Salerno, apre a Palazzo Fruscione la mostra dedicata a Tex Willer

Taglio del nastro col sindaco Napoli il 18 settembre

Redazione Irno24 17/09/2020 0

Aprirà venerdì 18 settembre, al Palazzo Fruscione di Salerno, la nuova tappa della mostra "Tex - 70 anni di un mito", organizzata nell'ambito del programma "COMICON Extra", realizzato grazie al sostegno della Regione Campania. Al taglio del nastro, ore 18, parteciperà il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli. L'esposizione è curata da Gianni Bono, storico e studioso del fumetto italiano, in collaborazione con la redazione di Sergio Bonelli Editore e COMICON.

La mostra racconta la storia della fortuna editoriale del personaggio Tex Willer che, grazie al suo profondo senso di giustizia e alla sua generosità, è riuscito, dal 1948 a oggi, a entrare nelle abitudini di lettura degli italiani e diventare un vero e proprio fenomeno di costume. Era il 30 settembre 1948 quando nelle edicole italiane usciva il primo numero di Tex, personaggio creato da Gianluigi Bonelli e realizzato graficamente da Aurelio Galleppini, destinato a diventare il più amato eroe del fumetto italiano e uno dei più longevi del fumetto mondiale.

Dopo la tappa inaugurale di Milano e quelle successive di Roma e Siena, il più importante omaggio mai dedicato ad "Aquila della Notte" arriva ora a Salerno, per raccontare la sua straordinaria vicenda editoriale attraverso disegni, fotografie, materiali rari e talvolta inediti, nonché installazioni create appositamente per l'evento.

Nella mostra, attiva fino al 18 ottobre, i visitatori potranno ammirare, tra i tanti documenti, la prima vignetta di Tex in più lingue, le tavole originali dei più celebri disegnatori texiani, le fotografie di Aurelio Galleppini e la macchina da scrivere di Gianluigi Bonelli: l'Universal 200 decorata dallo stesso Bonelli e conservata nella sala riunioni della Casa editrice, con la quale sono state create molte delle storie di Tex.

Biglietti (nominativi): Intero: 5,00 € | Gratuito per under 18, over 65 e possessori di abbonamento COMICON 2020 | Gruppi (solo su prenotazione): 2 omaggi ogni 10 paganti. Acquisto online go2.it

Mercoledì, giovedì e venerdì 17:00 - 21:00
Sabato 17:00 - 22:00
Domenica 10:00 - 13:00 / 17:00 - 22:00
Lunedì e martedì chiuso
Lunedì 21 Settembre 17:00 - 21:00 apertura speciale per S. Matteo

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 05/04/2022

Salerno, presentata la stagione 2022 del Verdi: il cartellone completo

"Rialziamo con particolare orgoglio il sipario per la stagione lirica, sinfonica e di balletto del Teatro Verdi di Salerno. Il nostro direttore artistico Daniel Oren è ancora una volta riuscito a stupirci, allestendo un cartellone di altissima qualità. Grazie al sostegno della Regione ed alla perfetta organizzazione, coordinata dal Segretario Artistico, Antonio Marzullo, sarà una stagione da record per numero di spettacoli e repliche, con opere amatissime dal pubblico, incursioni nel mondo jazz e musical, grandi orchestre sinfoniche, balletto.

Celebreremo in modo degno il 150° anniversario, consolidando ulteriormente il profondo legame tra la nostra comunità ed il nostro amatissimo Teatro". Lo ha detto il sindaco Napoli in occasione della presentazione del programma 2022 di spettacoli al Massimo Cittadino.

