Napoli: "Riusciamo ad intravedere la fine di un tunnel, una possibilità di rinascita dell'Italia"

Le parole del Sindaco di Salerno in occasione dei 75 anni dalla Liberazione

Redazione Irno24 25/04/2020 0

"Si celebrano oggi i 75 anni dalla Liberazione dell'Italia dal nazifascismo: un anniversario importante in un momento particolare per il nostro paese e per il mondo intero - afferma il Sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli - Rendiamo onore ai caduti per la Patria e la Democrazia.

Restino vivi in noi quei principi e valori di democrazia che hanno animato la Resistenza. Che sia questa un'occasione per rinnovare il nostro impegno per costruire tutti insieme un'Italia, un pianeta, un futuro solidale e migliore. La rinascita dalle barbarie del nazifascismo si tinge oggi di un altro valore.

Riusciamo finalmente ad intravedere la fine di un tunnel. Intravediamo una possibilità di rinascita dell'Italia con una nuova unità di intenti e una rinnovata speranza di futuro".

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 02/07/2020

Salerno, ulteriore assegnazione buoni spesa Covid-19

È stato pubblicato sul sito ufficiale del Comune di Salerno il bando per un’ulteriore assegnazione di buoni spesa alimentari destinati a persone e famiglie in gravissime difficoltà economiche e sociali conseguenti alla pandemia. Gli interessati trovano sul sito www.comune.salerno.it tutte le informazioni e la modulistica (termini, criteri) necessarie per presentare l’istanza entro il termine perentorio delle ore 10.00 di lunedì 13 luglio.

Da questa ulteriore assegnazione, resa possibile grazie ai fondi residui delle prima fase e dalle donazioni conferite sul Fondo Comunale di Solidarietà, sono esclusi coloro che abbiano già beneficiato dall’assegnazione nella prima fase o che ne siano stati esclusi per mancanza di requisiti.

Anche per questa seconda assegnazione l’Amministrazione Comunale ha deciso di privilegiare la modalità informatica e telematica di presentazione delle istanze che – l’ha dimostrato la fase precedente – risulta più comoda e pratica per i concittadini e permette una lavorazione più rapida delle domande assicurando trasparenza ed equità. In ogni caso gli interessati potranno contare sul supporto d’assistenza ed informazione degli Uffici Comunali e dei CAAF cittadini che hanno assicurato la loro disponibilità a svolgere questo servizio di utilità sociale.

Leggi tutto

Redazione Irno24 28/04/2020

Incontro in Prefettura con i rappresentanti delle categorie acconciatori, estetisti e barbieri

Il Prefetto di Salerno ha incontrato oggi, in videoconferenza, il Presidente provinciale della Confederazione Nazionale dell'Artigianato, Lucio Ronca, ed il Responsabile regionale della categoria acconciatori e barbieri, Sergio Casola, che hanno evidenziato le difficoltà economiche in cui versa l'intera categoria a causa della chiusura delle attività commerciali resasi necessaria per contenere la diffusione del virus Covid-19.

All'incontro hanno partecipato anche il rappresentante dell'ANCI Campania e Sindaco di Pollica, Stefano Pisani, ed il Comandante provinciale della Guardia di Finanza, Gen. Danilo Petrucelli. Attraverso i rappresentanti dell'associazione, l'intera categoria degli acconciatori, barbieri ed estetisti ha voluto lanciare, attraverso il Prefetto, un appello al Governo per scongiurare che la prosecuzione della chiusura degli esercizi possa cagionare ulteriori perdite economiche al settore.

Il fermo delle attività ha, peraltro, comportato - hanno evidenziato i rappresentanti di categoria - l'emersione del fenomeno dell'abusivismo anche in tale ambito. Il Prefetto ha assicurato che inviterà Sindaci e Forze di Polizia ad effettuare mirati controlli affinché venga garantito, anche in tale contesto, il rispetto delle disposizioni emergenziali e vengano sanzionate le condotte di chi, non in regola, continua a svolgere attività.

Il rappresentante dell'ANCI Campania ha manifestato la disponibilità a sottoporre tali esigenze alla task force regionale, chiedendo alle associazioni di categoria di elaborare, in attuazione del Protocollo sottoscritto dal Governo con le parti sociali il 24 aprile scorso, un documento contenente le misure da adottare negli ambienti di lavoro per la ripresa in sicurezza delle attività.

"Bisogna fare squadra - ha sottolineato il Prefetto - istituzioni e società civile devono lavorare in sinergia per porre freno all'abusivismo". Al termine dell'incontro, è stata data assicurazione ai rappresentanti di categoria che le richieste di anticipare la riapertura delle attività professionali verranno sottoposte all'attenzione della task force regionale e del Governo.

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/01/2021

L'aumento di casi Covid a Salerno preoccupa De Luca

Nel consueto appuntamento del Venerdì, in diretta streaming, il Presidente della Regione, Vincenzo De Luca, si è soffermato in particolare sull'elevato numero di casi registrati in alcune città campane.

Il riferimento va soprattutto a Torre Annunziata, Napoli e Salerno: il numero di positivi ogni 100mila abitanti, infatti, desta preoccupazione nel Governatore, che stigmatizza il rilassamento generale e paventa il passaggio alla zona rossa se non si tornerà ad assumere comportamenti rigorosi. La situazione potrebbe ulteriormente complicarsi con il rientro in aula delle superiori.

Sui vaccini, invece, De Luca ipotizza che la campagna vaccinale si concluderà nel 2022 se le forniture resteranno quelle attuali, cioè inferiori a quelle di cui si avrebbe bisogno per effettuare la doppia somministrazione.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...