La Salernitana riscatta Empoli e batte 2-0 il Pescara dell'ex Breda

Gondo e Cicerelli regolano i biancazzurri

Cedric Gondo

Redazione Irno24 23/01/2021 0

La batosta di Empoli rinfranca la Salernitana, che nel pomeriggio si sbarazza del Pescara col classico scarto (2-0), tornando alla vittoria dopo tre tonfi di fila. Sono Gondo e Cicerelli i mattatori dell'incontro, valido per la 19a ed ultima giornata di andata del campionato cadetto.

L'ex primavera della Fiorentina, titolare al posto di Tutino, sblocca il punteggio all'8°, lesto ad insaccare sugli sviluppi di un calcio d'angolo; l'esterno in prestito dalla Lazio, invece, raddoppia al 25° al termine di una pregevole incursione dalla destra, conclusa con un secco tiro sul palo di Fiorillo.

Galano e l'ex Maistro (già in granata al pari dei compagni di squadra Busellato e Jaroszynski e soprattutto del mister Breda) non impensieriscono più di tanto Belec con le rispettive iniziative d'attacco. Al 54°, cioè dopo pochi minuti dall'inizio della ripresa, è proprio Galano a sprecare malamente la palla del possibile 2-1: il suo tiro fiacco è facile preda di Belec. Lunedì 1 Febbraio prima giornata di ritorno a Reggio Calabria (fischio d'inizio ore 21).

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 21/11/2021

Buio Salernitana, la Sampdoria passa all'Arechi

Niente da fare per la Salernitana. Contro la Sampdoria, all'Arechi, nella tredicesima giornata, serviva la vittoria per lo slancio salvezza e invece arriva una sconfitta pesantissima (0-2) che pregiudica la situazione dei granata e rinfranca i doriani, anch'essi impelagati - almeno fino al successo di oggi - nella bagarre retrocessione. E Venerdì prossimo c'è la trasferta a Cagliari, fanalino di coda proprio insieme alla Salernitana.

I blucerchiati risolvono la pratica negli ultimi minuti del 1° tempo, fino a quel momento piuttosto bloccato ed equilibrato: al 40° è Di Tacchio a infilare, di schiena, la propria porta, sugli sviluppi di un calcio d'angolo; il mediano è impegnato nella marcatura in area e non si avvede della traiettoria della palla, che gli sbatte letteralmente contro.

Al 43°, con la Salernitana proiettata in massa in avanti alla ricerca del pari immediato, contropiede agevole della Sampdoria e raddoppio di Candreva. Nella ripresa, i granata trovano la pronta risposta di Audero in una paio di circostanze e non riescono a rientrare nel match. Tanta volontà ma poca qualità al momento di concludere in zona offensiva.

Leggi tutto

Redazione Irno24 12/06/2020

La Salernitana ricomincia col Pisa il 20 Giugno, ecco giorni e orari fino al 17° turno

La Lega B ha comunicato le date aggiornate del calendario e il programma delle gare dalla 10a giornata di ritorno alla 17a di ritorno. Le ultime due giornate di campionato si disputeranno nei giorni 27 e 31 luglio 2020 con le gare in contemporanea. La Salernitana riparte dal match casalingo contro il Pisa, valido come decimo turno di ritorno, sabato 20 giugno alle ore 18. Ecco nel dettaglio le giornate successive, a partire dalla undicesima.

11a di ritorno Venerdì 26 giugno 2020 ore 21.00 V. ENTELLA-SALERNITANA
12a di ritorno Lunedì 29 giugno 2020 ore 18.45 SALERNITANA-CREMONESE
13a di ritorno Venerdì 3 luglio 2020 ore 21.00 SALERNITANA-JUVE STABIA
14a di ritorno Venerdì 10 luglio 2020 ore 18.45 ASCOLI-SALERNITANA
15a di ritorno Lunedì 13 luglio 2020 ore 21.00 SALERNITANA-CITTADELLA
16a di ritorno Venerdì 17 luglio 2020 ore 21.00 CROTONE-SALERNITANA
17a di ritorno Venerdì 24 luglio 2020 ore 21.00 SALERNITANA-EMPOLI

Leggi tutto

Redazione Irno24 22/09/2021

La Salernitana recupera due gol al Verona e conquista il 1° punto

La Salernitana muove finalmente la classifica, e lo fa rimontando il doppio vantaggio del Verona all'Arechi nel turno infrasettimanale. Gli scaligeri vanno avanti 0-2 grazie a Kalinic, che sfrutta lo sbandamento collettivo della difesa granata e nell'arco di mezz'ora infila due volte Belec: prima con un tocco ravvicinato al 7° e poi con un pallonetto al 29°.

Fondamentale in pieno recupero l'1-2 di Gondo, al primo gol in Serie A; l'ivoriano buca di forza Montipò e la Salernitana accorcia le distanze proprio al momento di rientrare negli spogliatoi. Nella ripresa, il Verona coglie il palo con Kalinic e poi subisce l'iniziativa della squadra di Castori.

Djuric, subentrato a Simy, spreca il pari nei pressi della linea di porta. Al 76°, però, Mamadou Coulibaly si inserisce alla perfezione su tiro-cross di Gagliolo e scarica in rete il 2-2. Barak su punizione coglie l'incrocio ma il pari ci sta.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...