Poliziotti salernitani bloccano pusher a Via San Leonardo, "compare" in fuga

Recuperati oltre 20 grammi di cocaina

Redazione Irno24 06/05/2020 0

Durante un controllo del territorio, al fine di dare attuazione alla misure di contenimento dell’emergenza Covid-19, gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale, nella nottata del 5 maggio, nel transitare in via San Leonardo notavano un’autovettura con due giovani a bordo che alla vista della volante cercavano di allontanarsi.

Tale condotta insospettiva i poliziotti che fermavano l’autovettura per sottoporre a controllo gli occupanti. All’atto del controllo, entrambi tentavano la fuga opponendo resistenza; uno di essi, l’autista, si divincolava con violenza dalla presa degli agenti, guadagnando la fuga per una stradina limitrofa. Il passeggero, prontamente bloccato, veniva sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di una busta in cellophane contenente polvere bianca, successivamente rivelatasi positiva al test della cocaina, per un peso complessivo di grammi 9.86, un bilancino di precisione ed una somma di danaro, sicuro provento dell’attività di spaccio.

La successiva perquisizione nell’auto, di proprietà del soggetto datosi alla fuga, permetteva di rinvenire un contenitore contenente una polvere bianca, rivelatasi anch’essa positiva al test della cocaina, per un peso di grammi 13,71, nonché, tre pezzi di sostanza solida di colore marrone, positiva al cannabis test, per un peso di grammi 0.78. Il soggetto, irreperibile presso la sua abitazione, veniva denunciato per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

L’altro uomo, un 40enne, veniva condotto presso gli uffici della Sezione Volanti e tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti nonché resistenza a pubblico ufficiale e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria agli arresti domiciliari in attesa del giudizio di convalida.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 15/02/2021

Il sindaco di Salerno chiude 3 aree per il giorno di Carnevale

Al fine di scongiurare possibili situazioni di assembramento nel giorno di Carnevale, il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli ha disposto, per martedì 16 febbraio, dalle ore 9.00 alle ore 22.00, la chiusura di Piazza Abate Conforti, Piazza Sant’Agostino e arenile di Santa Teresa, lasciando libero accesso agli esercizi commerciali.

L'ORDINANZA

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/09/2020

Salerno, tarli attaccano presepe Carotenuto: intenso lavoro per riaprire a Natale

I tarli hanno preso di mira una delle opere più caratteristiche del centro storico di Salerno: il presepe dipinto dell’artista Mario Carotenuto, ospitato nella Sala San Lazzaro del Duomo. Fortunatamente, i parassiti hanno attaccato le basi delle sagome dipinte, e la Bottega San Lazzaro - che con l’artista, Peppe Natella e un gruppo di amici pensò e allestì il presepe 38 anni fa – è subito intervenuta per iniziare la disinfestazione.

Si sta provvedendo a insacchettare, una per una, le innumerevoli sagome dipinte, compresi i pezzi più piccoli, per trattare tutto con il sistema delle camere a gas che uccide i tarli. Chiara Natella, responsabile della Bottega San Lazzaro, il nipote dell’artista Amedeo Ternullo e gli esperti restauratori della ditta Vassallo stanno mettendo in essere tutte le misure di un lungo, paziente e certosino lavoro che rende necessario anche il passaggio di uno speciale strato di vernice protettiva su tutte le superfici lignee.

“Ci vorranno due mesi per mettere in sicurezza tutte le opere d’arte del Presepe Dipinto – spiega Natella – ma lavoreremo a ritmo intenso, l’obiettivo è di poter riaprire per il Natale, quando la magica atmosfera della sala è tappa irrinunciabile del percorso tra i presepi di cittadini e turisti”. I lavori sono anche costosi, per questo motivo con il Fondo Peppe Natella e la Fondazione della Comunità Salernitana è partita una raccolta fondi. Chiunque potrà contribuire anche con una simbolica quota attraverso il conto corrente Banca del Sud - IBAN IT25C0335315200000000001033.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/09/2020

Pinacoteca provinciale aperta a San Matteo, chiusi Castello Arechi e scavi Fratte

In occasione della festività del Santo Patrono della Città di Salerno, 21 settembre 2020, la Provincia di Salerno dispone l’apertura straordinaria della Pinacoteca Provinciale, dalle ore 9.00 alle ore 14.00. Saranno chiusi il Castello Arechi e l’Area Archeologica di Fratte.

“Cerchiamo di rendere fruibili - dichiara il Presidente della Provincia, Michele Strianese - i nostri spazi museali in occasione della festività patronale per andare incontro alle esigenze dei flussi turistici che in questo periodo sono presenti sul territorio. Nonostante la forte carenza di personale a cui siamo costretti, il settore Pianificazione strategica e Sistemi museali è impegnato in un considerevole sforzo organizzativo per la promozione del nostro patrimonio culturale”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...