Ok per cinema all'aperto e drive-in, bar fino alle 2 ma alcol da asporto non oltre le 22

Lo annuncia il Governatore De Luca in diretta streaming

Redazione Irno24 05/06/2020 0

Nel corso del consueto appuntamento del Venerdì, il Governatore De Luca ha annunciato l'emissione di una nuova ordinanza, la numero 55, di cui in diretta streaming ha anticipato i contenuti: ripartono - da stasera - cinema all'aperto e drive-in, mentre per i bar sarà possibile l'attività di musica di intrattenimento senza ballo, ma senza collocare amplificatori fuori dal locale per evitare assembramenti. Gli stessi bar potranno essere aperti fino alle 2 del mattino, accogliendo avventori al banco e al tavolo, ma resta il divieto di vendita di alcolici per asporto dalle ore 22.

ECCO L'ORDINANZA UFFICIALE

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 11/10/2020

Bollettino Covid 11 Ottobre, in Campania 633 positivi e 128 guariti

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene quotidianamente da mesi a questa parte, il bollettino relativo ai contagi da Covid sul territorio campano. Il bollettino riguarda l'11 Ottobre ma il riscontro temporale, giova sempre ricordarlo, fa riferimento alle ore 23:59 del giorno precedente (in questo caso 10 Ottobre).

Positivi del giorno: 633
Totale positivi: 18530

Tamponi del giorno: 9232
Totale tamponi: 682704

Deceduti del giorno: 2
Totale deceduti: 479

Guariti del giorno: 128
Totale guariti: 7357

Posti letto di terapia intensiva occupati: 61
Posti di terapia intensiva disponibili: 110

Posti letto di degenza occupati: 664
Posti letto di degenza disponibili: 820

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/04/2021

Bollettino 11 Aprile, in Campania 1854 positivi su 17231 test molecolari

L'unità di crisi regionale ha diffuso, come avviene ogni giorno da un anno, il bollettino relativo ai contagi da Coronavirus in Campania. Il bollettino riguarda il giorno 11 Aprile 2021 ma il riferimento temporale, bisogna sempre ricordarlo, non va oltre le ore 23:59 del giorno precedente (10 Aprile).

- Positivi del giorno: 1854
- Tamponi molecolari del giorno: 17231
- Deceduti del giorno: 27
- Guariti del giorno: 1554
- Posti letto di terapia intensiva occupati: 145
- Posti letto di degenza occupati: 1569

Leggi tutto

Redazione Irno24 25/03/2020

De Luca scrive al Governo: "Crisi al Sud sta per esplodere in maniera drammatica"

Il Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha scritto al Presidente del Consiglio, al Ministro della Salute, al Ministro degli Affari Regionali e al Ministro per il Sud:

"La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord, rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica. I prossimi dieci giorni saranno da noi un inferno.

Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità. La prospettiva, ormai reale, è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. Per noi è questione di ore, non di giorni. Abbiamo fatto con migliaia di operatori, sforzi giganteschi per poter reggere.

Ma non si può scavare nella roccia con le mani nude. Dobbiamo registrare il fatto che dal punto di vista delle forniture essenziali per il funzionamento dei nostri ospedali, in queste settimane da Roma non è arrivato quasi nulla. Il livello di sottovalutazione è gravissimo. Non si è compreso che gli obiettivi strategici sono due: contenere il contagio al Nord; impedire la sua esplosione al Sud".

De Luca, inoltre, ha verificato questa mattina la situazione reale relativa alla lavorazione dei tamponi. E' stato rilevato in questi giorni che in alcuni territori della regione i tempi di lavorazione dei tamponi sono eccessivamente lunghi, e del tutto incompatibili con la necessità di dare alle persone interessate risposte chiare sulla positività o negatività degli esiti.

Il Presidente ha incaricato il Direttore generale del Cotugno, Maurizio Di Mauro, insieme con il Direttore Generale del Dipartimento Salute, Antonio Postiglione, di mettere a punto in giornata un piano che consenta di avere i risultati dei tamponi entro e non oltre le 24 ore.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...