Rispetto ordinanza Covid-19, Vigili Urbani presidiano Salerno

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati effettuati numerosi controlli

Redazione Irno24 11/03/2020 0

La Polizia Municipale di Salerno sta presidiando il territorio per verificare il puntuale rispetto delle Ordinanze emesse da Governo Nazionale e Regione Campania per il contenimento del Coronavirus.

Nel corso delle ultime 24 ore sono stati effettuati dagli agenti di Polizia Municipale numerosi controlli:

  • anti-assembramento presso bar e ristoranti, parchi e lungomare, attività commerciali e mercati; i caschi bianchi sono intervenuti in particolare in alcuni bar della zona orientale
  • presso pubblici esercizi cui, come noto, a partire dalle ore 18.00, è stata imposta la chiusura
  • presso il domicilio dei cittadini in quarantena fiduciaria, tutti rinvenuti presso le proprie abitazioni nel pieno rispetto delle prescrizioni loro impartite

I controlli proseguiranno nelle prossime ore in sinergia con le altre Forze dell’Ordine.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 30/10/2021

Salerno, si finse dipendente società luce-gas per derubare signora: arrestato a Napoli

Nella mattinata del 28 ottobre, a Napoli, i Carabinieri della Stazione di Salerno Principale, coordinati dal Comandante Interinale della Compagnia di Salerno, Cap. Graziano Maddalena, hanno tratto in arresto C.V. (cl. 1993), pregiudicato abitante nella zona Secondigliano di Napoli, poiché ritenuto responsabile dei reati di furto, ricettazione ed indebito utilizzo di carta di credito in concorso con altri due complici.

L’arresto è stato eseguito in esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dall’ufficio Gip del Tribunale di Salerno su richiesta della Procura della Repubblica. Il provvedimento restrittivo è scaturito a seguito dalle indagini svolte dal reparto operante, e pienamente condivise dall’Autorità Giudiziaria, a seguito di un furto in abitazione perpetrato a Salerno lo scorso mese di marzo.

In quella circostanza, la vittima, una signora 64enne, denunciava ai carabinieri di Via Duomo che il citato, ed altri due complici, altro soggetto napoletano, pure colpito dalla medesima misura cautelare ma risultato irreperibile, ed una donna, allo stato non ancora identificata, dopo essersi (falsamente) qualificati come dipendenti di una società di distribuzione di luce e gas, si intrufolavano in casa e, distraendola ripetutamente con pretesti di vario genere, asportavano monili in oro ed una carta bancoposta successivamente utilizzata per eseguire un prelievo di denaro contante pari a 600 euro presso un ATM di un istituto bancario in Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 13/05/2020

Salerno, società miste donano quota ferie al Fondo Solidale Covid-19

Il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, esprime anche a nome della cittadinanza la profonda gratitudine agli operai, al personale amministrativo, ai dirigenti ed amministratori delle società miste che gestiscono servizi e forniture. "Il network delle società miste, fin dai primi momenti dell'emergenza Covid-19, ha dato prova di grande efficienza e solidarietà in tutte le sue complesse articolazioni di servizio.

Il personale ha dimostrato un enorme senso di responsabilità cooperando - grazie anche al dialogo costruttivo con il sindacato - alle scelte strategiche delle aziende, anche le più dolorose, e garantendo la regolare fornitura ed erogazione di tutti i servizi essenziali che sono stati assicurati alla popolazione con regolare continuità".

Particolarmente emozionante la decisione dei lavoratori di Salerno Energia Holding di rinunciare ad una quota di parte delle ferie il cui corrispettivo (circa trentamila euro) sarà conferito nel Fondo Solidale Comunale per sostenere persone e famiglie in difficoltà. "Salerno dimostra ancora una volta - conclude il Sindaco - di essere una comunità solidale, coesa, capace di superare le difficoltà e di non lasciare nessuno da solo".

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/12/2020

Salerno, la biblioteca provinciale riapre alla consultazione

In attuazione del DPCM del 3 dicembre 2020, contenente le nuove misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, in vigore fino al 15 gennaio 2020, la Provincia di Salerno dispone che rimangono sospesi le mostre e i servizi di apertura al pubblico dei musei e degli altri istituti e luoghi della cultura, ad eccezione delle biblioteche e degli archivi, fermo restando il rispetto delle misure di contenimento dell’emergenza epidemica.

Quindi da oggi, lunedì 7 dicembre 2020, la Biblioteca Provinciale e la Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte riprendono ad erogare i servizi al pubblico di prestito, consultazione, informazioni bibliografiche, riproduzioni. L’accesso sarà consentito a un massimo di 18 persone e solo su prenotazione, inviando la richiesta ai seguenti indirizzi mail: biblioteca@provincia.salerno.it (Biblioteca Provinciale) e museibiblioteche@provincia.salerno.it (Biblioteca di Archeologia e Storia dell’Arte).

Bisognerà indossare la mascherina, osservare il distanziamento interpersonale di almeno 2 metri e utilizzare le soluzioni igienizzanti presenti all’ingresso della struttura, alla quale si potrà accedere solo dopo la rilevazione della temperatura corporea, che non dovrà essere superiore a 37,5 °C. I volumi dati in prestito, alla restituzione, vengono posti in isolamento preventivo per almeno 15 giorni, quindi non sono subito disponibili per altri prestiti. Non potendo sanificare fondi documentari e collezioni librarie, vengono messi in quarantena i libri.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...