6–8 Maggio RIGOLETTO

29 Maggio Pf Ensemble

27–29 Maggio LA CENERENTOLA

10 Giugno Salerno Reunion Jazz Band

3–5 Giugno CARMINA BURANA

11 Giugno 6 in Jazz "Omaggio a Lucio Battisti"

12 Giugno Elio rivisita Jannacci in "Ci vuole orecchio"

25 Giugno Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

4 Settembre Orchestra Filarmonica della Scala

10 Settembre Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi" di Salerno

22 Settembre Orchestra Filarmonica "Giuseppe Verdi" di Salerno

24 Settembre Enzo Avitabile

29 Settembre Orchestra Mozart

7–9 Ottobre ADRIANA LECOUVREUR

8 Ottobre Richard Galliano Recital

21–23 Ottobre MADAMA BUTTERFLY

25–26 Ottobre GREASE il musical

29–30 Ottobre "Il Lago dei Cigni"

25–27 Novembre TRILOGIA MOZART/DA PONTE

5 Dicembre Fazil Say, Patricia Kopatchinskaja

9–11 Dicembre "IL BARBIERE DI SIVIGLIA"

25 Dicembre Concerto di Natale

1 Gennaio 2023 Gran Gala di Capodanno

Leggi tutto

Redazione Irno24 01/06/2021

Cultura e spettacolo ripartono a Pellezzano con "Racconti d'Estate"

Lo spettacolo riparte a Pellezzano con i “Racconti d’Estate”, iniziativa promossa da dLiveMedia, in collaborazione con il Comune di Pellezzano e il Ditas (Laboratorio Diritto delle Imprese del Turismo ed attività dello Spettacolo). Un territorio che si apre nuovamente alla cultura e allo spettacolo con l’organizzazione di tre serate d’autore, nel corso delle quali, altrettanti illustri personaggi animeranno gli show previsti attraverso il racconto di storie, accompagnate dalla presentazione di libri.

Le tre serate in programma: Giovedì 24 Giugno in compagnia del noto regista Paolo Genovesi, alle ore 19.45 presso Villa Piana “Country House” a Pellezzano, dove presenterà il libro dal titolo “Supereroi”; Domenica 27 Giugno, con ospite Federico Palmaroli (le più belle frasi di Osho), alle ore 19.15 presso il Parco della Filanda alla frazione Capezzano, dove presenterà il libro intitolato “Vedi de fa poco ‘o spiritoso”; Lunedì 28 Giugno, chiusura con un altro famosissimo regista, Enrico Vanzina, alle ore 18.00 presso Villa Pastore alla frazione Capriglia, dove verrà presentato il libro dal titolo “Una Giornata di Nebbia a Milano”.

Gli ingressi agli spettacoli sono gratuiti e a richiesta attraverso la prenotazione fino a 24 ore prima dell’evento attraverso la mail sindacopellezzano@gmail.com. Il numero di persone deve essere contenuto entro un certo limite nel rispetto delle normative anti-Covid.

Leggi tutto

Redazione Irno24 14/07/2022

"Treno Binario", il 17 Luglio la musica classica alla stazione di Salerno

Cinque solisti per tre viaggi su due convogli storici. Questi i numeri di "Tempo Binario", il progetto di Ferrovie dello Stato Italiane e dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia che a partire da domani, venerdì 15 luglio, e fino a domenica 17, porterà la musica classica nelle stazioni del sud Italia, da Palermo a Salerno (nella nostra città il giorno 17 alle 14:45 al binario 1 della stazione centrale).

Il quintetto di fiati, composto da prime parti dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma (Adriana Ferreira, flauto; Francesco Di Rosa, oboe; Guglielmo Pellarin, corno; Alessandro Carbonare, clarinetto; Francesco Bossone, fagotto) si esibirà con brevi performances di circa 15 minuti nelle stazioni di Palermo, Taormina, Lamezia Terme e Salerno e in concerti istituzionali di circa 45 minuti a Messina, a bordo della Nave Iginia e, a Reggio Calabria, sul lungomare Falcomatà, all’altezza della stazione Lido. I cinque musicisti eseguiranno musiche di Haydn, Ibert, Briccialdi e Gershwin.

L’iniziativa, organizzata dal Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, socio fondatore dell’Accademia, prevede che i musicisti viaggino a bordo di due treni storici della Fondazione FS: in Sicilia su un convoglio formato da carrozze Grand Confort appena restaurate, in Calabria e Campania sull’Arlecchino, il mitico ed elegante elettrotreno degli anni ’60, che farà il suo esordio sui binari a sud di Napoli.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...