Opportunità di lavoro, Bracigliano aderisce a Garanzia Giovani Campania

Termine domande fissato per il 28 Settembre 2021

Redazione Irno24 15/09/2021 0

Il Comune di Bracigliano, in Convenzione con Mestieri Campania s.c.s. Agenzia per il Lavoro, aderisce al Progetto Garanzia Giovani Campania II fase - Misura 5 "Tirocini extracurriculari", programma europeo che favorisce l’inserimento/reinserimento nel mondo del lavoro di giovani disoccupati e/o inoccupati e cerca di agevolarne le scelte professionali mediante una formazione a diretto contatto con il mondo del lavoro, attraverso il rafforzamento dello strumento del tirocinio quale misura di politica attiva.

Il Comune di Bracigliano ospiterà 6 tirocinanti iscritti al Programma Garanzia Giovani. Nello specifico, delle 6 opportunità di tirocinio disponibili, 2 sono rivolte ai ragazzi appartenenti alla categoria disabili (legge 68/99). La durata dei tirocini è di 6 mesi, 12 mesi per i tirocinanti appartenenti alla categoria disabili.

Le figure professionali individuate sono le seguenti:

4.3.2.1.0 - Addetti alla contabilità
4.4.2.1.0 - Addetti ad archivi, schedari e professioni assimilate
3.1.3.5.0 - Tecnici delle costruzioni civili e professioni assimilate
2.5.4.5.2 - Bibliotecari
4.1.1.1.0 - Addetti a funzioni di segreteria (rivolto alla categoria disabili)
4.1.1.2.0 - Addetti agli affari generali rivolto (rivolto alla categoria disabili)

I destinatari del seguente Avviso sono:

Giovani di età compresa tra i 16 e i 29 anni, non iscritti a scuola né all’Università, che non lavorano e non seguono corsi di formazione o aggiornamento professionale (Neet);

Giovani anche non Neet di età compresa tra i 16 a 35 anni (34 anni e 364 giorni) che risultino ammessi alle operazioni finanziate con l’Asse 1 Bis del PAR Campania.

Il termine fissato per la presentazione delle domande pubblicate su Cliclavorocampania, sezione annunci Tirocini GG, è il 28 Settembre 2021. Per partecipare è necessaria l’adesione al Programma Garanzia Giovani all'indirizzo https://cliclavoro.lavorocampania.it - sez. Lavoratore; una volta completata la procedura, è possibile candidarsi.

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 28/07/2021

Bracigliano, conguagli ai contribuenti e riduzione TARI alle attività commerciali

L’ultimo Consiglio Comunale di Bracigliano, prima del periodo estivo feriale, ha portato all’attenzione dei consiglieri importanti argomenti, tutti approvati a maggioranza. Tra questi la presa d’atto del Piano Finanziario dei costi del servizio integrato di gestione dei rifiuti per l’anno 2020; l’approvazione del nuovo Regolamento per la disciplina della tassa rifiuti (TARI) 2021; l’approvazione delle agevolazioni della TARI in favore delle utenze non domestiche per l’anno 2021.

Il primo argomento all’ordine del giorno ha fatto emergere importanti risultati in favore dei contribuenti, che riceveranno dei conguagli rispetto al pagamento della tassa sui rifiuti relativa all’anno 2020. “Lo scorso anno - ha spiegato il Sindaco Rescigno - approvammo le tariffe per l’anno 2020 salvo conguaglio. Il Piano Finanziario portato oggi in Consiglio, molto complesso, è stato affidato a una società esterna, che dopo la redazione, ha provveduto a inoltrarcelo.

Dai risultati di questo Piano emerge una riduzione di spesa da parte dell’Ente di circa 35mila euro dell’intero servizio che riguarda la gestione dei rifiuti a livello comunale. Questi risparmi verranno restituiti ai cittadini (che li hanno versati in più nell’anno 2020) nelle annualità 2022 e 2023. Il Piano ha ricevuto l’approvazione da parte dell’ATO Ente Ambito di cui il Comune di Bracigliano fa parte”.

