Pellezzano, accolta richiesta potenziamento linee autobus

Anche 6 corse in più da e per l'Università

Redazione Irno24 07/12/2019 0

Busitalia Campania ha inoltrato al Comune di Pellezzano l’accoglimento della richiesta dell’Ente di potenziare le corse delle linee su gomma che attraversano il territorio. Nello specifico, saranno introdotte le seguenti corse supplementari: Linea 57 Coperchia-Cologna-Università-Mercato San Severino: dal 7 Gennaio 3 nuove corse con partenza 09:30, 12:25 e 14:30 che si aggiungono alle 3 precedentemente introdotte. Pertanto, i nuovi orari sono: 07:25, 09:30, 10:25, 12:30, 14:30 e 15:25; Linea 57 Mercato San Severino-Universitá-Cologna-Coperchia: dal 7 Gennaio 3 nuove corse con partenza 08:30, 11:30 e 13:30. Pertanto, i nuovi orari sono: 08:30, 09:30, 11:30, 13:30, 14:30 e 18:30; Linea 22 Coperchia-Salerno: Busitalia ha accolto la richiesta dell’Ente di istituire una ulteriore corsa bis per studenti, con partenza da Coperchia, tra le ore 07:20 e le ore 07:45. Il servizio partirà quando verrà completata l’ulteriore fornitura di nuovi autobus da parte della Regione Campania, fissata entro fine Dicembre.

“Si tratta di interventi importanti per i Cittadini di Pellezzano - ha dichiarato il Sindaco, dott. Francesco Morra - grazie ai quali verrà potenziata la mobilità da e per il nostro Comune. I risvolti non potranno che essere positivi. Un grazie al Governatore della Regione Campania, On. Vincenzo De Luca, ed al Consigliere Regionale e Presidente della IV Commissione, Ing. Luca Cascone, per la disponibilità che sin da subito ha mostrato nell’accogliere la nostra richiesta”.

“Con queste ulteriori 6 nuove corse da e per l’Università, e l’ulteriore corsa bis per studenti da Coperchia - spiega il consigliere comunale delegato ai trasporti, Ivan Facenda - non appena Busitalia avrà mezzi disponibili, continuiamo con l’importante programma di potenziamento del Trasporto Pubblico Locale nel nostro Comune. Per questo, voglio ringraziare il Consigliere Luca Cascone per la costante disponibilità, e Busitalia Campania. In meno di un anno mezzo, il Comune di Pellezzano ha ottenuto 14 nuove corse relativamente alle linee 10, 22 e 57, e 2 prolungamenti di percorso (bis studenti fino a Via dei Mille a Salerno e partenza bis studenti anticipata a Capriglia). Si tratta di un cambiamento radicale della mobilità per i pendolari del territorio che risiedono a Pellezzano”.

foto tratta da busitalia.it

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/07/2020

Ecco i "parcheggi rosa" a Pellezzano, accolta proposta della Consigliera Raimo

L'Esecutivo del Comune di Pellezzano ha approvato, tramite apposita delibera di Giunta, la proposta della Consigliera delegata all'Infanzia, Chiara Raimo, avente ad oggetto l'iniziativa denominata "Parcheggi Rosa - Parcheggi di cortesia per facilitare la mobilità delle donne in gravidanza e dei neogenitori con prole fino ad un anno di età".

Il vigente Codice della Strada non prevede di poter riservare posti auto a favore di questa categoria di automobilisti, né di poter sanzionare la loro occupazione indebita e che il progetto, pertanto, si baserà esclusivamente sulla responsabilità e sul senso civico dei cittadini e di tutti gli utenti della strada. L’iniziativa “Parcheggi Rosa” rappresenta una realtà ben collaudata ed apprezzata in molti altri Comuni italiani seppur con modalità diverse da città a città.

"L'iniziativa - sottolinea il Sindaco Morra - darà a tutte le donne residenti o domiciliate nel Comune di Pellezzano, in stato di gravidanza, e ai neogenitori con prole fino ad un anno di età, in possesso della patente di guida di categoria B o superiore in corso di validità, la possibilità di ottenere il pass/contrassegno 'Parcheggio Rosa', strettamente personale e non cedibile che consenta di sostare negli stalli di sosta riservati.

Ora, a seconda delle necessità, il responsabile del Comando di Polizia Locale, di concerto con l’Ufficio Tecnico Comunale, individuerà l'istituzione di un adeguato numero di 'Parcheggi Rosa' nel Comune di Pellezzano contraddistinti da apposita segnaletica verticale".

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/06/2020

Digitalizzazione dei servizi demografici del Comune di Pellezzano

Nell’ambito della realizzazione della piattaforma di digitalizzazione del Comune di Pellezzano, decisa dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Morra, per rendere più facilmente fruibili i contenuti di tutte le sezioni del sito istituzionale, collegate agli uffici di riferimento, si informa la cittadinanza che la mattina di lunedì 29 Giugno gli uffici demografici resteranno chiusi al pubblico.

“La chiusura dell’Ufficio Demografico – spiega il Sindaco Morra – è dovuta a un aggiornamento della piattaforma digitale finalizzato all’implementazione della nuova funzionalità J-CITY.GOV che consentirà, tra l’altro, di scaricare on-line una serie di certificati di anagrafe e stato civile, rendendo più semplice l’utilizzo dei sistemi informatizzati”.

I certificati che sarà possibile ottenere tramite J-CITY.GOV sono: Certificato di esistenza in vita; di Stato libero; di residenza; di cittadinanza; anagrafico di nascita; anagrafico di morte; di residenza A.I.R.E.; di residenza e cittadinanza; contestuale di Singolo (Res, Citt, Nas); di matrimonio; di morte; estratto di nascita; estratto di matrimonio; estratto di morte; contestuale di Famiglia (Res, Citt); godimento dei diritti politici.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/04/2020

Negozi chiusi a Pasqua e Pasquetta, ordinanza del Sindaco di Pellezzano

Il Comune di Pellezzano ha varato ulteriori misure in materia di contenimento dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. Il Sindaco Morra, con apposita ordinanza, ha disposto la chiusura di tutti gli esercizi commerciali (compresi gli alimentari ma ovviamente esclusa la farmacia di turno) nelle giornate di Domenica 12 (Pasqua) e Lunedì 13 (Lunedì in Albis).

"Siamo giunti ad una fase delicata dell'emergenza - ha detto il Primo Cittadino - se dovessimo commettere ora il grave errore di uscire di casa, vanificheremo tutto il duro lavoro compiuto sino ad oggi, che è costato anche tante vite umane tra coloro che stanno combattendo in prima linea questa battaglia.

E' importante restare a casa soprattutto nei giorni di Pasqua e Pasquetta e la disposizione emessa serve proprio a scoraggiare le intenzioni di qualche buontempone che abbia in mente di violare le norme".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...