De Luca annuncia il coprifuoco da Venerdì e la riapertura delle elementari

Dalle ore 23 blocco delle attività e della mobilità

Redazione Irno24 20/10/2020 0

"Ci prepariamo a chiedere il coprifuoco, il blocco di tutte attività e della mobilità dalle ore 23 a partire da questo fine settimana". E' quanto afferma il Governatore De Luca in occasione della visita al Covid Residence dell'Ospedale del Mare a Napoli.

"Volevamo partire dall'ultimo fine settimana di Ottobre (come lo stesso De Luca aveva annunciato nella diretta streaming di Venerdì scorso, ndr) ma partiamo adesso. Dalle ore 23 di Venerdì in Campania si chiude tutto, come è stato chiesto anche in Lombardia".

Contestualmente, il Presidente della Regione ha anche dichiarato che verranno autorizzati da subito progetti speciali scolastici per bambini disabili e autistici e - da Lunedì 26 - anche le attività delle scuole elementari.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 12/06/2020

Dal 22 Giugno in Campania non sarà più obbligatorio indossare la mascherina all'aperto

"Dal 22 Giugno - afferma il Governatore De Luca nel consueto intervento in diretta streaming - renderemo facoltativo l'uso della mascherina all'esterno, ma rimarrà obbligatorio nei luoghi chiusi e nei locali privi di areazione o dove vi sono assembramenti. Facoltativo significa che è sempre bene continuare a indossare la mascherina anche quando all'esterno dovessero determinarsi affollamenti particolari. Un motivo ragionevole di prudenza perchè il problema non è alle nostre spalle, abbiamo maturato la convinzione che non ci sia più ma non è così.

Abbiamo l'indice di contagiosità e l'indice di mortalità (decessi in relazione alla popolazione residente) più bassi d'Italia; una situazione sotto controllo che ci permette di fare aperture anche ampie: sale bingo, sale scommesse, discoteche (solo per attività ristorazione, intrattenimento e bar, no ballo). Anticipiamo le aperture rispetto al livello nazionale, facendo comunque passi responsabili.

Apriamo attività di spettacoli all'aperto con più di 1000 spettatori, nei locali chiusi avremo una gradazione. La norma nazionale consente solo 200 spettatori nei teatri, ma è irrazionale perchè ci sono teatri di dimensioni completamente diverse; 200 va bene per teatri di 400 posti, ma in strutture come il Palapartenope da 3mila posti diventa ridicolo limitarsi a 200. Dal 1° Luglio in Campania ripartono anche i congressi".

L'ORDINANZA N° 56

Leggi tutto

Redazione Irno24 21/12/2020

Capodichino, 7 positivi tra i passeggeri provenienti da Londra

In relazione agli immediati controlli fatti scattare ieri all'aeroporto di Capodichino - fa sapere l'unità di crisi regionale - sono stati sottoposti a tampone molecolare i 245 passeggeri sbarcati dai 2 voli provenienti da Londra. Di questi, 7 sono risultati positivi.

Il dato conferma l'importanza della tempestività dell'intervento di filtro effettuato e la necessità di mantenere alto il livello di attenzione, di rigore e responsabilità nella nostra regione. Seguirà l'esame per la caratterizzazione della tipologia di Coronavirus.

Leggi tutto

Redazione Irno24 08/02/2021

Bollettino 8 Febbraio, in Campania 1189 positivi su oltre 9mila test

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da quasi un anno, il bollettino relativo ai contagi da Covid in Campania. Il bollettino riguarda il giorno 8 Febbraio 2021 ma il riscontro temporale, va sempre sottolineato, si riferisce alle ore 23:59 del giorno precedente (7 Febbraio 2021).

- Positivi del giorno: 1189
- Tamponi del giorno: 9555
- Deceduti del giorno: 13
- Guariti del giorno: 940
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 110
- Posti letto di degenza occupati: 1542

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...