Salerno, strategie di contrasto al consumo di alcol tra i minorenni

A Palazzo di Città un incontro con l'Assessore alla Sicurezza e il Comandante dei Vigili

Redazione Irno24 08/11/2022 0

Questa mattina, presso il Comune di Salerno, si è tenuta la seconda Commissione riguardante il consumo di alcol tra i minorenni. Nella giornata di ieri, il presidente della Commissione Cultura, il consigliere Arturo Iannelli, ha convocato una prima riunione congiunta con Annona e Trasparenza, alla presenza dell'assessore alla Trasparenza e alla Sicurezza urbana, Claudio Tringali. Oggi si è estesa la Commissione alla partecipazione del comandante della Polizia municipale, Rosario Battipaglia, e ai consiglieri della Commissione Politiche Sociali.

"È necessario - ha spiegato Iannelli - seguire questo preoccupante fenomeno tra i giovani, predisporre pattugliamenti interforze serrati nella zona della movida, sanzionare gli esercenti commerciali che vendono alcolici ai minorenni e predisporre controlli ai supermercati e ai distributori.

L'assessore Tringali si farà promotore per la convocazione di una riunione del Comitato per l'ordine e la sicurezza che affronterà proprio questo problema. Stamattina abbiamo ascoltato il comandante Battipaglia, il quale ha convenuto sull'utilità di tale comitato, con il quale collaborerà per contrastare tale fenomeno".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 03/09/2022

Chiusura di tre market Etè a Salerno, Vicinanza: "I lavoratori sono stati illusi"

Dopo la chiusura dei tre punti vendita Etè gestiti da Medacarni, ancora nessuno spiraglio per i lavoratori dei market di Salerno. Una questione che sta facendo indignare Gigi Vicinanza, segretario generale della Filp Cisal provinciale. Queste le sue dichiarazioni: "Nulla si è mosso nonostante la volontà espressa dall'azienda Medacarni, di proprietà di Carmine Del Regno e rappresentata dall'avvocato Giovanni Sarnataro, che si era detta disposta a cedere anche a costo zero i punti vendita pur di salvare l'occupazione.

Reputo sconcertante questo modo di creare illusioni e speranze ai lavoratori e non confrontarsi intorno a un tavolo per verificare in modo costruttivo la fattibilità di un intervento teso alla salvaguardia del lavoro. Dunque, tutto ciò significa che la disponibilità dichiarata precedentemente non era finalizzata a salvaguardare l'occupazione.

Per i lavoratori di Medacarni è stato già firmato l'accordo sindacale per coprire i dipendenti degli ammortizzatori sociali previsti il 28 luglio scorso. Tuttavia, la Filp Cisal chiede ancora ai maggiori creditori di prelevare Medacarni per salvaguardare i lavoratori in organico, per non danneggiare ulteriormente l'economia salernitana".

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/08/2021

De Luca: "Rendere obbligatoria la vaccinazione, a fine Agosto misure importanti"

"Prendiamoci queste due settimane, dopo di che dovremo prendere misure importanti; credo sia sbagliato, come fa il Governo, prendere mezze misure che hanno come unico risultato prolungare all'infinito la stazione del Covid. Io non avrei dubbi su una decisione a livello nazionale: rendere obbligatoria la vaccinazione". Lo ha detto il Governatore De Luca durante la diretta streaming del Venerdì.

Leggi tutto

Redazione Irno24 07/07/2022

Salerno Porta Ovest, tavolo in Prefettura per viabilità: prime contravvenzioni

Nel pomeriggio di oggi, 7 luglio, si è insediato il “tavolo” presieduto dal Prefetto di Salerno, Francesco Russo, per monitorare l’andamento del dispositivo di regolamentazione del traffico sull’A3 “Napoli-Pompei-Salerno”, dove, dalle ore 7:00 di stamane, è in vigore il divieto di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate tra gli svincoli di Cava e Salerno Centro, in entrambe le direzioni di marcia.

Tale limitazione, con l’individuazione di appositi percorsi alternativi, si è resa necessaria per consentire la ripresa in sicurezza dei lavori relativi al completamento della Galleria “Porta Ovest”, a partire dalla data odierna, sulla base delle esigenze rappresentate nelle scorse settimane dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, committente dell’opera, d’intesa con il Ministero dei Trasporti e della Mobilità Sostenibile.

Il Prefetto ha preannunciato che l’organismo appena costituito sarà strutturato con carattere “permanente” e in maniera “flessibile”, per gestire tutte le possibili criticità, sia sotto il profilo della viabilità, sia per quanto attiene agli aspetti di protezione civile finalizzati al supporto alla popolazione. Nel corso dell’incontro, è stato effettuato un primo report sugli specifici servizi attuati dalla Polizia Stradale per garantire il rispetto dell’ordinanza: nella giornata di oggi non si sono registrate particolari criticità, con incolonnamenti di veicoli più intensi allo svincolo di Cava rispetto a quello di Salerno Centro, e un “picco” nella fascia centrale della mattinata.

Nello specifico, sono state elevate 6 contravvenzioni ad altrettanti trasgressori, con l’elevazione di 4 verbali a conducenti di trasporto merci (ai quali sono state irrogate la sanzione pecuniaria, pari a 430 €, la sospensione della patente di guida e il fermo amministrativo del veicolo da 1 a 6 mesi) e 2 verbali a conducenti di trasporto persone, ai quali è stata irrogata la sola sanzione pecuniaria, pari a 173 €, come previsto dall’art. 6 del Codice della Strada.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...