Pellezzano, somministrate in tutto più di 21mila dosi di vaccino

Gli attualmente positivi al Covid sono 255, casi in aumento

Redazione Irno24 14/01/2022 0

Il Comune di Pellezzano informa la Cittadinanza che, alla data del 14/01/2022, risultano somministrate 21.353 dosi su 10.851 Cittadini residenti a Pellezzano. Di queste: 8.862 risultano essere prime dosi, pari al 81,6% dei residenti; 7.766 risultano essere secondi dosi, a completamento così del ciclo vaccinale; 4.725 risultano essere terze dosi, aggiuntive al primo ciclo di vaccinazione.

Si riporta inoltre la situazione epidemiologica aggiornata al 14/01/2021: i cittadini attualmente positivi residenti nel territorio comunale sono 255. Visto il considerevole aumento dei casi, si ricorda alla cittadinanza che è fondamentale l'utilizzo corretto della mascherina, l'igienizzazione delle mani ed evitare ogni forma di aggregazione sociale che possa essere veicolo di contagio.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 20/03/2021

Cyberbullismo, premiati video degli alunni di Pellezzano

Nel rispetto delle normative anti Covid ed in forma ristretta, si sono tenute questa mattina le premiazioni del progetto “Educazione alla legalità, sicurezza e giustizia sociale” organizzato dall’Osservatorio per la Cultura alla Legalità ed alla Sicurezza in collaborazione con il Comune di Pellezzano.

Lo scopo di tale progetto è stato quello di avviare un percorso di sensibilizzazione nei confronti di tematiche connesse all’illegalità e di favorire lo sviluppo di altri progetti che possano, nel tempo, contribuire a radicare nei giovani il bisogno ed il rispetto della legalità. Il percorso, che si è articolato in cinque webinar, ha coinvolto i ragazzi delle classi terze dell’Istituto Comprensivo Pellezzano.

Pertanto, stamane, alla presenza del Sindaco Morra, dell’Assessora alla Pubblica Istruzione Lella Landi e del Giudice Sante M. Lamonaca, coordinatore del progetto, si sono tenute le premiazioni degli alunni che hanno realizzato i video più rappresentativi della tematica del “Bullismo e Cyberbullismo - Uso responsabile delle tecnologie e sicurezza on line”:

Nadia Giordano della classe 3D con il suo video “L’adolescenza”, premiato come miglior video; Greta Giugliano della classe 3A, attestato di merito per il video “Abbasso i Pregiudizi”. A tutti i partecipanti è stata inoltre donata una copia della Costituzione su carta riciclata realizzata dal Prof. Marco Galdi nell’ambito del progetto CartArte. Le copie saranno distribuite non appena verrà ripristinata la didattica in presenza.

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/11/2020

Tirocinante positivo, chiude per sanificazione il Comune di Pellezzano

Nella giornata di domani, 10 novembre, gli uffici del Comune di Pellezzano resteranno chiusi al pubblico per eseguire un intervento di sanificazione, resosi necessario dopo la positività al Covid-19 riscontrata in uno dei tirocinanti Ripam, impegnato nella formazione istituzionale presso l'Ente.

Nel frattempo, si sta cercando di effettuare, in maniera analitica, uno screening per individuare i contatti che il tirocinante ha eventualmente intrattenuto con altre persone e/o dipendenti comunali. Pertanto, rimarranno aperti solo gli uffici di pubblica utilità per l’adempimento dei servizi essenziali e gli uffici della Polizia Municipale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/11/2020

Anche il Comune di Pellezzano proroga la chiusura delle scuole

Prorogata la sospensione delle attività didattiche in presenza nel Comune di Pellezzano. Il provvedimento è stato adottato con apposita Ordinanza Sindacale, la num. 316/2020, emessa in data 29/11, che, richiamando i vari DPCM e Ordinanze Regionali, ha previsto una proroga della chiusura delle scuole di ogni ordine e grado fino al 5 dicembre, riservandosi ogni successiva valutazione sulla base dei monitoraggi e dei dai che si renderanno disponibili.

"Ho ritenuto opportuno - ha spiegato il Sindaco di Pellezzano, Morra - prorogare almeno fino a venerdì prossimo la sospensione delle attività didattiche in presenza. Ci troviamo in un momento molto delicato, con la Campania che resta ancora in zona rossa. Non bisogna assolutamente abbassare la guardia".

L'ordinanza specifica che sono fatte salve le attività destinate agli alunni con bisogni educativi speciali e/o con disabilità, le quali continueranno a svolgersi in presenza, previa valutazione dell'Istituto Scolastico.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...