Molto coraggio ma poca fortuna, il Salernum perde 3-1 ad Angri

Bucciero tiene in partita gli orange e sfiora la doppietta

Redazione Irno24 20/02/2022 0

Il Salernum cade al "Novi" di Angri dinanzi alla capolista; gagliarda la gara dei ragazzi cari a patron La Marca, che hanno impensierito e non poco la squadra allenata da Turco fino alle ultime battute di gara, con un Bucciero in palla che per poco non trova la doppietta personale. Poco fortunata la squadra di De Palma, il quale ha sicuramente impresso il suo gioco alla compagine orange, compatta e volenterosa. Malgrado ciò, faticano ad arrivare punti utili per raggiungere una salvezza non impossibile.

Gioca a viso aperto il Salernum Baronissi, gara intensa e ricca di episodi. La posta in palio è alta per entrambe le compagini e lo si vede nella prima frazione. Non sono molte le azioni che impensieriscono gli estremi difensori delle due compagini, ma la capolista passa in vantaggio allo scadere del primo tempo, quando Panico supera Orlandi e proietta i suoi con un diverso spirito all'entrata negli spogliatoi.

Nella ripresa, sale in cattedra il Salernum. A regalare il pareggio a De Palma è Bucciero, che trova un eurogol da fuori area. Il portiere Sorrentino non può nulla e raccoglie la sfera oltre la linea di porta. La gara cambia la sua inerzia. Ma anche contro i grigiorossi, l'episodio è dietro l'angolo: l'arbitro concede ai padroni di casa un rigore molto dubbio. Dagli undici metri trasforma Varsi, che regala il nuovo vantaggio all'Angri.

Ma la squadra di De Palma non si chiude e gioca a viso aperto, diverse le occasioni, il più pericoloso è l'autore del gol Bucciero, che tenta di fare il bis nuovamente da fuori area. Poco fortunato il calciatore orange, che non riesce a trovare la doppietta. Nel finale, un Salernum sbilanciato e alla ricerca del pareggio regala il tris all'Angri, che al 95° minuto chiude i giochi con Abayan.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 13/02/2022

Il Salernum fa la partita ma incassa la tripletta dell'ex Marrocco

Ritorna in campo il Salernum Baronissi, nella gara giocata ieri pomeriggio allo Stadio "Figliolia", in programma contro il Castel San Giorgio e valida per la 17a giornata del girone C del campionato di Eccellenza. In avvio il Salernum prova ad essere il padrone del campo. Si fanno ripetuti gli attacchi in area avversaria, ma Marino e Santonicola, i più pericolosi, non riescono a siglare la rete del vantaggio.

Gioca bene la squadra di casa, in particolare è molto attivo l’asse di sinistra, con De Gregori e Guzzi bravi a cercare continuamente fondo e profondità. Il Salernum cade, tuttavia, in una disattenzione difensiva, che permette a Marrocco di portare in vantaggio il Castel San Giorgio al 30° minuto. Gol dell’ex e ospiti che chiudono la prima frazione in vantaggio.

Tanto cinismo per la squadra ospite. Il Salernum ci prova nel secondo tempo, ma Marrocco sigla altri due gol e impedisce ai padroni di casa di mettere punti in valigia. L’ex del Salernum sigla lo 0-2 al 27° e lo 0-3 al 33° della ripresa.

Leggi tutto

Redazione Irno24 02/08/2021

Via alla preparazione del Salernum Baronissi, ecco i convocati

Il Salernum Baronissi comunica che martedì 3 agosto sarà la data di ripartenza, in cui comincia la preparazione in vista della stagione sportiva 2021/22: primo giorno dedicato a tamponi e visite mediche per tutto il gruppo squadra.

Di seguito i convocati per il ritiro che si svolgerà presso lo stadio Figliolia di Baronissi, per tutto il mese di agosto. Portieri: Viscido, Cibelli, Orlandi; Difensori: De Simone, Zoppino, Lembo, Cardillo, Ruggiero, Verdoliva, Chiumiento, Malangone, Darhrham;

Centrocampisti: Izzo, Bucciero, Caccavo, Pecora, Njie, Borsa, Fortunato, Raviello, Lo Cascio; Attaccanti: Senè, Marzocchella, Vassallo, Sales, Romano, Barra.

Leggi tutto

Redazione Irno24 18/10/2020

Salernum, la prima vittoria in Eccellenza è trionfale: 6-0 al Calpazio

Al Figliolia si gioca la terza giornata del Girone C del campionato d’Eccellenza. La capolista Calpazio si presenza a Baronissi a punteggio pieno con 6 punti mentre i padroni di casa dopo due pareggi a reti bianche sono pronti a cercare il primo hurrà in categoria. E infatti grande chance per Nije dopo 60 secondi ma il colpo di testa da corner è alto. Anche Bove non trova la porta un minuto più tardi sugli sviluppi di un angolo.

Il gol arriva all'11’: la prima gioia della storia in Eccellenza porta la firma di Bucciero con un controbalzo da fuori area, su invito di Senè. Gli sforzi del Salernum vedono al 21’ il raddoppio su incornata di Nije. Al 34’ gli ospiti restano in dieci per il doppio giallo comminato a Bencardino. Il Salernum, in superiorità numerica, può sfruttare le ripartenze per mettere in ghiaccio la sfida. Il tris arriva allo scoccare dell’ora di gioco: Bucciero finalizza un’azione tambureggiante dopo un salvataggio sulla linea su Izzo.

I granata non mollano ma il Salernum continua a insistere chiudendo ogni possibile discorso al 70’: ripartenza micidiale, Viscido serve Natella che deve solo appoggiare in rete per il poker. Partita ormai in discesa che a un quarto d’ora dalla fine vede la firma più attesa: Senè si sblocca in campionato depositando in rete di destro il secondo tentativo dopo un’iniziale respinta su zuccata di Calamusa. Nije al 80’ trova il personale raddoppio, infilando di sinistro. Il 6-0 - primo storico successo in Eccellenza per il Salernum Baronissi - è una punizione severa per Calpazio, volenteroso ma in evidente difficoltà in inferiorità numerica.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...