Salernitana-Cremonese gara delicata ma Ventura vuole i 3 punti, prevista diretta Rai

Fischio d'inizio ore 18:45, diretta sui canali 57-58 del digitale terrestre

Redazione Irno24 28/06/2020 0

“Domani si torna in campo dopo due giorni e abbiamo subito la possibilità di riscattare la sconfitta di Chiavari. E’ una partita delicata per mille motivi ma sta a noi provare a centrarla. Non ne facciamo una questione di vita o di morte ma è chiaro che dobbiamo prenderci i tre punti”. Queste le parole del tecnico Gian Piero Ventura alla vigilia di Salernitana-Cremonese.

La Cremonese è una squadra che è stata costruita per vincere, hanno fatto grandi investimenti e mi sembra che con Bisoli e le due vittorie in trasferta abbiano trovato serenità e condizione. Al di là di questo hanno grandi qualità e sappiamo che non possiamo permetterci errori e che ci aspetta una gara estremamente delicata.

Se vediamo anche gli altri risultati, dopo il lockdown sta succedendo di tutto. Quasi tutti stanno incontrando difficoltà e questo vale anche per noi ma c’è da parte nostra la voglia di fare bene e di provare a centrare un obiettivo importante dopo aver fatto tanti sacrifici e tanto lavoro in tutti questi mesi”.

Il match, che avrà inizio alle 18:45, sarà trasmesso in diretta e in chiaro su RaiSport+ (sul digitale terrestre canale 57 in hd, canale 58 in versione standard).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/07/2021

Salernitana, staffetta a centrocampo: arriva Obi, parte Kupisz

L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con il centrocampista classe ’91 Joel Obi. Il calciatore ha firmato con il club granata un contratto annuale con rinnovo automatico al verificarsi di determinate condizioni sportive. Nelle ultime due stagioni, il giocatore nigeriano ha vestito la maglia del Chievo.

La società comunica, inoltre, di aver raggiunto l’accordo con il Pordenone Calcio per il trasferimento a titolo definitivo del centrocampista classe ’90 Tomasz Kupisz.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/09/2021

Salernitana-Ribery, c'è l'annuncio ufficiale: "Attorno a me passione incredibile"

L’U.S. Salernitana 1919 comunica attraverso il proprio sito di aver raggiunto l’accordo con l’attaccante classe ’83 Franck Ribery. Il calciatore ex Bayern - prosegue la nota - ha firmato con il club granata un contratto annuale con rinnovo automatico al verificarsi di determinate condizioni sportive. Dopo la passerella in campo all'Arechi col resto della squadra, Ribery è stato presentato ufficialmente nel corso di una conferenza stampa.

"Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno voluto così tanto a Salerno. Appena arrivato, ho avvertito intorno a me una passione incredibile. Io vivo di questo, motivo per il quale ho accettato immediatamente questa sfida. Abbiamo un obiettivo importante che è la salvezza e spero di riuscire ad aiutare la squadra a tagliare al più presto questo traguardo”. Queste le prime parole in maglia granata di Ribery.

“Mi sento ancora molto bene, ho ancora tanto da dimostrare. Mi muove soprattutto la passione, ma un ruolo fondamentale nella mia scelta lo ha avuto anche la mia famiglia. So bene che la Serie A è un campionato molto difficile e spero di raggiungere al più presto una buona condizione fisica. Finora mi sono sempre allenato da solo, ma allenarsi con la squadra è tutt’altra cosa. Da domani sarò a disposizione del mister, sperando di trovare il primo possibile il giusto ritmo”.

Ribery ha quindi concluso: “Mi piace aiutare i compagni, soprattutto i più giovani. Non conosco ancora bene la squadra, ma l’importante è che ci sia un gruppo forte, che rimanga unito soprattutto nei momenti più difficili. Alla presentazione di questo pomeriggio allo stadio mi è piaciuta moltissimo l’accoglienza dei tifosi: immagino che quando l’Arechi sarà pieno ci sarà una passione incredibile”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/07/2020

In dieci la Salernitana strappa il pari a Crotone

Buon punto della Salernitana, in 10 per oltre mezz'ora, sul campo del lanciatissimo Crotone, reduce da una robusta serie positiva e ormai prossimo a festeggiare - da secondo classificato dietro il Benevento dei record - la promozione. Ai pitagorici sta bene anche il pari (+6 sulla terza con 9 punti in palio), considerando gli inattesi tonfi casalinghi di Spezia, Pordenone e Cittadella.

L'1-1 permette anche alla Salernitana, settima in classifica (ai playoff si accede fino all'ottavo posto), di rosicchiare una lunghezza sulle avversarie: fra esse anche l'Empoli, nono, travolto in casa dall'Entella e prossimo avversario dei granata all'Arechi. Un match delicato che potrebbe certificare la partecipazione della Salernitana agli spareggi promozione.

Allo stadio Scida il tabellino si definisce nella ripresa, dopo che nel primo tempo Akpa e Migliorini si erano resi pericolosi (annullato un gol al centrale granata) e Micai aveva neutralizzato due offensive rossoblu: al 46° il mancino di Maistro porta avanti gli uomini di Ventura, al 53° la pennellata su punizione di Messias ristabilisce l'equilibrio. Dieci minuti dopo, il doppio giallo costa l'espulsione a Curcio, ma il Crotone non ne approfitta.

Classifica parziale a 3 turni dalla fine

  1. BENEVENTO 80
  2. CROTONE 62
  3. SPEZIA 56
  4. PORDENONE 55
  5. FROSINONE 53
  6. CITTADELLA 52
  7. SALERNITANA 51
  8. PISA 50
  9. EMPOLI 48
  10. CHIEVO 47
Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...