Parte raccolta a domicilio dei rifiuti di chi è in quarantena, ecco la procedura

Il servizio verrà effettuato il Mercoledì e il Sabato, dalle 10 alle 16

Redazione Irno24 28/03/2020 0

Lunedì 30 Marzo parte la raccolta a domicilio dei rifiuti prodotti dalle persone risultate positive al Coronavirus e/o in quarantena obbligatoria. Salerno Pulita ha destinato un veicolo e una squadra di operatori per effettuare questo servizio, che rientra tra le misure di contenimento della diffusione del Coronavirus. L'Azienda ha contattato le famiglie interessate e provvederà alla distribuzione del kit (sacchetti di colori diversi e nastro adesivo). Il servizio verrà effettuato il Mercoledì e il Sabato, dalle 10 alle 16.

Le persone positive e/o in quarantena obbligatoria non dovranno più differenziare i rifiuti; per la raccolta dovranno utilizzare il sacchetto nero, dove getteranno qualsiasi tipo di rifiuto; il sacchetto va chiuso bene, con il nastro fornito nel kit. Infine, dovranno mettere il sacchetto nero in quello rosa “Covid 19” e tirare i lacci gialli. Tutte queste operazioni vanno fatte indossando guanti monouso.

Le persone interessate saranno contattate dagli operatori di Salerno Pulita all'arrivo preso il domicilio; l'utente posizionerà il sacchetto davanti alla porta, solo quando questa sarà richiusa gli operatori si avvicineranno per ritirare il sacchetto. I rifiuti raccolti saranno inviati al termovalorizzatore di Acerra per essere bruciati.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/03/2020

Sostegno attività danneggiate, Comune di Salerno delinea misure ad hoc

Il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, e l’Assessore al Commercio, Dario Loffredo, hanno convocato e svolto una riunione per delineare un pacchetto d’interventi a sostegno delle categorie economiche danneggiate dalle restrizioni inerenti il Coronavirus, con particolare riguardo per le filiere del commercio, dell’artigianato e dei servizi, della ristorazione e del tempo libero.

Il Comune di Salerno varerà, nei prossimi giorni, tale pacchetto d’aiuti che prevede anche, a titolo esemplificativo, misure inerenti tributi comunali come la TOSAP. Tale pacchetto, al quale sta lavorando l’amministrazione comunale, terrà conto delle linee guida e degli interventi che saranno adottati e messi in campo dal Governo e dalla Regione.

A tale riguardo, il Comune di Salerno ha attivato una cabina di regia per coordinare iniziative ed interventi. Il gruppo di lavoro ha già fissato una serie di proposte concrete inviate, come richiesto, al Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, per la predisposizione di opportuni piani di aiuto e sostegno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/07/2020

Napoli: "Situazione Covid assolutamente sotto controllo a Salerno"

Nel corso di un incontro con la stampa, a Palazzo di Città, il sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha analizzato l'attuale situazione epidemiologica del capoluogo. Ad oggi, i positivi sono 24.

"A Salerno, fino al 30 giugno, siamo stati a zero contagi - afferma il primo cittadino - Dal 30 giugno ad ora ne abbiamo registrati 24. La situazione è monitorata dall'Asl che provvede alle verifiche su tutti i contatti avuti dai contagiati. Bisogna occuparsi di questa vicenda avendo un atteggiamento prudente ma scientifico. Al momento la situazione è assolutamente sotto controllo.

Questo ci impone, in ogni caso, comportamenti adeguati. Mantenere la distanza di sicurezza, lavarsi le mani, usare la mascherina nei luoghi chiusi: sono semplici accorgimenti che devono diventare degli automatismi da adottare per la salute di tutti.

Ho dato disposizione alla Polizia Municipale di intensificare le verifiche dei locali, dove gli avventori devono entrare muniti di mascherina. Dal canto loro, i gestori di negozi e locali devono essere dotati dei presidi di sicurezza e monitorare che i propri clienti facciano lo stesso. Qualora questa semplice prescrizione dovesse essere disattesa, potremmo arrivare alla chiusura immediata degli esercizi commerciali. Sono misure drastiche ma necessarie.

Sarà l'Asl a decidere, laddove lo ritenga opportuno, in merito ad eventuali screening di massa. Credo che fare i tamponi in modo indiscriminato non serva. Servono tamponi mirati secondo una logica di verifica statistica e di controllo puntuale. Allo stato dell'arte sicuramente non vi è alcuna ipotesi di zona rossa per il rione Carmine. Mi auguro che non arriveremo a tanto, ma monitoreremo costantemente la situazione. Facciamo in modo, tutti insieme, che ciò non avvenga".

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/03/2022

Salerno, apre punto informativo in lingua ucraina: è accanto all'Augusteo

Il Comune di Salerno ha attivato, presso i portici di Palazzo di Città, uno sportello informativo per cittadini ucraini in fuga dai territori di guerra, al fine di orientarli in merito a tutti i servizi, sociali e sanitari, che la città offre per la loro accoglienza. Lo sportello, attivo dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 18, è gestito dal personale del Settore Politiche Sociali, coadiuvato da traduttrici ucraine messe a disposizione dal consolato ucraino a Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...