Più sano il nuovo menù della mensa scolastica di Baronissi

Riduzione di salumi, sostituzione del dolce industriale con uno semplice

Redazione Irno24 23/12/2019 0

Piatti più appetibili per i bambini, semplici, cucinati in modo sano. Cambia il menù delle mense nelle scuole di Baronissi: riduzione dei carboidrati, maggior apporto di fibre, eliminazione di cibi come hamburger, polpettine, nuggets di pesce, a favore di carne in spezzatino e filetti di merluzzo.

E ancora. Riduzione di salumi, sostituzione del dolce industriale con uno semplice, non fritto, preparato fresco e la novità di un pasto etnico, dall’alto valore nutrizionale e simbolico: il cous cous, come invito, attraverso il cibo, all’apertura verso altre culture, all’eguaglianza ed all’integrazione tra i popoli.

“E’ un risultato molto importante per i nostri bambini – sottolinea il Sindaco, Gianfranco Valiante - frutto di una costante e proficua collaborazione tra i genitori della commissione Mensa, gli uffici comunali e la ditta appaltatrice Althea. E’ di qualche giorno fa la notizia delle gravi violazioni di decine di mense scolastiche italiane, fermate dai Nas per carenze igienico-sanitarie e per l’utilizzo di prodotti scadenti.

Baronissi va in controtendenza e migliora l’offerta del servizio, aggiornando il vecchio menù secondo le nuove indicazioni dell’OMS, delle linee guida per la Refezione Scolastica e del Codice Europeo anticancro, senza oneri né da parte del Comune né delle famiglie”.

foto tratta dalla pagina social Comune Baronissi

Potrebbero interessarti anche...

Redazione Irno24 23/07/2020

Rinasce l'ex casa cantoniera di Baronissi, sarà un innovativo polo socio-culturale

Duecentomila euro per l’ex Casa cantoniera di Baronissi che rinasce grazie al finanziamento erogato dalla Regione, attraverso il GAL “Terra e’ vita”. Un progetto di ristrutturazione e riqualificazione che consentirà di creare un innovativo polo socio-culturale nell’antica casina rossa di Corso Garibaldi.

L’immobile, abbandonato da anni e in stato di degrado e fatiscenza, è stato acquisito dal Comune di Baronissi, in comodato d’uso, dalla Regione Campania: grazie al finanziamento del Gal diventerà un Polo per attività sociali e culturali. “Viene premiata la capacità di programmazione del Comune di Baronissi – sottolinea il sindaco Valiante – che ci consente di arricchire l’offerta aggregativa e culturale in città, recuperando al contempo aree degradate. E’ un passo storico per la città”.

Il Progetto di riqualificazione della casa cantoniera rappresenta un modello innovativo di gestione, rispettoso del paesaggio e dell’ambiente, che valorizza un immobile storico della città e contribuisce a potenziare il valore del patrimonio comunale e a preservarlo nel tempo, creando occupazione e sviluppo per il territorio. L’intervento di adeguamento e ammodernamento della struttura dovrà essere completato entro un anno.

Leggi tutto

Redazione Irno24 30/07/2020

Baronissi, mascherina obbligatoria in molti spazi aperti

Il sindaco di Baronissi, Gianfranco Valiante, ha firmato l’ordinanza che obbliga, con decorrenza immediata e fino al 31 agosto, l’utilizzo della mascherina all’aperto. In particolare, il provvedimento impone l’obbligo nei parchi, nelle ville e nei giardini pubblici anche se in transito, nei parchi gioco, negli impianti sportivi (per gli spettatori), in piazza Nassiriya, al mercato del giovedì, nell’anfiteatro “Pino Daniele” in occasione di eventi, negli spazi aperti vicino agli esercizi commerciali e in prossimità di uffici dove si verificano code di accesso (Comune, Asl, poste, banche), nelle aree di svolgimento di eventi, iniziative, riunioni.

"Una scelta dettata dal rischio assembramenti - spiega il sindaco - abbiamo ritenuto necessario un irrigidimento delle norme di uso della mascherina all’aperto per non vanificare questi mesi di sacrificio ma anche per ricordare a tutti che sono indispensabili comportamenti responsabili per impedire alla curva del contagio di tornare a crescere.

Riceviamo segnalazioni di mancato distanziamento sociale e mancanza di mascherine, soprattutto nelle ore serali, di qui la decisione di emettere nuova ordinanza, con decorrenza immediata, di obbligo di mascherine anche all’aperto. Ho già sollecitato controlli serrati alla Polizia Municipale e ai Carabinieri. Confidiamo nel senso di responsabilità di tutti".

Leggi tutto

Redazione Irno24 17/12/2020

Ancora truffe ad anziani di Baronissi, ora si fingono "gli amici del nipote"

Da Baronissi arrivano purtroppo nuove segnalazioni di truffe agli anziani. Due giovani, in moto, citofonano spacciandosi per amici del nipote e si fanno consegnare somme di denaro, accampando svariate scuse.

"Sono azioni spregevoli e senza alcuna forma di rispetto ai danni dei nostri concittadini - scrivono da Palazzo di Città - Chiediamo per favore di diffondere tra i nonni e le persone più anziane questo messaggio e di prestare sempre la massima attenzione, segnalando alle forze dell’ordine eventuali chiamate sospette".

Leggi tutto

Lascia un commento

Cerca...