Sempre sullo stesso argomento, il Primo Cittadino, ha inoltre sottolineato la riduzione della tariffa sui rifiuti nell’anno 2020, con l’ulteriore vantaggio di una restituzione che passa attraverso il conguaglio del Piano presentato e che è stato votato a maggioranza nell’ultimo civico consesso.

L’ultimo argomento riguardava le agevolazioni della Tari alle attività commerciali. “A causa della pandemia che ha portato numerose difficoltà alle attività commerciali - ha spiegato Rescigno - il Governo Centrale ha trasferito al Comune di Bracigliano una cifra pari a 20.670,00 euro da ripartire tra le attività che hanno subito i maggiori danni economici. Gli uffici comunali hanno predisposto la suddivisione delle categorie beneficiarie di questi interventi di agevolazione sulla tassa dei rifiuti facendo riferimento a diversi parametri.

Innanzitutto sono state individuate le categorie dei musei, biblioteche, scuole private, associazioni (riduzione dello 0,73%), alberghi con ristoranti (riduzione dello 0,33%), negozi di abbigliamento (riduzione dello 0,10%), cartolerie (riduzione dello 0,89%), parrucchieri, barberie e centri estetici (riduzione dello 0,58%), ristoranti (riduzione dello 0,18%), pizzerie, pub e trattorie (riduzione dello 0,13%), bar (riduzione dello 0,23%) e pasticceria (riduzione dello 0,15%).

Poi è stata fatta un’ulteriore suddivisione in rapporto al numero delle attività presenti sul territorio e in rapporto ai mesi di chiusura che ogni attività ha subito. Sulla base di questi dati sono state applicate le riduzioni in percentuale sui metri quadrati di cui è formato il locale”.

Leggi tutto

Redazione Irno24 15/02/2021

Altri 7 positivi a Bracigliano, sindaco raccomanda massima attenzione

"Cari concittadini - scrive il sindaco di Bracigliano, Rescigno - vi comunico che il numero di guariti nella nostra Comunità ha raggiunto ad oggi le 301 unità, con 1 persona guarita in più rispetto al precedente aggiornamento. La competente ASL, in questo caso, ci ha comunicato la positività di altri 7 nostri concittadini dei quali non sono autorizzato a fornire le generalità.

Al momento gli attualmente positivi sono 13, purtroppo in aumento rispetto al precedente aggiornamento. Per fortuna la maggior parte di loro risulta asintomatica, mentre altri riscontrano solo lievi sintomi e, insieme ai loro familiari, stanno osservando il periodo di quarantena, come da protocollo, fino alla avvenuta guarigione. Come al solito si raccomanda la massima attenzione e il rispetto delle normative per contrastare l’emergenza sanitaria senza abbassare la guardia".

Leggi tutto

Redazione Irno24 11/08/2021

In arrivo oltre 1,6 milioni per realizzare un nuovo asilo nido a Bracigliano

Ammonta a 1.627.676,79 euro il finanziamento ottenuto dal Comune di Bracigliano per la realizzazione di un asilo nido alla frazione San Nazario. I fondi derivano da un decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, con il Ministero dell’istruzione e con il Dipartimento per le politiche della famiglia della Presidenza del Consiglio dei ministri.

Tale decreto ha consentito l’approvazione della graduatoria e individuazione in via provvisoria degli enti ammessi a finanziamento, delle richieste di contributo, per il quinquennio 2021-2025, per progetti relativi ad opere pubbliche di messa in sicurezza, ristrutturazione, riqualificazione o costruzione di edifici di proprietà dei comuni destinati ad asili nido e a scuole dell’infanzia e a centri polifunzionali per i servizi alla famiglia.

“Una buona notizia - ha commentato il Sindaco Rescigno - che giunge in un momento nel quale gran parte della attività istituzionali si fermano per la consueta pausa estiva. Tuttavia, la nostra Amministrazione resta sempre attiva e attenta all’intercettazione di fondi che possano portare benefici alla nostra collettività”. Una volta intercettati i fondi, i passi successivi saranno quelli di indire una gara per l’individuazione della ditta che eseguirà i lavori di realizzazione della nuova scuola materna.

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...