Notte Bianca a Salerno, il 9 Luglio a Pastena c'è Silvia Mezzanotte

In scena anche Franco Simone, Tony Tammaro, Sal Da Vinci e Biagio Izzo

foto dalla pagina facebook dell'artista

Redazione Irno24 29/06/2022 0

Questa mattina, presso il Comune di Salerno, è stato ufficialmente presentato il programma della Notte Bianca 2022, che animerà le serate del 9 e 10 Luglio prossimi. Sabato 9, sui palchi di Torrione, Pastena e Mercatello si esibiranno, fra gli altri, i cantanti Luca Sepe, Silvia Mezzanotte, Tony Tammaro e Franco Simone, oltre ai comici Arteteca e Paolo Caiazzo. Domenica, in piazza Portanova, il cantante Sal Da Vinci e a seguire il comico Biagio Izzo. In basso il programma completo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 19/05/2022

Salerno, dal 28 al 30 Maggio "Jazz & Pop Festival" al Teatro Augusteo

Venerdì 20 maggio, alle ore 11.00, presso il Salone dei Marmi di Palazzo di Città, si terrà la conferenza stampa di presentazione della dodicesima edizione della rassegna "Salerno Jazz & Pop Festival", organizzata dal Conservatorio "G. Martucci", in programma dal 28 al 30 maggio al Teatro Augusteo. All’incontro interverranno il Consigliere delegato alla Cultura, Ermanno Guerra, il presidente del Conservatorio, Aniello Cerrato, e alcuni maestri e musicisti coinvolti nella rassegna.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/06/2020

(R)esistenze esemplari in rassegna nel nuovo libro del Prof. Magliacano

Da Luglio in libreria la nuova opera del prof. Gerardo Magliacano, docente salernitano di Storia e Letteratura. Attraverso le voci di dissenso della nostra epoca, nel libro "Canto è R[E]sistenza", Magliacano compone il manifesto di una nuova Resistenza, che si è ‘rifatta carne’, carne del mondo, cui i neopartigiani, con le loro gesta, hanno dato gambe e fiato; hanno dato un volto e un’anima. Pagina dopo pagina, si delinea l’immagine di una Resistenza che è rivoluzione costante; è lotta indefessa, senza tregua e senza indugio; è sopravvivenza; è il sacrificio di un’intera esistenza, consacrata alla libertà, alla giustizia e alla verità. È memoria e coscienza.

L’opera passa in rassegna una schiera di vite, di (r)esistenze esemplari: dai “Vivi”, canti dedicati ad attivisti combattenti, che ancora lottano per difendere una terra, un’ideologia, un’etnia, un principio; ai “Morti”, biografi e in versi di eroi e martiri della contemporaneità, tra i meno celebrati, passando per le grandi incognite della vita – idee per cui lottare, per cui morire – fino ai partigiani in quarantena.

Il testo, un insieme d’instant book, si apre con l’eroica provocazione di “Ammazzateci tutti” e si chiude con un congedo sussurrato ad libitum. Inoltre, l’autore, dalle pagine del libro, scaglia le sue filippiche contro mafiosi e imprenditori collusi che hanno ridotto il Bel Paese in ‘poderi’, in appezzamenti di terre dei fuochi; accusa, denuncia i mali pandemici del nostro tempo, mentre ha già definito figure salvifiche, ha già testato l’antidoto, l’antivirale. Il titolo dell’opera è ispirato a un verso de "I sonetti a Orfeo" di R. M. Rilke, «Gesang ist Dasein», canto è esistenza, canto è “esser-ci”, l’essere-noi-qui-ora, una corale polifonica, senza voci soliste o fuori dal coro, intonate e in accordo, a cantare la nostra R-Esistenza, d’individui e di popoli.

Nato e formatosi a Salerno, classe 1974, Magliacano ha lavorato per più di un decennio in Lombardia, dove ha pubblicato le sue prime opere. Nel 2014 si è trasferito in Campania, per portare avanti le sue attività di studioso e di docente, e l’impegno nella tutela del territorio. In veste di scrittore e saggista, Magliacano ha all'attivo diverse pubblicazioni. Nel 2016 ha ottenuto il Premio “Gelsomina Verde” per essersi contraddistinto «con impegno e passione ed esempio di vita nella lotta alle mafie e nell’affermazione delle verità storiche e del sentimento di giustizia».

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/08/2022

"La bellezza del tempo che fu", serata nostalgia al Lido Aurora di Salerno

Mercoledì 3 Agosto, al Lido Aurora di Salerno, alle ore 20:30, una serata intitolata “La bellezza del tempo che fu”. In modo semplice e simpatico, si parlerà della Salerno del secolo scorso.

Partendo dal libro di Alfonso Angrisani, "Viaggio nella Salerno degli anni 90", Andrea De Simone racconterà la politica del passato e Benny Ronca rievocherà i momenti di spettacolo di una Salerno allegra e spensierata.

Nell’intermezzo, lettura delle poesie di Giovanni Caputo ed Antonio De Simone. Gianni Fiorito interpreterà alcuni passi del libro-commedia “La Bolletta” di Luciano Provenza. L’ingresso è gratuito. Il Lido Aurora si trova sul lungomare Marconi.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...