8-13 alla piscina Vitale. Nei primi due quarti e mezzo, la Rari è riuscita a mantenere un gioco molto equilibrato, confermando la grande crescita vista negli ultimi due appuntamenti rispetto alle prime uscite del girone. Ancora priva del suo capitano, la Rari è stata capace di giocarsela con la squadra più forte del campionato.

“Oggi devo fare i complimenti ai ragazzi - dice mister Citro - siamo stati almeno per tre tempi incollati alla partita ed alla Recco, non è da poco. Probabilmente pochissime squadre ci sono riuscite quest'anno, abbiamo un po’ mollato alla fine però ci sta; i ragazzi sono in forte crescita.

Abbiamo avuto un passaggio a vuoto nella prima parte di questo round scudetto, anche per un discorso motivazionale, perché da settimi non potevamo scalare nessuna posizione. Adesso che ci stiamo avvicinando alla fase cruciale dei playoff, e abbiamo aumentato i carichi di lavoro, stiamo lavorando meglio con più intensità in acqua e si vede”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...