Unisa, tre giorni di visite guidate per le future matricole

Tour esterno alle strutture della didattica e della ricerca

Redazione Irno24 26/07/2021 0

Si avvicina il nuovo anno accademico e continuano nei campus UNISA le attività di supporto agli studenti in ingresso, organizzate e promosse dal Centro di Ateneo per l'Orientamento e il Tutorato (CAOT). Nell’ambito del programma “UNISAORIENTA continua”, dal 27 al 29 luglio si terrà la prima sessione dell'iniziativa "UNISA Tour": il personale del CAOT accompagnerà le aspiranti matricole, che si sono prenotate nelle scorse settimane, in una visita guidata al Campus di Fisciano.

La visita sarà un tour esterno alle strutture della didattica e della ricerca (edifici e laboratori), passando per i luoghi di studio e di socializzazione del campus (aula magna, teatro, biblioteche, residenze, mensa centrale e impianti sportivi). Lungo il percorso le future matricole potranno anche fruire di esperienze laboratoriali en plein air curate dai singoli Dipartimenti.

L'obiettivo dell'iniziativa CAOT è far conoscere più da vicino le strutture e gli spazi di Ateneo e fornire ai futuri studenti una mappa visiva dei percorsi. I tour esplorativi continueranno la prossima settimana con una nuova tre giorni di accoglienza e informazione, alla scoperta dell’esperienza universitaria targata UNISA. I tour esplorativi si svolgeranno nel rigoroso rispetto del nuovo Protocollo di Sicurezza di Ateneo, in vigore dallo scorso 15 luglio 2021.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 14/09/2020

Fondo di Finanziamento Ordinario, il MUR premia Unisa

Più 4,14% del Fondo di Finanziamento Ordinario (FFO) è la dote a disposizione dell’Ateneo per l’anno 2020. Il Ministero dell'Università e della Ricerca premia UNISA con un incremento ulteriore di fondi ministeriali: rispetto al 2019 l'Università di Salerno guadagna, infatti, ulteriori 4,8 milioni di euro, somma delle quote di base, premiale e perequativa assegnate dal Ministero.

Nella tabella che mette a confronto le somme di finanziamento ordinario destinate alle 65 università statali, l’Ateneo di Salerno è secondo al Centro-Sud e quinto in Italia per la maggiore crescita percentuale della quota FFO distribuita nel 2020. Questo dato fa parallelamente aumentare il peso percentuale di UNISA sul sistema universitario italiano, che passa nello specifico dall’1,85% del 2019 all’ 1,91% del 2020. In particolare hanno inciso positivamente sull’assegnazione delle risorse aggiuntive per l’anno 2020 le positive performance espresse dall’Ateneo per la determinazione della Quota Premiale.

Quest'ultima, che registra un incremento di 4,5 ml di euro (+14,34%), è direttamente connessa al miglioramento degli indicatori relativi alle produzioni scientifiche valutate dall’Anvur, alle politiche di reclutamento e alla valorizzazione dell’autonomia responsabile dell’Ateneo. Per la quota base, invece, si registra un incremento di 0,8 ml di euro (+1,00%) su cui incide il Costo Standard per studente (ovvero il costo di riferimento attribuito al singolo studente iscritto entro la durata normale dei corsi di studio) che per UNISA cresce del 2,01% rispetto allo scorso anno.

“Dopo una fase così critica e impegnativa per tutto il sistema universitario, apprendere questa notizia ci dà fiducia per il futuro. Il significativo incremento di risorse ministeriali a favore della nostra Università – dichiara il Rettore Loia – è un risultato importante, che riconosce il positivo stato di salute della didattica e della ricerca dell’Ateneo. Una università che guadagna risorse è un'istituzione in grado di dare garanzie per il futuro, per questo mi sento di dire che gli studenti e le famiglie che stanno scegliendo UNISA si stanno affidando a una realtà solida e coesa che ha le potenzialità per continuare a crescere”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/02/2021

Ateneo di Fisciano su Spotify, prima playlist dedicata ad UnisaOrienta

L'Università di Salerno è su Spotify, per raccontare l'Ateneo attraverso la musica preferita dalla sua comunità universitaria. Studenti, docenti e personale potranno condividere le loro preferenze musicali con la community dell'Ateneo. Ogni settimana il canale Spotify UNISA ospiterà una playlist "tematica", con le canzoni scelte dai diversi protagonisti della vita universitaria.

Intanto ad aprire le danze e ad "accendere la musica" di Spotify UNISA saranno questa settimana le Associazioni studentesche che, in occasione di UNISAOrienta 2021, in partenza dall'8 febbraio, hanno selezionato una playlist di brani dedicati alle Scuole che parteciperanno alla manifestazione di quest'anno.

Il tema che ha ispirato la playlist è quello della "tenacia", la motivazione necessaria per accompagnare le "future matricole" nella scelta del proprio percorso di studi.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/12/2020

Unisa per le matricole, 8mila sim e modem per didattica a distanza

Nell’ambito delle misure di sostegno e supporto alla didattica, messe a punto per far fronte alle situazioni di necessità emerse in seguito all’emergenza Covid, l’Università di Salerno lancia una nuova iniziativa a supporto della didattica a distanza, dedicata agli studenti immatricolati 2020/21. Tutti i costi connessi all’iniziativa saranno a carico dell’Ateneo.

A partire da questo mese, l’Università mette a disposizione dei propri studenti neo-iscritti un Kit di Connettività per l’accesso illimitato ad Internet per un anno. Il Kit, corredato di Modem router 4G e di SIM dati, sarà distribuito alle matricole dell’Ateneo a partire dal prossimo 11 gennaio 2021. Attraverso un sistema di prenotazione on-line sarà possibile fissare un appuntamento per il ritiro del Kit, che avverrà presso la sede dedicata allestita al Terminal Bus del campus di Fisciano.

Le operazioni di consegna del Kit si svolgeranno nel rispetto della normativa di sicurezza anti-Covid osservata dall’Ateneo: gli studenti potranno effettuare il ritiro ogni settimana, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 17.30. Le operazioni di distribuzione del Kit saranno effettuate prevedendo un numero contingentato di presenze, con intervalli di 30 minuti tra una sessione e l’altra di consegna del Kit.

Per effettuare la prenotazione occorre collegarsi alla piattaforma dedicata ed inserire le proprie credenziali uniche di accesso (CAU). Effettuata la registrazione, lo studente riceverà via mail la conferma dell’avvenuta prenotazione e l’indicazione del giorno e della fascia oraria in cui dovrà presentarsi per il ritiro del Kit, insieme con la ricevuta di prenotazione.

E’ possibile delegare un’altra persona al ritiro del kit; a tale scopo nella pagina di prenotazione è necessario fornire i riferimenti (nome, cognome, numero documento d’identità) della persona che effettuerà il ritiro. Il ritiro dovrà essere effettuato esclusivamente nell’ambito della fascia oraria di prenotazione assegnata, presentando il documento di identità della persona che effettua il ritiro e la stampa della ricevuta di prenotazione. Per dubbi o informazioni aggiuntive è possibile scrivere una email all'indirizzo supportoSIM@unisa.it.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...