Negozi aperti in Campania fino alle 21:30, niente obbligo giorno di chiusura

Disposta la riattivazione dei servizi aggiuntivi del Trasporto Pubblico Locale

Redazione Irno24 17/04/2021 0

E' stata pubblicata l'Ordinanza n.14 del Presidente De Luca che contiene ulteriori disposizioni in materia di prevenzione del contagio a partire da lunedì prossimo (19 aprile), connesse all'inserimento della Campania in "zona arancione". L'unità di crisi ne evidenzia i contenuti salienti.

1.1 A decorrere dal 19 aprile 2021 e fino al 15 maggio 2021, l’apertura degli esercizi commerciali e dei servizi alla persona (barbieri, parrucchieri, estetisti) è permessa, al fine di agevolarne la fruizione dilazionata da parte degli utenti, in deroga ad eventuali disposizioni più restrittive, dalle ore 7,00 alle ore 21,30 e senza obbligo di chiusura domenicale o settimanale, fermo il rispetto della normativa a tutela dei lavoratori dipendenti.

1.2. In funzione della ripresa in sicurezza delle attività di cui al punto precedente e delle attività didattiche in presenza, ai sensi dell’art. 2 del decreto legge 1 aprile 2021, n.44, è disposta la riattivazione dei servizi aggiuntivi del Trasporto Pubblico Locale in tempo utile a consentire l’operatività dei servizi scolastici nel rispetto delle vigenti disposizioni in tema di limiti alle presenze a bordo dei mezzi e delle altre disposizioni vigenti.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 22/01/2021

Medie in aula dal 25 Gennaio, Superiori dal 1° Febbraio: c'è l'ordinanza regionale

Con Ordinanza regionale 3/2021, in corso di pubblicazione, si dispone quanto segue in ordine alla ripresa delle attività in presenza nelle scuole secondarie. 1. Le scuole medie riapriranno in presenza lunedì 25 gennaio 2021, salve diverse valutazioni di competenza dei Sindaci o dei Dirigenti scolastici.

I Dirigenti scolastici dovranno comunque certificare la sussistenza delle condizioni e requisiti di sicurezza sanitaria prescritti dal vigente Piano di sicurezza per la ripresa delle attività della scuola, oltre ai requisiti di sicurezza generale. Si dispone inoltre lo svolgimento di attività di monitoraggio e di screening sul personale della scuola e sugli alunni delle classi o plessi interessati da casi di contagio, a cura delle ASL e dei medici di medicina generale. Rimane a cura delle Asl anche il controllo del rispetto dei protocolli di sicurezza nelle scuole.

2. Con riferimento alle superiori, si dispone la ripresa in presenza a partire da lunedì 1 febbraio 2021, salve diverse valutazioni di competenza dei Sindaci o dei Dirigenti scolastici. L’ordinanza demanda ai singoli dirigenti scolastici la individuazione della percentuale di studenti in presenza (tra il 50 e il 75%), con espressa raccomandazione ad adottare un criterio prudenziale, al fine di minimizzare i contagi.

Si dettano inoltre disposizioni per l’attivazione di servizi aggiuntivi di trasporto pubblico locale (per consentire un maggiore distanziamento a bordo dei mezzi) e per il coinvolgimento della protezione civile presso i plessi e le stazioni a maggiore rischio di assembramento per scongiurare condotte contrarie alle misure di sicurezza sanitaria vigenti. L’ordinanza infine fa espressa raccomandazione ai Rettori delle Università di privilegiare piani di didattica a distanza, al fine di contenere il più possibile i rischi di contagio.

Leggi tutto

Redazione Irno24 23/09/2020

Bollettino Covid 23 Settembre, in Campania 248 positivi e 136 guariti

Come ogni giorno, da diversi mesi a questa parte, l'unità di crisi regionale ha diffuso il bollettino ordinario relativo ai contagi da Covid-19 sul territorio campano. Il bollettino riguarda il giorno 23 Settembre ma il riferimento temporale, giova sempre ricordarlo, è alle 23:59 del giorno prima (in tal caso 22 Settembre).

Positivi del giorno: 248
Totale positivi: 10907

Tamponi del giorno: 4901
Totale tamponi: 533231

Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 457

Guariti del giorno: 136
Totale guariti: 5383

Leggi tutto

Redazione Irno24 29/03/2020

Bollettino Campania 28 Marzo, 170 positivi su 1086 tamponi

Questo il bollettino emesso dall'Unità di Crisi della Regione Campania nella tarda serata di Sabato 28 Marzo. Sono stati esaminati 1086 tamponi, di cui 170 sono risultati positivi. Il totale dall'inizio dell'emergenza parla di 11679 tamponi effettuati, di cui 1752 positivi.

Ecco la ripartizione in dettaglio delle analisi del 28 Marzo

  • Ospedale Cotugno di Napoli: esaminati 426 tamponi di cui 73 positivi
  • Ospedale Ruggi di Salerno: esaminati 242 tamponi di cui 16 positivi
  • Ospedale Moscati di Aversa: esaminati 25 tamponi, nessuno positivo
  • Ospedale Moscati di Avellino: esaminati 117 tamponi, di cui 21 positivi
  • Ospedale San Paolo di Napoli: esaminati 63 tamponi di cui 16 positivi
  • Az. Osp. Federico II di Napoli: esaminati 67 tamponi di cui 13 positivi
  • Ospedale Santa Maria della Pietà di Nola: esaminati 62 tamponi di cui 11 positivi
  • Az. Osp. San Pio di Benevento: esaminati 25 tamponi di cui 10 positivi
  • Istituto Zooprofilattico del Mezzogiorno: esaminati 59 tamponi di cui 10 positivi
Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...