Follia a Caserta, sputa sulla frutta al market: individuato e denunciato

Succede anche questo in tempi di emergenza sanitaria

Redazione Irno24 18/03/2020 0

E' stato immediatamente individuato e denunciato il giovane casertano che si era filmato, "postando" poi il tutto su Instagram, mentre sputava su della frutta in un supermercato della sua città, accompagnando il deplorevole e folle gesto con la sovraimpressione "Infettiamo".

La Squadra Mobile di Caserta lo ha rintracciato presso la sua abitazione, lo ha accompagnato in Questura e denunciato per procurato allarme e inosservanza ai provvedimenti dell'Autorità. Sequestrato anche lo smartphone.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/02/2021

"Dimenticati noi del servizio audio-luci", mobilitazione Fedas a Napoli

La Fedas (Federazione Aziende Spettacolo) scenderà in piazza a Napoli il 23 Febbraio, davanti al Teatro Mercadante alle ore 15, aderendo alla mobilitazione nazionale nei territori #unannosenzaeventi. "Abbiamo deciso di aderire a questa mobilitazione nazionale - spiega il presidente nazionale Raffaele Vitale - perché come imprenditori che operano nel servizio audio-luci per eventi e spettacolo ci sentiamo completamente abbandonati e dimenticati dallo Stato.

Quando si parla di cinema e teatro, si parla di attori e registi e nessuno mai fa riferimento alla nostra categoria, quella dei 'service' per intenderci, che è fondamentale in questo settore. Siamo scomparsi completamente. Adesso è giunto il momento di far sentire la nostra voce e di ricevere risposte certe. Siamo imprenditori e vogliamo essere trattati come tali".

La Federazione, nata a Salerno durante il primo lockdown, per volontà di Raffaele Vitale (Salerno), Raffaele Sguazzo (Salerno), Enrico Landi (Mercato San Severino), Francesco Loria (Santa Maria Capua Vetere), Antonio Mirone (Sorrento), Domenico Miele (Nola), oggi conta sedi non solo in Campania ma anche in Sicilia, Puglia e Abruzzo. Fanno parte della Fedas tutti gli imprenditori che operano nel servizio audio-luci per eventi e spettacoli.

Leggi tutto

Redazione Irno24 20/08/2021

De Luca: "Il 92% dei ricoverati in terapia intensiva non è vaccinato"

"Dalla ricognizione effettuata in tutte le strutture sanitarie della Campania, è risultato che il 92% dei ricoverati in Terapia Intensiva non è vaccinato. Dalle stesse verifiche è risultato che l'83% dei pazienti ricoverati nei reparti di Terapia Sub Intensiva non è vaccinato.

Sono dati di estremo significato che mettono ancor più in evidenza la necessità di completare le vaccinazioni per tutte le fasce di età. Dati rispetto ai quali ogni esitazione diventa irresponsabile". Lo dichiara il Presidente della Regione, De Luca.

Leggi tutto

Redazione Irno24 27/11/2021

Variante Omicron in Campania, l'Istituto Superiore di Sanità conferma

Secondo quanto si apprende da fonti stampa, l'Istituto Superiore di Sanità ha confermato che è riconducibile alla variante "Omicron" la sequenza genomica (identificata al "Sacco" di Milano) del tampone positivo rilevato su un cittadino campano di rientro dall'Africa, e precisamente dal Mozambico.

L'uomo è vaccinato con doppia dose, attualmente ha pochi sintomi e le sue condizioni di salute non destano preoccupazioni, al pari dei suoi cinque contatti familiari, positivi anch'essi e in isolamento.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...