Il Salernum in dieci sfiora l'impresa col quotato Buccino, buon 0-0 alla prima

Rammarico per la grande occasione sprecata da Senè

Redazione Irno24 04/10/2020 0

L'esordio in campionato per il Salernum è stato positivo. Nonostante l'espulsione (per doppio giallo in pochi minuti) di Viscido al 29' del primo tempo, gli Orange non mollano e offrono una prestazione gagliarda contro una formazione che punta in alto come il Buccino Volcei. Da neopromossa in Eccellenza il bicchiere è più che mezzo pieno: il rammarico di non aver ottenuto l'intera posta in palio con la grande palla gol capitata a Senè a metà ripresa non sposta i giudizi. Uno 0-0 al debutto è un gran bel risultato.

Nella prima frazione sono poche le emozioni, complice forse anche l'ansia della prima di campionato. Viscido al 12' blocca senza problemi una punizione di Siano. Dopo pochi istanti Barra viene pizzicato in posizione di fuorigioco, fermando una possibile palla gol. Trenta minuti che sembrano scivolare via senza affanni ma al 28' (proteste) e al 29' (intervento falloso) arriva la doppia sanzione per Viscido. La possibile svolta non arriva perché il Salernum mantiene con ordine le distanze e regge l'urto.

La ripresa non vede mutare il copione, anzi sono i padroni di casa a rendersi pericolosi al 52' con Barra. L'attaccante, in gol nello scorso turno di Coppa Italia, servito in profondità da Njie spara a lato da ottima posizione. Tra il 56' e il 57' il Buccino con Petagine di piede e Siano di testa va vicino al vantaggio.

L'ottima fase difensiva del Salernum concede pochi spazi e al 75' quasi non premia gli Orange (oggi in bianco): bello scambio tra Senè e il subentrato Natella che restituisce al senegalese che spreca (per stanchezza) un rigore in movimento. Il rimpianto dei padroni di casa non diventa esagerato quando al 87' Siano, tra i migliori fra gli ospiti, grazia il portiere di casa spedendo a lato il suo destro a giro.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/08/2021

Salernum, prossimo allenamento congiunto in casa della Polisportiva Santa Maria

Altro test congiunto per il Salernum Baronissi. Dopo il Memorial Pippo Viscido, gli uomini di Calabrese saranno di scena sul campo della Polisportiva Santa Maria. La sfida del "Medici" di Polla si disputerà domenica 22 agosto alle ore 17:00 e sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook "Polisportiva Santa Maria 1932".

Leggi tutto

Redazione Irno24 09/09/2021

Salernum ok in Coppa col Città di Avellino, ora testa al campionato

Il Salernum Baronissi vince in Coppa e si prepara all'esordio in campionato. La squadra di mister Calabrese si impone al Figliolia 2-0 contro il Città di Avellino e ora aspetta il Buccino. Un risultato all'inglese (una rete per tempo) per il Salernum: il pallonetto vincente di Cherillo (prima rete con la nuova maglia) arriva al 13' del primo tempo mentre il tiro a giro di destro di Njie chiude i conti al 43' della ripresa. Ora per conoscere l'esito nel girone M di Coppa Italia Eccellenza bisogna aspettare la sfida tra Virtus e Città di Avellino a fine mese.

"Era importante vincere, al di là del mio gol, per dare seguito al risultato positivo di Sabato - queste le impressioni di Cherillo al termine del match - Teniamo molto alla Coppa Italia. Ora aspettiamo il loro incontro a fine mese e speriamo di poter passare il turno.

Avevamo delle assenze importanti ma abbiamo fatto una grande prestazione: questo ci fa capire come ci sia un ottimo spirito di squadra e tutti sono pronti a dare il massimo per questa maglia. Le sensazioni per l'esordio in campionato sono positive anche se affronteremo un avversario tosto che negli ultimi anni ha lottato anche per il vertice, sarà importante partire bene perché in casa dovremo fare più punti possibile".

Leggi tutto

Redazione Irno24 26/01/2020

Salernum-Sarnese 4-2, fanno tutto Paciello e Maggino

Il Salernum cala il poker contro la Sarnese e riparte dopo le sconfitte contro la capolista Virtus Cilento, in campionato, e il San Marzano, in Coppa Campania. Protagonisti della giornata Maggino e Paciello, autori di una doppietta a testa che permette alla compagine di patron La Marca di tenere il passo del Calpazio.

La Sarnese passa in vantaggio dopo appena cinque giri di lancette, con Casillo bravo a raccogliere l’assist di Guzzi; trascorrono 60 secondi e Paciello rimette la gara in parità. Il Salernum prende il controllo del match ed al minuto 20 Nije riesce a conquistare un calcio di rigore che Maggino realizza. Alla mezz’ora il Salenum cala il tris, ancora con Paciello in splendida girata al volo.

La ripresa si apre con l’assalto della Sarnese alla ricerca disperata della rete, che arriva al 60° su azione d’angolo con Scala. Il gol rianima la gara che vive di continui capovolgimenti, ma ci pensa Maggino a quindici dalla fine a siglare il definitivo 4-2.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...