Plauso da Coldiretti per il via libera alla silvicoltura

E' importante per fare legna e proteggere dagli incendi

Redazione Irno24 11/04/2020 0

Con l’arrivo delle alte temperature che sta favorendo il moltiplicarsi degli incendi nei boschi è stata accolta la nostra richiesta di inserire anche la silvicoltura e la manutenzione delle aree forestali tra quelle essenziali che possono continuare ad essere svolte durante l’emergenza coronavirus.

E’ quanto afferma il presidente della Coldiretti, Ettore Prandini, nel commentare positivamente il via libera al lavoro nei boschi annunciato dal premier Giusrppe Conte. Una decisione - sottolinea Coldiretti - determinante per l’ambiente e la sicurezza della popolazione in un Paese come l’Italia dove più di 1/3 della superficie nazionale è coperta da boschi per un totale di 10,9 milioni di ettari.

Un patrimonio che va salvaguardato in un 2020 segnato fino ad ora da caldo e siccità che hanno creato condizioni ambientali particolarmente favorevoli allo scoppio degli incendi. La corretta manutenzione delle foreste aiuta a tenere pulito il bosco e ad evitare il rapido propagarsi delle fiamme.

L’inserimento delle attività di selvicoltura tra quelle non sospese è importante quindi - conclude Coldiretti - per consentire alle imprese del settore di tornare al lavoro e concludere le operazioni programmate. I boschi, gestiti in modo sostenibile, assolvono funzioni importanti per tutta la collettività, come per la prevenzione dalle frane e dalle alluvioni.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 01/09/2022

Salerno, abbandono di sacchetti in Via Moscati: individuato l'autore

"Grazie alla segnalazione di un cittadino, abbiamo individuato l'autore di un indiscriminato abbandono di rifiuti nei pressi di Via Moscati a Salerno. L'uomo, sceso dalla sua autovettura, ha abbandonato diversi sacchetti nei pressi di un contenitore stradale. Il numero della targa è stato già inviato alla Polizia Municipale di Salerno per tutti gli accertamenti del caso". Lo rende noto Salerno Pulita attraverso i social.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/02/2022

"Voglio un mondo pulito" su spiaggia di Pastena, abbondano le mascherine

Lo scorso Sabato 5 Febbraio, i volontari dell'associazione "Voglio un mondo pulito" hanno concentrato la loro attenzione e le proprie forze sulla spiaggia di Pastena a Lungomare Colombo, una delle più frequentate di Salerno.

"Le condizioni in cui versava - spiegano i ragazzi - erano davvero pessime. I rifiuti più presenti erano, come al solito, bottiglie di plastica, mascherine, packaging di cibo d’asporto e rifiuti lasciati da pescatori. Abbiamo fatto il possibile per ridarle un po’ di dignità ed evitare che tutti quei rifiuti finissero in mare. Ecco quanto rimosso: Indifferenziato 100 Kg, Plastica 15,5 Kg, Vetro 8 Kg, Metalli 4 Kg, Deiezioni canine, 0,9 Kg, Pneumatici 0,6 Kg, Cicche 0,1 Kg, Mascherine 0,2 Kg, per un totale di 129,3 Kg".

Secondo una ricerca dell’università Milano-Bicocca - scrivono i volontari, citando il portale generiamosalute.it - una mascherina rilascia fino a 173 mila microfibre al giorno. Gettata in mare, la mascherina viene inghiottita dai pesci che poi ritroviamo nei nostri piatti; gettata ai bordi delle strade si infiltra nelle falde freatiche e finisce nell’acqua potabile.

Con una durata di vita di 450 anni, la mascherina sta diventando una vera bomba a orologeria per l’ambiente, con conseguenze durature per la Terra. Anche i guanti costituiscono un grave problema ambientale, se gettati in mare possono essere scambiati per meduse dai delfini e dalle tartarughe marine, che ingerendoli sarebbero condannati a morte certa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/08/2022

A Salerno ancora errori nella differenziata, altre sanzioni in arrivo

"Dal Lungomare Colombo a Via Vinciprova, passando per Via Alfredo Capone e Via Lucio Petrone, fino al capolinea degli autobus: un'intera mattinata di controlli per l'errato conferimento dei rifiuti che ci ha consentito di risalire ai responsabili che, nelle prossime ore, saranno sanzionati.

Per lo più si tratta di attività commerciali della zona, un fatto che ci dispiace. Domani, intanto, insieme alla Polizia Municipale, effettueremo un controllo a tappeto di tutti i condomini che si trovano sul Lungomare Colombo". Lo scrive sui social Salerno Pulita.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...