Rocco Santoro, il poliziotto di Fusara vittima del terrorismo

L'agguato a Milano l'8 Gennaio 1980

Redazione Irno24 08/01/2020 0

Quarant'anni dopo, Baronissi ricorda il sacrificio del Vice Brigadiere Rocco Santoro, vittima della strage di Via Schievano a Milano. Era Martedì 8 Gennaio 1980: Santoro, originario della frazione Fusara, insieme ad altri due colleghi pagò un grosso tributo di sangue al terrorismo delle Brigate rosse.

Quella mattina erano in servizio di vigilanza alle scuole di zona; dopo l’inizio delle lezioni, mentre erano in macchina, un’altra automobile tagliò loro la strada sotto un ponte ferroviario. Dalla massicciata scesero alcuni terroristi che erano rimasti in agguato, cominciarono a sparare e sotto quel fuoco incrociato i tre poliziotti non ebbero scampo.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 24/01/2020

Le basi dell'educazione stradale ai piccoli di Baronissi

Vigili urbani docenti di educazione stradale con "Baronissi sicura". Questa mattina, Venerdì 24 Gennaio, incontri alla scuola dell'infanzia di Orignano e alla scuola Santoro di Caprecano. Fischietto e paletta, ai piccoli alunni sono state insegnate le nozioni basilari di comportamento in strada e alla guida. A supporto, un pieghevole illustrativo. Le lezioni proseguiranno in tutte le scuole della città.

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/12/2020

Baronissi, domande di iscrizione all'albo comunale delle Associazioni

Fino al 31 dicembre 2020, le Associazioni neo costituite con sede legale nella città di Baronissi possono presentare domanda di iscrizione all'albo comunale delle Associazioni, suddiviso nelle seguenti sezioni tematiche:

a) attività sociosanitarie; b) attività culturali, ricreative e tempo libero, beni culturali, storia e tradizione, istruzione; c) attività di tutela e risanamento ambientale, tutela della fauna e della flora, protezione civile; d) attività ricreative e sportive; e) attività di politiche giovanili. Possono chiedere l’iscrizione soltanto le associazioni neo costituite dal 1° Luglio 2020.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/10/2020

Campus di Baronissi regolarmente aperto, la precisazione Unisa

In riferimento alle notizie apparse in queste ore su alcune testate giornalistiche, si precisa che il Campus di Baronissi, sede del Dipartimento di Medicina, Chirurgia e Odontoiatria “Scuola Medica Salernitana”, non essendo stato mai interessato da provvedimenti di chiusura, resta aperto per le quotidiane attività di didattica e ricerca. Così recita una nota diramata dall'Università degli studi di Salerno.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...