Affidamento servizi pubblici balneari, giunte 53 offerte al Comune di Salerno

Napoli: "Sperimentiamo nuovo modello di fruizione degli arenili pubblici"

Redazione Irno24 07/06/2021 0

Sono state 53 le offerte (per 35 partecipanti) giunte al Comune di Salerno per l’affidamento a terzi, per la stagione balneare 2021, di servizi pubblici balneari sulle aree e gli arenili demaniali. La fruizione degli arenili pubblici cittadini, in tutto cinque, comprese le spiagge nuove del ripascimento, sarà libera e gratuita per i concittadini e turisti.

Sarà dunque possibile passeggiare, installare il proprio ombrellone, prendere il sole sulla propria sdraio, fare il bagno senza alcun tipo di pagamento o limitazione godendosi così ore di relax all'aria aperta. I soggetti privati potranno offrire, a richiesta, servizi balneari aggiuntivi come ombrelloni e sdraio, bar e piccola ristorazione. I bagnanti interessati che lo desiderano potranno, liberamente e comodamente, usufruirne con prezzi modici e calmierati.

Un operatore si è aggiudicato tre lotti in quanto erano sue le migliori offerte per i cinque siti messi a bando, ma dovrà sceglierne uno solo, rinunciando agli altri due. Uno dei criteri previsti nel bando, infatti, vi era quello di non poter ottenere oltre un lotto proprio per dare la possibilità a più operatori di partecipare. Mentre gli uffici comunali esamineranno, in tempi rapidi, le posizioni dei vari candidati affinché si accertino che abbiano tutti i requisiti richiesti, l'amministrazione sta già allestendo il montaggio delle strutture così da essere pronti a far usufruire i cittadini salernitani delle spiagge libere.

"Stiamo portando avanti, grazie all'intervento del Governatore De Luca, un imponente lavoro di ripascimento che sta cambiando l'aspetto del nostro litorale - ha spiegato il sindaco Napoli - intanto stiamo sperimentando un ulteriore modello di fruizione degli arenili pubblici cittadini che garantisce la libera fruizione delle spiagge. Queste ultime diventeranno così un attrattore turistico importante contribuendo anche alla ripresa economica e sociale della nostra comunità".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 04/02/2021

Sanificazione delle aree antistanti i plessi scolastici di Salerno

Proseguono gli interventi di sanificazione, ad opera della Protezione Civile Comunale, delle aree antistanti i plessi scolastici della città di Salerno. Nella tarda serata di ieri, è toccato all'istituto Monterisi. Gli interventi, che stanno interessando progressivamente tutte le scuole, continueranno nei prossimi giorni. Ad annunciarlo è il sindaco Napoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 10/06/2021

Ignora alt e "punta" Carabiniere per investirlo, arrestato 21enne a Salerno

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto il pregiudicato 21enne E.A. di Pontecagnano. Durante un posto di controllo su Lungomare Marconi, i Carabinieri hanno intimato l’alt ad una Fiat 500 che procedeva a forte velocità. L’auto ha fatto cenno di fermarsi, per poi accelerare velocemente verso uno dei militari che è riuscito con un balzo ad evitare di essere investito.

I Carabinieri si sono subito posti all’inseguimento con due vetture, riuscendo a bloccare l’auto fuggitiva con una manovra a tenaglia su Via Leucosia. Il conducente è sceso dall’auto fingendo di volersi fermare, per poi strattonare uno dei Carabinieri e quindi fuggire a piedi di corsa, lanciando un oggetto a terra; il passeggero invece si fermava nell’auto in maniera collaborativa.

Inseguito nuovamente, il fuggiasco veniva bloccato nelle vicinanze del Comando Provinciale, con molta fatica poiché continuava a dimenarsi e a scalciare verso i Carabinieri, tanto da richiedere l’ammanettamento. È stato successivamente rinvenuto l’oggetto lanciato, un coltello a serramanico. Il soggetto si presentava inoltre con un forte alito vinoso, motivo per cui gli veniva richiesto di sottoporsi ad alcoltest, che rifiutava. I due militari che lo hanno bloccato sono ricorsi a cure mediche con prognosi di 10 giorni ciascuno per contusioni ed escoriazioni varie.

E.A. è stato pertanto arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, associato al proprio domicilio. Per lui anche denuncia per porto abusivo di coltello e per rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolimetrico. Gli sono state infine comminate sanzioni per guida con patente sospesa, mancato utilizzo dei DPI e violazione del coprifuoco.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/05/2021

Droga a Bellizzi, arrestato pusher originario di Salerno

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arrestato S.S., salernitano del 1979, residente a Bellizzi. I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di Battipaglia hanno colto lo spacciatore in flagranza di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio: in seguito ad una attività info-investigativa, gli Agenti hanno scoperto, infatti, che l’uomo deteneva presso la sua abitazione cocaina e hashish ai fini della cessione al dettaglio.

Gli Agenti hanno controllato S.S. in strada, a bordo della sua auto, poi hanno effettuato una perquisizione domiciliare, con cui hanno trovato nel bagno, nascosti anche nello “scarico”, due involucri di cocaina e un bilancino elettronico; inoltre, nella camera da letto, gli Agenti hanno trovato altre dosi di hashish e, in altri arredi della casa, altro materiale in plastica, utile per il confezionamento delle dosi.

L'uomo, già gravato da pregiudizi di Polizia connessi agli stupefacenti e alla detenzione di armi, lo hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione agli arresti domiciliari.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...