Salerno, mini rassegna di arti circensi ai "Barbuti"

Spettacoli consigliati in particolare alle famiglie

Redazione Irno24 27/07/2021 0

In largo Santa Maria dei Barbuti, nel centro storico di Salerno, per la XXXVI edizione della rassegna estiva di teatro “Barbuti Festival”, per la prima volta si svolgerà una mini rassegna di arti circensi, con artisti provenienti da tutta Europa.

Funamboli, trampolieri, giocolieri, mangiafuoco, equilibristi si daranno appuntamento sulle tavole del palcoscenico sotto le stelle per una magica e meravigliosa rassegna di arti circensi.

Tre eventi per tutte le età, adulti e bambini. Spettacoli consigliati in particolare alle famiglie. I tre spettacoli si svolgeranno sempre alle ore 21:15, ingresso 10 euro (prenotazione su www.postoriservato.it o direttamente al botteghino); il 29 luglio ci sarà il “Cirque de la lune”, il 30 sarà la volta di “Savoir-faire”, il 31 toccherà a “Shezan il genio impossibile”.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 31/05/2021

Salerno, accesa l'opera di Ballero "E' amore vero"

Venerdì 28 Maggio, a Salerno, presso l’ex Chiesa dei Morticelli in Largo Plebiscito, è stata inaugurata l’opera “E’ amore vero” dell’artista torinese Pietro Ballero. Un’installazione luminosa risultata vincitrice del bando “Lumina”, nato da un’idea del collettivo dei giovani architetti Blam in collaborazione con Inner Wheel Salerno CARF, Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, Banca Campania Centro e il patrocinio del Comune di Salerno.

L’installazione di Ballero, che riprende una scritta presente sul muro dell’ex Chiesa, invita lo spettatore ad osservare, anche solo per un istante, ciò che ci circonda da un altro punto di vista.

Presenti all'inaugurazione il presidente di Banca Campania Centro, Camillo Catarozzo, il direttore generale Fausto Salvati, il presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, Federico Del Grosso, i consiglieri del Cda della Banca e della Fondazione. Tra i relatori, Domenico De Maio, vice sindaco del Comune di Salerno, e Antonia Willburger, Assessore alla Cultura.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/07/2021

Chiusura dello "Charlot" 2021 affidata a Christian De Sica

“Una serata tra amici” è quello che accadrà domani, sabato 24 luglio, alle ore 21:30, all’Arena del Mare di Salerno, per l’ultimo appuntamento con la XXXIII edizione del Premio Charlot, la kermesse dedicata al più grande attore di tutti i tempi. Protagonista della serata che ha già registrato il sold-out sarà Christian De Sica.

L’attore, comico, cantante, showman, regista, sceneggiatore e conduttore televisivo romano torna, per quest’estate, con un nuovo concerto-spettacolo showman dal titolo, appunto, "Una serata tra amici", dopo il successo dell’omonimo programma andato in onda su RaiUno.

L’attore si racconta attraverso aneddoti, curiosità, avvenimenti della sua carriera; colonna sonora della serata i brani che lo accompagnano da sempre. Il cinema, il teatro, la tv, le passioni, gli amori, i ricordi, gli incontri; un commovente, esilarante, poetico, divertente racconto in musica dedicato agli “Amici” delle tante generazioni che lo amano e lo seguono con passione.

Da Sinatra a Lelio Luttazzi, l’Italia e l’America, la melodia e lo swing, il Jazz e il grande repertorio nostrano, immagini, note, storie di un’esistenza unica, dal bambino che incontra Charlie Chaplin, all’Hotel Flora di via Veneto a Roma, mentre aspettava il padre, al campione d’incassi dei film di Natale. Una festa in musica durante la quale sfoglia l’album della sua incredibile avventura umana e artistica.

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/05/2022

Salerno, al Teatro Verdi "La Cenerentola" di Rossini

Venerdì 27 Maggio, ore 21:00 (Turno A), e Domenica 29, ore 18:00 (Turno B), al Teatro Verdi di Salerno va in scena "La Cenerentola" di Rossini, nell'ambito della stagione Lirica, di Balletto e Concerti 2022 del Massimo Cittadino. Lo spettacolo è stato presentato oggi nel corso di una conferenza stampa presso il foyer del Teatro, cui hanno partecipato (da sinistra a destra nella foto) Riccardo Canessa, il regista, Antonio Marzullo, il segretario artistico, e Carlo Lepore, che sul palco è Don Magnifico.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...