Salerno, informazioni sui contributi per acquisto libri di testo 19/20 e 20/21

Impegno finanziario complessivo del Comune di 341.112 euro

Redazione Irno24 28/09/2021 0

Il Comune di Salerno - Assessorato alla Pubblica Istruzione - porta a conoscenza della popolazione scolastica interessata alla riscossione dei contributi per l’acquisto dei libri di testo, quanto segue:

1) Sono tuttora in pagamento – come da avviso pubblicato a Gennaio 2021 – i Contributi per l’acquisto dei libri di testo e i Contributi Integrativi alla Cedola Libraria, riferiti all’Anno Scolastico 2019/2020, esigibili fino al termine del corrente anno 2021; 2) A partire da Mercoledì 29 Settembre 2021 saranno messi in liquidazione i contributi per l’acquisto dei libri di testo riferiti all’Anno Scolastico 2020/2021.

I suddetti interventi, che hanno interessato 704 famiglie per l’anno 2019/2020 e 808 famiglie per l'anno scolastico 2020/2021, per un impegno finanziario complessivo di 341.112 euro, rappresentano una delle priorità che l’Amministrazione Comunale ha fatto proprie nel campo del diritto all’istruzione e del sostegno economico alle famiglie degli studenti.

Al fine di concordare tempi e modalità di riscossione degli importi dovuti (accredito su conto corrente o riscossione diretta presso le filiali del Banco di Napoli di Salerno e Provincia), gli interessati ai quali non sia stato comunicato l’esito negativo della propria istanza, potranno contattare i seguenti recapiti del Settore Ragioneria: 089662437-662404, g.lenza@comune.salerno.it, manuela.lia@comune.salerno.it.

Per la presentazione delle istanze relative al corrente Anno Scolastico 2021/2022, gli interessati potranno prendere visione delle relative modalità collegandosi al Sito Internet del Comune (www.comune.salerno.it) e/o contattando i recapiti telefonici 089667309-667320-667324.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 09/11/2020

Ok a prolungamento pista Aeroporto, il sindaco di Salerno: "Volàno ripresa economica"

"In un momento così difficile arriva un'ottima notizia che porterà un importante contributo economico ed occupazionale e aiuterà la ripresa di tanti comparti a Salerno e provincia. La positiva pronuncia del Consiglio di Stato consente, finalmente, di procedere ai lavori di allungamento della pista dell'Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi.

L'attesa decisione conferma la validità di tutto il procedimento amministrativo, sotto gli aspetti ambientali, logistici ed economici. Adesso al lavoro, senza perdere un minuto, per completare quest'opera strategica per Salerno, la Campania e l'Italia.

Questo scalo, integrato nel sistema aeroportuale campano realizzato dalla Regione, sarà uno dei volani della ripresa economica del nostro territorio e più in generale dell'Italia nel comparto turistico, manifatturiero ed agroalimentare. E' una fase tremenda, ma noi non ci facciamo abbattere e continuiamo a lavorare per le imprese, il lavoro e le famiglie". Lo dichiara in una nota il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 19/07/2021

Salerno, si rivedono le navi da crociera dopo lo stop della pandemia

"Dopo due anni di stop, imposti dalla pandemia, stamani ha attraccato nel porto di Salerno la prima nave da crociera. Diamo il benvenuto ai turisti che scopriranno, durante la sosta, le bellezze delle nostra città nel totale rispetto delle normative anti Covid.

Il ritorno delle crociere, con navi più grandi grazie ai lavori di dragaggio dei fondali, è un importantissimo segnale di ripresa turistica ed economica con grande beneficio per il commercio, la ristorazione, i servizi e l'accoglienza.

Non abbassiamo la guardia: continuiamo a rispettare le norme contro la diffusione del contagio per vivere in serenità la bella stagione ormai entrata nel vivo". Lo scrive il sindaco Napoli sui social.

Leggi tutto

Redazione Irno24 24/09/2021

Prosegue manutenzione Tangenziale Salerno, restringimenti dal 27 Settembre

Avanzano i lavori di efficientamento energetico degli impianti di illuminazione della Tangenziale di Salerno (SS18). Per il prosieguo delle attività si rende necessaria, a partire da lunedì 27 settembre, l’istituzione del restringimento di carreggiata sull’asse principale in tratti saltuari (della lunghezza massima di 500 metri tra il km 56,700 ed il km 59,300), tra gli svincoli di Pastena e Sala Abbagnano, in direzione di Fratte. Lo comunica Anas.

Il provvedimento – che verrà segnalato mediante opportuna segnaletica su strada – sarà attivo fino al prossimo 29 ottobre, ad esclusione dei giorni festivi e prefestivi. L’ultimazione delle attività principali sull’asse in orario diurno è prevista entro la prima metà di novembre; il completamento dell’intero intervento, invece, è stimato entro la fine del mese di novembre.

Le attività in corso consistono nel rifacimento e nella sostituzione dei corpi illuminanti con lampade di nuova tecnologia a led e nella realizzazione di un sistema di telecontrollo. L’ammodernamento degli impianti consentirà una maggiore continuità del servizio, un notevole risparmio dei costi di gestione e garantirà altresì un’implementazione degli standard di sicurezza. Il rifacimento del sistema di illuminazione con tecnologia a led garantirà, inoltre, il rispetto delle normative vigenti e la massima efficienza in funzione.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...