Ignora alt e "punta" Carabiniere per investirlo, arrestato 21enne a Salerno

Il giovane è stato anche denunciato per rifiuto di alcol test

Redazione Irno24 10/06/2021 0

I Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Salerno hanno tratto in arresto il pregiudicato 21enne E.A. di Pontecagnano. Durante un posto di controllo su Lungomare Marconi, i Carabinieri hanno intimato l’alt ad una Fiat 500 che procedeva a forte velocità. L’auto ha fatto cenno di fermarsi, per poi accelerare velocemente verso uno dei militari che è riuscito con un balzo ad evitare di essere investito.

I Carabinieri si sono subito posti all’inseguimento con due vetture, riuscendo a bloccare l’auto fuggitiva con una manovra a tenaglia su Via Leucosia. Il conducente è sceso dall’auto fingendo di volersi fermare, per poi strattonare uno dei Carabinieri e quindi fuggire a piedi di corsa, lanciando un oggetto a terra; il passeggero invece si fermava nell’auto in maniera collaborativa.

Inseguito nuovamente, il fuggiasco veniva bloccato nelle vicinanze del Comando Provinciale, con molta fatica poiché continuava a dimenarsi e a scalciare verso i Carabinieri, tanto da richiedere l’ammanettamento. È stato successivamente rinvenuto l’oggetto lanciato, un coltello a serramanico. Il soggetto si presentava inoltre con un forte alito vinoso, motivo per cui gli veniva richiesto di sottoporsi ad alcoltest, che rifiutava. I due militari che lo hanno bloccato sono ricorsi a cure mediche con prognosi di 10 giorni ciascuno per contusioni ed escoriazioni varie.

E.A. è stato pertanto arrestato per violenza, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, associato al proprio domicilio. Per lui anche denuncia per porto abusivo di coltello e per rifiuto di sottoporsi ad accertamento alcolimetrico. Gli sono state infine comminate sanzioni per guida con patente sospesa, mancato utilizzo dei DPI e violazione del coprifuoco.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 24/06/2020

Salerno, si susseguono i lavori di ripavimentazione stradale

Proseguiranno nei prossimi giorni e nelle prossime settimane, secondo un fitto calendario già predisposto dagli uffici comunali, i lavori di ripavimentazione stradale a Salerno. Dopo quelli già realizzati nei giorni scorsi in via De Renzi, via Calata San Vito, via Crispi, Giovi Incarto, i successivi interventi riguarderanno diverse strade tanto della zona occidentale (Ponte Rouen, via Bastioni-via Alferio, via Paglia-via De Granita, via Cavaliero, viadotto Gatto), quanto di quella orientale e collinare (via Medaglie D'Oro, via Granati-via Vestuti, via Fuorni, Giovi Piegolelle).

Ad essi si aggiungeranno anche altre operazioni: ripavimentazione campetto di calcio Salesiani, realizzazione del parcheggio terminal bus Vinciprova, sistemazione area esterna chiesa di via Vinciprova, messa in sicurezza acquedotto medievale, realizzazione recinzione sagrato chiesa Santa Maria a Mare, predisposizione condotta per passaggio fibra ottica in località Giovi (tratto ufficio postale Piegolelle-intersezione Sala Abbagnano).

Leggi tutto

Redazione Irno24 05/12/2020

La mareggiata non ci voleva, a Mercatello era in atto il ripascimento

A pochi giorni dallo spostamento su Mercatello dei lavori di ripascimento del litorale di Salerno, già avviati e completati in altri arenili cittadini, è arrivata l'ennesima ondata di maltempo a complicare i piani. Nella notte infatti, come anticipato dal bollettino della protezione civile regionale, sulla costa salernitana si è abbattuta una mareggiata che ha allagato - nel caso specifico che vi mostriamo - la spiaggia di Mercatello, zona Polo Nautico.

Leggi tutto

Redazione Irno24 16/02/2021

Salerno, 9 telecamere in punti chiave e "Pilomat" di fronte San Pietro a Corte

Sono state installate 9 nuove telecamere per garantire ancora più sicurezza ai cittadini di Salerno. Sono state collocate - rende noto Comune - in punti strategici: Piazza San Francesco, largo Barbuti, piazza San Giovanniello. Inoltre, di fronte il complesso monumentale di San Pietro a Corte, l'area è stata delimitata da un Pilomat per evitare soste selvagge e accessi indiscriminati nel quartiere.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...