Ancora discariche a cielo aperto, lo sdegno di Salerno Pulita

"Create da chi non ha tempo e voglia di comportarsi come tutti gli altri cittadini per la differenziata"

Redazione Irno24 28/08/2022 0

"Dalla zona di Via Irno a quella di via Sighelgaita, passando per il parcheggio di Via Calenda al di sotto dell'autostrada: un fine settimana di controlli e bonifiche di vere e proprie discariche a cielo aperto, create, evidentemente, da chi non ha tempo e voglia di comportarsi come tutti gli altri cittadini per la differenziata". Lo segno social di Salerno Pulita dinanzi a questi scempi ambientali.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 17/04/2020

Le proposte di Fiab Salerno per una "Fase 2... ruote"

L’associazione ciclo-ambientalista Fiab Salerno (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) vede con preoccupazione gli scenari del prossimo futuro riguardo alla mobilità per la città di Salerno. Per questo motivo lancia la proposta “Fase 2... ruote” per rispondere alle esigenze di mobilità urbana e tenere lontano il contagio da Covid-19.

A causa del distanziamento sociale, l’uso quotidiano dei mezzi pubblici nell’immediato futuro costituisce un problema aperto e tutto da affrontare. E’ opinione comune di molti esperti che il loro utilizzo, per il timore del contagio, diminuirà drasticamente, a favore degli spostamenti individuali e in particolare dell’auto. Pertanto la fase due rischia di caratterizzarsi per livelli di traffico ed inquinamento atmosferico particolarmente alti.

Secondo la Fiab locale la mobilità urbana della città di Salerno, infatti, è costituita ancora da un prevalente utilizzo della circolazione veicolare privata, dal trasporto pubblico su gomma e su rotaia e solo residualmente dall’uso della bicicletta. E’ necessario pertanto che, in tutti i modi, sia celermente favorito lo sviluppo della mobilità dolce rispetto a quella automobilistica. Accreditati studi scientifici hanno già evidenziato che il Covid-19 colpisce più duramente proprio dove l’aria è più inquinata, ma anche che da quando si è azzerata la mobilità delle persone (leggasi dei veicoli a motore) è migliorata la qualità dell’aria nelle città.

La bicicletta proprio adesso rappresenta una delle soluzioni migliori per rispondere alle esigenze di mobilità urbana. L’uso della bicicletta, infatti, consente di mantenere la distanza; il grado di arieggiamento e quindi di diluizione del droplet (le goccioline di acqua) è il massimo possibile; favorisce l’attività fisica mantenendo i polmoni di chi pedala più “robusti”, ventilati e capaci di sopportare meglio anche un eventuale “stress” dalla malattia; il movimento è fondamentale per il sistema immunitario che, in questo momento, va mantenuto con grande cura alla massima funzionalità.

Fiab Salerno chiede all’amministrazione comunale i seguenti provvedimenti urgenti: realizzazione di bike lane anche attraverso l’utilizzo di dispositivi di sicurezza modulare, quali ad esempio barriera Jersey, che delimitino e restringano anche provvisoriamente le carreggiate stradali, ponendo in tal modo in sicurezza i ciclisti urbani soprattutto coloro che non utilizzano la bicicletta quotidianamente, proprio perché preoccupati per la propria incolumità.

In modo specifico, si propone di realizzare i suddetti interventi prioritariamente per i circuiti ciclabili (Circuito del mare, Circuito dell'Irno, Circuito orientale) così denominati e previsti dal Piano di Settore del PGTU del Comune di Salerno, relativo al Sistema di Trasporto Ciclabile.

Oltre alle bike line, sarebbe utile prevedere ulteriori interventi: realizzazione di parcheggi provvisori per biciclette anche con transenne da collocare in prossimità delle bike lane, stazione centrale, stazioni di bike sharing, lungomare; agevolazione dell’utilizzo del sistema di bike sharing rendendone l’accesso libero e gratuito, eventualmente a seguito di accordo con la società di gestione per coprire le mancate entrate; trasformazione dell’intera area urbana a Zona 30; promuovere una campagna di comunicazione sociale per sensibilizzare alla mobilità dolce e sostenibile anche ai fini della prevenzione del contagio da Covid-19 attraverso la promozione della bici come mezzo di trasporto urbano; coinvolgere commercianti rivenditori e riparatori di biciclette nel promuovere il noleggio delle biciclette.

Leggi tutto

Redazione Irno24 06/11/2022

Rifiuti di ogni tipo in piazzali mercato, Salerno Pulita: "Si sfocia nel sopruso"

"Nonostante i nostri appelli, alcuni operatori mercatali - ma non tutti - hanno continuato ad utilizzare i piazzali come luogo per il conferimento di ogni tipo di rifiuto. Si tratta di un atteggiamento non più tollerabile, considerato che, accogliendo le richieste di tutti gli operatori mercatali, nelle ultime settimane, in tutte le aree destinate al mercato sono stati collocati nuovi contenitori per ogni tipo di rifiuto.

Il rispetto per chi lavora, sia ben chiaro, deve essere reciproco: i nostri operatori hanno il massimo rispetto per tutti gli operatori mercatali, non ci sembra che avvenga il contrario. Questi atteggiamenti sfociano nel sopruso, che equivale ad un comportamento fuori dalle regole". Lo scrive Salerno Pulita.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/08/2022

Differenziata scorretta, multate aziende in zona industriale di Salerno

"Questa mattina, nei pressi della Zona Industriale di Salerno, grazie alla preziosa collaborazione degli agenti della Polizia Municipale, abbiamo individuato e sanzionato numerose aziende che, nella serata di ieri, hanno conferito rifiuti di ogni genere, senza rispettare il calendario che prevedeva solo carta e cartone". Lo scrive sui social Salerno Pulita.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...