Tampone positivo a Solofra, si aggiunge a quello reso noto ieri sera

Lo annuncia il Sindaco Vignola

Redazione Irno24 25/03/2020 0

Scrive su facebook il Sindaco di Solofra, Michele Vignola: "Uno dei tamponi effettuati in questi ultimi giorni è risultato positivo al test, auguriamo al nostro concittadino una pronta guarigione. Tutte le procedure necessarie sono state immediatamente attivate.

Il COC del Comune di Solofra monitora costantemente l'evolversi della situazione e sta attuando tutte le azioni necessarie a supportare i cittadini ed a garantire misure di sicurezza e di controllo del territorio. E' fatto obbligo rimanere in casa".

Nella serata di ieri, il primo cittadino aveva informato circa un'altra positività al Covid-19.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/12/2020

Solofra, scuole chiuse fino al 5 Gennaio 2021

Il Vice Sindaco di Solofra, Maria Luisa Guacci, con l'ordinanza n. 90 del 03/12/2020, dispone la chiusura di tutti gli edifici scolastici presenti sul territorio comunale di ogni ordine e grado, sia pubblici che privati, nonché la sospensione delle attività didattiche in presenza fino alla data del 05.01.2021, dando atto che la gestione dell'attività amministrativa delle relative istituzioni scolastiche dovrà essere assicurata da remoto secondo le modalità disciplinate dalle disposizioni vigenti in materia, ed autorizzando la possibilità di accesso per gli adempimenti e gli interventi necessari.

Leggi tutto

Redazione Irno24 04/03/2021

Solofra, rimozione e brillamento di residuato bellico inesploso in zona serra del Faito

Ieri sono state effettuate e concluse le operazioni di rimozione e brillamento, ad opera delle Forze Armate, dell'ordigno rinvenuto tra i castagneti della serra del Monte Faito, in territorio solofrano. L'area è libera da ogni interdizione istituita dall'Ordinanza Sindacale n. 30 del 03-03-2021.

Secondo una perizia effettuata dagli artificieri dell'Esercito Italiano, si deduce che la munizione è sempre rimasta sul posto, quindi, appartenuta ad un commando americano stanziato in quella zona che puntava obiettivi in basso.

Queste le caratteristiche della bomba, ritrovata corrosa e bucata da un lato: Caricamento WP (fosforo bianco), capacità HP (grande capacità), non lanciata, spoletta intatta, rischio d'innesco medio/alto.

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/04/2022

Solofra, "Fase 1" manutenzione galleria Monte Pergola: tutte le chiusure

A seguito dell’ultimazione delle attività relative alla “Fase 0” ed al trascorso periodo pasquale, Anas avvierà nei prossimi giorni le attività relative alla “Fase 1” dell’intervento di manutenzione all’interno della galleria ‘Monte Pergola’, situata lungo il Raccordo Autostradale 2 “di Avellino”.

Durante un Comitato Operativo per la Viabilità – tenutisi via web, sotto l’egida della Prefettura di Avellino – Anas ha quindi condiviso con gli Enti e le Forze dell’Ordine Territoriali interessati il calendario delle prossime chiusure notturne, alternativamente delle canne del tunnel in direzione Avellino o Salerno, tra Solofra (km 19,500) e Serino (km 23,450), indispensabili per la concreta attivazione della configurazione stradale relativa alla “Fase 1” dei lavori.

Nel dettaglio – sempre in esclusivo orario notturno compreso tra le 22.00 e le 6.00 del giorno successivo – si renderanno necessarie: nelle notti comprese tra martedì 26 e venerdì 29 aprile, salvo diverse organizzazioni di cantiere, l’interdizione della canna della galleria in direzione Avellino; alla riapertura al transito della canna (ore 6.00 di ciascuna mattina, fino al sabato 30 aprile) sarà in vigore il restringimento della carreggiata per l’intera estensione della galleria;

nelle notti comprese tra il 2 e il 3 maggio e tra il 3 ed il 4 maggio, l’interdizione della canna della galleria in direzione Salerno, allo scopo di ottenere (a partire dalle ore 6.00 del 4 maggio) la configurazione stradale finale, con chiusura della canna del tunnel in direzione di Salerno ed attivazione del doppio senso di circolazione nella canna in direzione Avellino, opportunamente adeguata durante la “Fase 0”.

Con l’attivazione di tale configurazione – che permarrà fino alla fine dei lavori della ‘Fase 1’, prevista nell’arco temporale di circa 1 anno e mezzo – sarà interdetto il transito ai mezzi pesanti superiori a 6,5 tonnellate od adibiti al trasporto di merci pericolose/infiammabili, esplosive (ad eccezione degli autobus di linea e dei mezzi di cantiere), che, per la direzione Avellino, dovranno utilizzare il percorso autostradale segnalato attraverso la A30 “Caserta-Salerno” e la A16 “Napoli-Canosa”; le medesime categorie di mezzi diretti a Salerno dovranno utilizzare il percorso autostradale segnalato in loco con ingresso ad Avellino Est sulla A16 “Napoli-Canosa” e la A30 “Caserta-Salerno”.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...