La Regione illustra in un video le misure contenitive per la ristorazione

In Campania ristoranti, pizzerie e pub riaprono il 21 Maggio

Redazione Irno24 18/05/2020 0

Per affrontare al meglio la fase 2, quella della ripartenza ma anche della coabitazione con il Coronavirus, la Regione Campania ha pubblicato un video esplicativo inerente le misure contenitive nel settore della ristorazione. Come già anticipato dal Presidente De Luca, in Campania le attività di ristorazione (pizzerie, ristoranti, pub) riapriranno al pubblico - dopo aver utilizzato finora le modalità di consegna a domicilio e asporto - a partire da Giovedì 21 Maggio.

IL VIDEO DELLA REGIONE

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 15/03/2021

Niente spostamenti verso le seconde case, c'è l'ordinanza di De Luca

Sarà a breve firmata dal Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, l’Ordinanza n.9, che prevede alcune ulteriori limitazioni in riferimento all'evoluzione del contesto epidemiologico. Ecco i passaggi salienti: 1) Con decorrenza dal 16 marzo 2021 e fino al 3 aprile 2021 è vietato lo svolgimento in presenza delle attività didattiche e formative e relative prove di verifica e di esame, anche inerenti i corsi di lingua, teatro e simili.

Le attività di formazione professionale si svolgono in presenza soltanto ove detta modalità sia indispensabile e in ogni caso nei limiti previsti dall'articolo 25 comma 7 del Dpcm 2 marzo 2021; è altresì vietato lo svolgimento in presenza delle attività teoriche e pratiche delle autoscuole e scuole nautiche, per il conseguimento di qualsiasi tipo di patente;

2) Con decorrenza dal 18 marzo 2021 e fino al 5 aprile 2021 sono vietati gli spostamenti dal Comune di residenza, domicilio o dimora abituale sul territorio della Campania verso le seconde case in ambito regionale, salvo che per comprovati motivi di necessità o urgenza e comunque per il tempo strettamente indispensabile;

3) Ai sensi di quanto disposto dall’art. 31 del DPCM 2 marzo 2021, a bordo dei mezzi pubblici del trasporto locale e del trasporto ferroviario regionale è consentito un coefficiente di riempimento non superiore al 50%. Per i servizi di trasporto pubblico locale di linea terrestri (su ferro e su gomma), è consentita la rimodulazione, anche in riduzione, dei programmi ordinari di esercizio, sulla base delle effettive esigenze e al solo fine di assicurare i servizi minimi essenziali, la cui erogazione deve, comunque, essere modulata in modo tale da evitare il sovraffollamento dei mezzi di trasporto nelle fasce orarie della giornata in cui si registra la maggiore presenza di utenti.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/11/2020

Bollettino Covid 15 Novembre, in Campania 3771 positivi e 725 guariti

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da diversi mesi a questa parte, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il 15 Novembre ma il riscontro temporale, giova sempre ricordarlo, fa riferimento alle ore 23:59 del giorno prima (in questo caso 14 Novembre).

Positivi del giorno: 3771 (ieri 3351)

Tamponi del giorno: 24948 (ieri 20662)

Deceduti del giorno: 35

Guariti del giorno: 725

Posti letto di terapia intensiva occupati: 194

Posti letto di degenza occupati: 2224

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/08/2021

Bollettino 7 Agosto, in Campania 610 positivi su 8mila test molecolari

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da oltre un anno, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il 7 Agosto 2021, ma bisogna sempre specificare che il riferimento temporale non va oltre le ore 23:59 del giorno prima (6 Agosto).

- Positivi del giorno: 610
- Tamponi molecolari del giorno: 8008
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 14
- Posti letto di degenza occupati: 267

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...